Il miglior cardiofrequenzimetro da polso senza fascia in questo momento è il Polar M430. Perché? Semplicemente possiede un sistema di monitoraggio molto preciso a lettura ottica da 6 LED, ha il GPS integrato, può arrivare fino a 30 ore di autonomia e svolge tutte le funzioni di un activity tracker sia per lo sport che per la vita quotidiana. Ma ora partiamo subito con le recensioni di tutti i modelli con le fasce di prezzo e le caratteristiche del 2020.

Come scegliere il miglior cardiofrequenzimetro ^

Come scegliere il cardiofrequenzimetro

Senza fascia o con fascia?

Il cardiofrequenzimetro con fascia toracica legge gli impulsi elettrici inviati dal corpo per misurare la frequenza cardiaca. È un modello preciso e accurato, anche in caso di movimenti del corpo particolarmente intensi, ideale quindi per gli allenamenti e lo sport. 

Il cardiofrequenzimetro senza fascia sfrutta invece una tecnologia ottica: invia cioè un impulso luminoso e legge la frequenza cardiaca tramite il modo in cui quell’impulso torna indietro. È un modello altrettanto preciso, che in caso di movimenti molto intensi può però comportare una perdita di accuratezza nella lettura dei dati. Lo si consiglia quindi per gli sport meno movimentati e per la lettura del battito durante la routine quotidiana. 

Precisione ed accuratezza

Molte persone credono che sia necessario conoscere con estrema precisione il numero di battiti al minuto, sia in fase di riposo che in fase di sforzo. In realtà non è così. Ciò che conta non è il numero esatto dei battiti, ma la frequenza cardiaca generale. 

È casomai importante controllare che il cardiofrequenzimetro sia accurato nella registrazione del recupero della frequenza cardiaca, e della velocità di questo recupero dopo l’attività fisica. Questo dato è importante nel caso di persone che soffrono di problemi di cuore o di chi deve sottoporsi ad un allenamento intenso e progressivo. 

Cardiofrequenzimetro vs Fitness Tracker

Se hai bisogno di tenere traccia esclusivamente del battito cardiaco in fase di riposo, durante lo sforzo e in fase di recupero, è più che sufficiente acquistare un cardiofrequenzimetro. In commercio sono però disponibili anche dei veri e propri fitness tracker, ideali per chi vuole misurare anche altri dati. 

I fitness tracker infatti consentono di misurare anche la pressione, la quantità di ossigeno presente nel sangue, le calorie bruciate, i passi e la distanza, il tempo di allenamento. Permettono anche di creare grafici e statistiche al fine di capire quali siano i progressi che si ha avuto modo di fare. 

Migliori cardiofrequenzimetri senza fascia ^

Il cardiofrequenzimetro da polso sfrutta la tecnologia ottica per rilevare la frequenza cardiaca. Le luci led, nei modelli più evoluti almeno 9, inviano un segnale luminoso attraverso il braccio. Il segnale, quando incontra le vene torna indietro, così da consentire una corretta misurazione. 

I cardiofrequenzimetri da polso di solito sono veri e propri orologi di ultima generazione, fitness tracker che consentono di tenere traccia dei passi, della distanza, delle calorie e, nel caso della tecnologia GPS, anche del percorso. Offrono grafici per tenere sotto controllo l’allenamento e permettono di misurare anche la qualità del sonno. 

Sono di solito leggeri, di piccole dimensioni, moderni e caratterizzati da un design moderno e accattivante. 

LifeBee – Migliore per multifunzionalità 

LifeBee – Migliore per multifunzionalità

Non un semplice cardiofrequenzimetro, ma un fitness tracker multifunzione, che permette infatti di monitorare il battito, ma anche il sonno, i passi, la distanza, il ritmo di allenamento e le calorie bruciate. È inoltre un orologio multi-sport che si connette allo smartphone per poter ottenere sullo schermo le notifiche di SMS, chiamate, social e gestire la musica. 

Ha uno schermo touch da 1,3 pollici ed è impermeabile, così da poterlo indossare anche sotto la doccia o in piscina. Dispone di tecnologia GPS, per tenere traccia dei propri percorsi. Dopo un lungo periodo di sedentarietà, emette un segnale per aiutarti a seguire uno stile di vita attivo e sano.

