Il miglior orologio contapassi da polso in questo momento è lo Xiaomi Mi Band. Perché? É economico ed impermeabile, resiste fino a 5 atmosfere di profondità (50 metri), possiede la funziona di avviso sedentarietà ed è equipaggiato con un display OLED. Ma ora partiamo subito con le recensioni di tutti i modelli con le fasce di prezzo e le caratteristiche del 2020.

Come scegliere i migliori orologi contapassi ^

Classifica dei Migliori Contapassi da polso

Adatto allo sport che pratichi

Se desideri tenere traccia della tua routine quotidiana per intraprendere uno stile di vita sano e attivo, puoi scegliere un contapassi da polso con funzioni basilari. Se