Sigma PC 15.11 – Migliore per accuratezza dell’ECG

Sigma PC 15.11 - Migliore cardiofrequenzimetro per accuratezza dell’ECG

Hai bisogno di ottenere un ECG estremamente accurato? Il cardiofrequenzimetro modello Sigma PC 15.11 è senza dubbio la scelta ideale. Consente infatti di misurare la frequenza cardiaca in tempo reale e in modo estremamente accurato. Non solo, permette anche di misurare la frequenza media e massima. 

Con questo cardiofrequenzimetro è possibile consultare i progressi effettuati e capire quanto siano distanti i traguardi che si desidera raggiungere. Permette anche di contare le calorie bruciate e dispone di un contatore di giri, fino a 50 giri, utile in fase di allenamento.


Polar M430 – Migliore per il running

Polar M430 - Migliore cardiofrequenzimetroper il running

Tra i molti cardiofrequenzimetri oggi disponibili, il Polar M430 è ideale per il running outdoor e indoor. Permette di rilevare la frequenza cardiaca al polso, senza bisogno di fascia, in modo preciso e accurato. Grazie alla rilevazione della frequenza è possibile tenere traccia della propria forma fisica, dei progressi dell’allenamento e anche della qualità del sonno. 

Il Polar M430 è multifunzione. Consente infatti di monitorare l’andatura durante il running e la distanza percorsa. Inoltre dispone di tecnologia GPS integrata, per tenere traccia dei percorsi intrapresi e dell’altitudine. Tutti questi dati sono importanti durante la corsa e per riuscire a migliorare le proprie performance, un vero e proprio amico in allenamento. 

Suunto Core – Migliore per le escursioni in montagna

Suunto Core - Migliore cardiofrequenzimetro per le escursioni in montagna

Suunto Core è un orologio outdoor con cardiofrequenzimetro che riesce a lavorare alla perfezione ad ogni altitudine. Si tratta quindi della scelta ideale per le escursioni in montagna, per gli sciatori, per gli alpinisti. 

Oltre a tenere traccia del battito, permette di avere sempre la situazione sotto controllo dato che dispone di altimetro, barometro, bussola, indicazione dell’orario di alba e tramonto, dati meteo e allarme temporale o tempesta. 

È estremamente resistente, pensato per funzionare in ogni condizione e anche a seguito di eventuali cadute violente. Inoltre è impermeabile sino a 30 metri e possiede un profondimetro per lo snorkeling e le immersioni. 

Garmin Forerunner 35 GPS – Migliore per il design sottile

Garmin Forerunner 35 GPS - Migliore cardiofrequenzimetro per il design sottile

Questo orologio GPS running con sensore cardio al polso permette di monitorare, senza l’utilizzo della fascia e in modo preciso ed affidabile, i battiti sia durante il giorno che in fase di allenamento. Misura inoltre calorie e passi e si connette allo smartphone per consentirti di visualizzare le notifiche sullo schermo. 

Ha un design sottile e compatto, la scelta ideale se vuoi indossare un orologio confortevole, che non ti dia fastidio neanche nel caso di movimenti particolarmente intensi. Interessante anche il display ad alta definizione, per un utilizzo ottimale sia indoor che outdoor, anche in caso di luci intense. 

Polar M200 – Migliore per i runner professionisti

Polar M200 - Migliore cardiofrequenzimetro per i runner professionisti

Il Polar M200 con GPS integrato non è adatto solo per chi fa jogging quotidianamente per tenersi in forma, ma anche per i runner professionisti. I dati infatti registrati da questo vero e proprio fitness tracker sono elaborati tramite l’apposita app gratuita, così da tenere traccia degli allenamenti e dei progressi. 

Consente di sviluppare un piano di allenamento in base alle gare che si desidera intraprendere: 5 km, 10 km, mezza maratona, maratona. Con questo orologio è possibile leggere la frequenza cardiaca al polso, senza fascia, e scoprire la qualità del sonno. Inoltre in caso di sedentarietà, invia un avviso così da consentire uno stile di vita sano e attivo. 

Suunto 3 Fitness – Migliore per utilizzo quotidiano in città 

Suunto 3 Fitness - Migliore cardiofrequenzimetro per utilizzo quotidiano in città

Il Suunto 3 Fitness è un orologio smart con misurazione della frequenza cardiaca al polso pensato per un utilizzo quotidiano. Data la sua estrema eleganza e il design moderno è ideale anche in città e nelle occasioni più formali. Leggero e piatto, risulta anche estremamente confortevole. 

Dispone di programmi di allenamento personalizzato, per tener traccia dello sport quotidiano che pratiche e migliorare le tue performance. Permette di monitorare il sonno e capire la sua qualità, così da garantire il giusto equilibrio tra attività e riposo. Conta i passi e le calorie bruciate. Inoltre è impermeabile fino a ben 30 metri.

Garmin Forerunner 235 GPS – Migliore per la personalizzazione 

Garmin Forerunner 235 GPS - Migliore cardiofrequenzimetro per la personalizzazione

Il Garmin Forerunner 235 è un cardiofrequenzimetro al polso di ultima generazione con funzioni avanzate per l’allenamento, così da consentire agli atleti di prepararsi per ogni competizione. Misura passo, distanza, tempo, intervalli, può essere associato allo smartphone e consente anche di monitorare il sonno. 

È interamente personalizzabile, per poter creare programmi di allenamento ad hoc per le tue specifiche esigenze. Inoltre sono disponibili molte app da scaricare e inserire nel dispositivo, che permettono di gestire il tuo allenamento al meglio. È personalizzabile anche nell’estetica, dato che sono disponibili innumerevoli quadranti per uno stile unico. 

Polar Vantage M – Migliore per monitorare gli allenamenti 

Polar Vantage M - Migliore cardiofrequenzimetro per monitorare gli allenamenti 

Il Polar Vantage M è ideale per gli atleti di ogni livello. Consente di monitorare gli allenamenti e di analizzare i progressi. Con questo orologio è anche possibile capire come viene sottoposto allo sforzo il corpo in fase di allenamento, acquistando l’apposito sensore opzionale di potenza di corsa. 

È un orologio multi sport con misurazione della frequenza cardiaca al polso, in possesso di 9 led ad elevata precisione. Consente di misurare anche velocità, distanza e percorso effettuato grazie alla tecnologia GPS. 

Il Polar Vantage M è interessante anche dal punto di vista del design. Ultra sottile e leggero, con appena infatti 45 grammi di peso, risulta estremamente confortevole in ogni situazione. Inoltre il cinturino è intercambiabile, per uno stile unico. 

Garmin Forerunner 735XT GPS – Migliore per il triathlon 

Garmin Forerunner 735XT GPS - Migliore per il triathlon 

Forerunner 735XT è un orologio GPS con misurazione della frequenza cardiaca al polso multisport, progettato per il triathlon. La funzione multisport di cui dispone è automatica, così da poter passare da un’attività all’altra premendo semplicemente un pulsante e garantendo la possibilità di monitorare gli allenamenti a blocchi e le performance in gara. 

La rilevazione della frequenza cardiaca è estesamente precisa grazie al sensore a LED e alle più avanzate tecnologie. Inoltre questo orologio permette di analizzare la variabilità della frequenza e fornire così un punteggio di stress. Consente di avere una stima del volume di ossigeno che puoi consumare al minuto e tiene traccia di distanza, passi, calorie bruciate. 

Polar Ignite – Migliore per il fitness

Polar Ignite - Migliore cardiofrequenzimetro per il fitness

Polar Ignite è un fitness watch di ultima generazione, con rilevazione della frequenza cardiaca al polso tramite 9 led. Permette di ottenere una vera e propria guida di allenamento personalizzata in base alle tue specifiche esigenze. Ti consente inoltre di analizzare il sonno, così da avere un quadro generale del tuo benessere e delle tue capacità di recupero. 

È sottile e leggero. Pesa infatti appena 35 grammi. Risulta proprio per questo motivo molto confortevole in ogni situazione, per un utilizzo quotidiano. Inoltre è resistente e antigraffio. Interessante lo schermo touch screen a colori con Thin Film Transistor, per una nitidezza eccellente in ogni condizione. 

Apple Watch – Migliore per il display retina always on

Apple Watch - Migliore cardiofrequenzimetro per il display retina always on

Il display retina always on dell’Apple Watch ti permette di avere sempre sott’occhio l’ora e tutti i dati che questo eccezionale orologio di ultima generazione riesce a registrare. Un orologio che non dorme mai, per te che sei sempre in movimento! 

Ti consente di controllare in pochi istanti appena le tue pulsazioni e ti offre la possibilità di controllare il tuo ritmo cardiaco tramite l’app ECG. Non solo, ti avvisa nel caso i rumori ambientali siano eccessivi e permette alle donne di tenere traccia del loro ciclo mestruale. 

Registra tutti i dati di allenamento e ti permette di evitare la sedentarietà durante la tua routine quotidiana. Ti consente di ascoltare musica in streaming, di pagare in un attimo tramite Apple Pay, di chiamare e gestire gli SMS.

Migliori cardiofrequenzimetri con fascia toracica ^

I cardiofrequenzimetri con fascia toracica leggono la frequenza cardiaca tramite apposito elettrodi. Si tratta di dispositivi indossabili molto precisi e accurati, la scelta ideale per tutti coloro che vogliono monitorare il battito del cuore in allenamento e per chi ha bisogno di raggiungere performance sportive di alto livello. 

La fascia toracica invia i dati raccolti ad un ricevitore, nella maggior parte dei casi un orologio oppure un bracciale. Alcuni modelli sono già venduti con la fascia. In altri casi invece si tratta di un acquisto che è necessario fare separatamente. 

Polar M400 – Migliore per il fitness test

Polar M400 - Migliore cardiofrequenzimetro per il fitness test

Grazie al Polar M400 e al sensore Polar H7 acquistabile separatamente, è possibile effettuare in appena 5 minuti un fitness test completo. Permette infatti di misurare la frequenza cardiaca e anche di valutare il consumo di ossigeno massimale. In questo modo si ha la possibilità di monitorare in modo costante i propri allenamenti e i progressi. 

Permette di sviluppare in modo automatico un apposito programma di allenamento e di misurare andatura, distanza, cadenza, nonché di avere una misurazione delle calorie bruciate. Grazie al GPS integrato è possibile misurare anche l’altitudine e avere una chiara indicazione della posizione. In caso inattività, invia una segnalazione così che la propria routine quotidiana non sia mai sedentaria. 

Polar M460 – Migliore per la bicicletta 

Polar M460 - Migliore cardiofrequenzimetro per la bicicletta 

Il Polar M460 è un computer pensato per gli amanti del ciclismo, sia per chi lo pratica a livello amatoriale che per i professionisti. Questo computer, da attaccare direttamente alla struttura della bicicletta, dispone di tecnologia GPS che consente anche di tenere sotto controllo la pendenza e di barometro. Inoltre si collega direttamente allo smartphone così da ottenere sullo schermo del computer tutte le notifiche di SMS, chiamate e social. 

Acquistando a parte la fascia cardio H10, H7 o OH1 è possibile utilizzare questo computer per la bike come un vero e proprio cardiofrequenzimetro, così da tenere sotto controllo la frequenza cardiaca. È anche possibile effettuare fitness test e test ortostatico, nonché misurare il carico di lavoro e lo stato di recupero.

Polar V650 – Migliore per le mappe 

Polar V650 - Migliore cardiofrequenzimetro per le mappe

Il Polar V650 è un computer per la bicicletta in possesso di tecnologia GPS, ideale per i ciclisti professionisti. Grazie al supporto OpenStreetMap permette di scaricare la mappa del percorso e visualizzare poi sul computer la posizione in tempo reale. È indicato anche per i percorsi più lunghi e impegnativi, dato che le mappe possono essere scaricate in blocchi di 450×450 km. 

Viene venduto senza fascia per la frequenza cardiaca, che può però essere acquistata a parte. Equipaggiando il Polar V650 con la fascia è possibile tenere sotto controllo il battito e rendersi conto dei progressi che è stato possibile intraprende. Sono disponibili anche altri sensori opzionali, da acquistare a parte, che permettono di ottenere un numero ancora maggiore di dati e migliorare le proprie perfomance senza difficoltà. 

Ultrasport NavRun 500 – Migliore per cinghia pettorale in dotazione 

Ultrasport NavRun 500 - Migliore cardiofrequenzimetro per cinghia pettorale in dotazione 

La cinghia pettorale in dotazione a questo orologio fitness è codificata in digitale con 2.4 GHz. Permette di ottenere una precisa misurazione del battito cardiaco. Inoltre è possibile misurare la frequenza in diverse zone, zona salute, brucia grassi, aerobica e una zona personalizzabile da parte dell’utente. È ovviamente possibile regolare i limiti di frequenza in asse alla propria preparazione atletica. 

L’Ultrasport NavRun 500 con fascia è anche in possesso di GPS, 4 diversi tipi di allenamento, registrazione dei giri e panoramica delle sessioni, un vero e proprio amico per ogni allenamento e attività sportiva, sia amatoriale che professionale. 

Accessori: migliori fasce per cardiofrequenzimetro  ^

Sono disponibili in commercio fasce per cardiofrequenzimetro che risultano anno dopo anno sempre più tecnologiche e precise. 

Alcune di queste fasce sono pensate per rispondere alle esigenze dei cardiofrequenzimetri della stessa identica marca. Si tratta di trasmettitori sostitutivi a tutti gli effetti, pensati per chi ha un vecchio cardiofrequenzimetro ancora funzionante ma desidera migliorare le sue performance o per chi si è ritrovato con una fascia danneggiata o eccessivamente usurati. 

Altre fasce sono invece universali, pensate per funzionare con ogni cardiofrequenzimetro oggi disponibile in commercio, ma anche con le app per smartphone o con gli attrezzi da palestra. 

Sigma Elektro 20303 – Migliore fascia cardiofrequenzimetro per apparecchi Sigma

Sigma Elektro 20303 - Migliore fascia cardiofrequenzimetro per apparecchi Sigma

Gli apparecchi Sigma per la misurazione della frequenza cardiaca sono molto precisi e accurati, venduti con una fascia che registra e trasmette i dati. Con il passare del tempo è possibile che la fascia si rovini o si allenti. Sigma proprio per questo motivo ha messo sul mercato anche dei trasmettitori sostitutivi, come il modello Elektro 20303. 

Questo trasmettitore, fornito di elastico, si abbina ad ogni apparecchio Sigma, anche a quelli più vecchi. Consente di ottenere una misurazione semplice, veloce e precisa e garantisce il massimo comfort al momento di indossarlo. È indicato per l’attività sportiva, ma anche per chi vuole di tanto in tanto tenere traccia del proprio battito in modo impeccabile. 

IGSport HR40 – Migliore fascia cardiofrequenzimetro per compatibilità 

IGSport HR40 - Migliore fascia cardiofrequenzimetro per compatibilità

La fascia per il monitoraggio della frequenza cardiaca IGSport HR40 è universale, compatibile infatti con tutti i dispositivi di ricezione cardiaca oggi disponibili in commercio, di qualsiasi marca essi siano. Questo è dovuto al fatto che supporta sia la tecnologia Bluetooth che la tecnologia ANT +. 

Si tratta di una fascia indicata per l’allenamento, che offre la possibilità di ottenere una misurazione estremamente precisa del battito. La batteria ha una lunga durata, più di un anno infatti utilizzando il prodotto ogni giorno per circa un’ora di allenamento. 

Polar H10 – Migliore fascia cardiofrequenzimetro per la memoria interna

Polar H10 - Migliore fascia cardiofrequenzimetro per la memoria interna

La fascia Polar H10 per la misurazione del battito cardiaco è in possesso di una memoria interna che consente di allenarsi con la fascia e scaricare poi i dati in un secondo momento, direttamente sul computer, su smartphone, su tablet. È compatibile con le migliori app per lo sport e la palestra e con i prodotti delle migliori marche, non solo Polar quindi. 

L’elastico risulta molto morbido in modo da garantire comfort quando la si indossa. Gli elettrodi si trovano su un’ampia superficie, così da ottenere una rilevazione precisa. Sono poi presenti degli elementi in silicone che offrono stabilità alla fascia anche in caso di sudorazione elevata. La fibbia di chiusura è regolabile, così da adottare la fascia ad ogni corporatura senza difficoltà. 

Polar H7 – Migliore fascia cardiofrequenzimetri Polar

Polar H7 - Migliore fascia cardiofrequenzimetri Polar

Se sei alla ricerca di una fascia toracica da abbinare al tuo cardiofrequenzimetro Polar di ultima generazione, il modello H7 è la scelta ideale per te. Questa fascia si può inoltre associare alla maggior parte delle attrezzature da palestra. È compatibile anche con la maggior parte delle app sportive. 

Puoi registrare e trasmettere i dati della tua frequenza cardiaca in modo preciso e semplice. Puoi trasmettere dati anche durante in acqua, nel caso in cui tu sia in possesso di un training computer V800 o A300. La scelta ideale quindi anche per nuoto e triathlon

Garmin HRM-Dual – Migliore fascia cardiofrequenzimetri Garmin 

Garmin HRM-Dual - Migliore fascia cardiofrequenzimetri Garmin 

La Garmin HRM-Dual  è una fascia cardio che consente di misurare in modo preciso la frequenza cardiaca, semplice da utilizzare e adatta sia per gli atleti amatoriali che professionisti. La fascia è a doppia trasmissione dei dati, ANT+ e tecnologia BLUETOOTH Low Energy, e permette di riceverli direttamente sul dispositivo Garmin. 

I dati possono anche essere inviati in modo automatico alle app di allenamento online che avrai deciso di utilizzare oppure alle attrezzature da palestra compatibili. Grazie a questa fascia è possibile ottenere anche nuove opzioni per il proprio allenamento, sia esso in palestra oppure outdoor. È ideale per ogni sport, confortevole e regolabile. 

Going Buy – Migliore fascia cardiofrequenzimetri Wahoo e Garmin

Going Buy - Migliore fascia cardiofrequenzimetri Wahoo e Garmin

La fascia Going Buy è indicata per i cardiofrequenzimetri Polar, ma anche per Wahoo e Garmin, purché siano in possesso di tecnologia ANT + Bluetooth 4.0, 5,3 k. Gli elettrodi sono molto sensibili, così da ottenere una rilevazione precisa della frequenza del cuore. 

Morbida e capace di garantire un’eccellente vestibilità, risulta anche resistente e stabile. Il rivestimento in tessuto può essere rimosso facilmente, così da poterlo lavare. Il lavaggio però deve essere effettuato a mano. La lunghezza totale è di 98 cm ed è regolabile in base alla corporatura. Si fissa tramite una pratica fibbia. 

Come funziona il cardiofrequenzimetro

Il cardiofrequenzimetro è un dispositivo indossabile che permette di rilevare la frequenza cardiaca in modo continuo, ogni giorno e 24 ore su 24. La frequenza può essere registrata tramite elettrodi, come nei modelli con fascia che offrono la stessa accuratezza degli ECG. Gli elettrodi rilevano l’attività del cuore e trasmettono i dati ad un ricevitore, di solito da polso, tramite ANT o Bluetooth. La trasmissione dei dati via filo è ormai infatti da considerarsi come obsoleta. È possibile però misurare la frequenza anche tramite impulsi LED, come nei modelli senza fascia. In questo caso lo strumento di rilevazione è integrato nel ricevitore. Questa seconda tecnologia sta facendo passi da gigante, ma per il momento è meno accurata. 

La maggior parte dei cardiofrequenzimetri permettono di selezionare una zona di frequenza cardiaca e offrono indicazioni nel caso in cui questa zona venga superata. In questo modo è possibile regolare l’allenamento. I dati vengono registrati e possono essere visualizzati su un grafico, direttamente sul cardiofrequenzimetro oppure su un device mobile ad esso connesso. Nei cardiofrequenzimetri più basilari, si mostra solo la frequenza, mentre in quelli più complessi è possibile ottenere anche altri dati, come il tempo, la velocità, l’altitudine e simili. 

Il cardiofrequenzimetro è in grado di misurare la pressione?

Il cardiofrequenzimetro misura il numero di volte in cui il tuo cuore batte ogni minuto. Non può invece misurare la pressione a cui il sangue si muove all’interno dei vasi sanguigni. Questo perché frequenza e pressione non aumenta necessariamente allo stesso modo. 

Nelle persone sane, quando il cuore aumenta i suoi battiti, i vasi sanguigni si dilatano per far sì che sia più semplice per il sangue scorrere al loro interno. Proprio per questo motivo ad un aumento intenso dei battiti, corrisponde un aumento della pressione minima. 

Un cardiofrequenzimetro può offrire un’indicazione di massima, ma di certo non può misurare la pressione. Per ottenere questo dato è necessario possedere un apposito misuratore.

Il cardiofrequenzimetro è in grado di misurare l’aritmia?

Alcuni tra i cardiofrequenzimetri di ultima generazione che sono oggi disponibili in commercio promettono di riuscire a misurare anche la presenza di eventuali aritmie. Si tratta di dispositivi che effettivamente hanno la capacità di captare eventuali irregolarità nel battito cardiaco, specialmente se li si utilizza ogni giorno e 24 ore su 24 durante la propria routine quotidiana. Non possono però garantire la stessa accuratezza dei dispositivi medici, che sfruttano ben 12 diversi canali di scambio del segnale. 

I cardiofrequenzimetri non sono dispositivi medici, giusto ricordarlo, ma solo strumenti che offrono un supporto all’analisi della frequenza cardiaca al fine di ottenere un migliore allenamento del proprio corpo. Se pensi di soffrire di aritmia o di un qualsiasi altro problema di salute, consulta quindi il tuo medico curante oppure acquista un apposito dispositivo medico direttamente in farmacia. 

Cardiofrequenzimetro e frequenza cardiaca

Domande frequenti ^

Qual è la frequenza cardiaca ideale a riposo per ogni età?

La frequenza cardiaca a riposo deve essere misurata senza che il soggetto stia compiendo alcun tipo di sforzo, in un ambiente neutrale, senza stimolazioni eccessive e con un’atmosfera rilassata. Il soggetto inoltre non deve provare al momento della misurazione emozioni intense, quali ad esempio stress oppure paura.  Detto questo, la frequenza cardiaca a riposo, meglio detta basale e misurata in bpm – battiti al minuto, varia a seconda dell’età:

  • Neonati da 0 a 3 mesi di vita, frequenza da 99 a 149 bpm
  • Bambini da 3 a 6 anni, frequenza da 89 a 119 bpm
  • Bambini da 6 a 12 anni, frequenza da 79 a 119 bpm
  • Bambini da 1 a 10 anni, frequenza da 69 a 129 bpm
  • Bambini con più di 10 anni e adulti, frequenza da 59 a 99 bpm
  • Adulti sportivi allenati, frequenza da 39 a 59 bpm. 

A quanti BPM il battito cardiaco rischia di essere troppo alto?

Se il tuo battito cardiaco è superiore a 100 bpm a riposo, è necessario farsi visitare da un medico. Potresti soffrire infatti di tachicardia, condizione questa che nei casi più gravi può comportare la formazione di trombi, attacchi cardiaci, insufficienza cardiaca, svenimenti e persino la morte. È possibile però che il tuo battito cardiaco a riposo sia superiore ai 100 bpm a causa di un periodo di forte stress o dell’assunzione di sostanze eccitanti, come ad esempio una dose eccessiva di caffeina. 

Se i tuoi battiti sono invece superiori ai 100 bpm in fase di allenamento, nessun problema. Considera che la soglia limite per un soggetto sano è di 220 battiti al minuto infatti, a cui è bene però sottrarre l’età. Un soggetto di 20 anni, ha quindi una soglia massima di 200 bpm oltre la quale il battito cardiaco potrebbe risultare troppo alto e quindi pericoloso. 

Quali sono i livelli ottimali di battito cardiaco per uomo e donna?

Come abbiamo visto, la frequenza cardiaca ideale a riposo per gli adulti va dai 60 ai 100 battiti al minuto. Vale la pena ricordare però che esistono delle seppur piccole differenze tra gli uomini e le donne

Nelle donne infatti il cuore può avere un’oscillazione di circa 5 bpm in più rispetto agli uomini, senza che questo comporti alcun tipo di rischio per la salute. Questo vale sia per la frequenza cardiaca a riposo che ovviamente per la frequenza cardiaca misurata sotto sforzo.


Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.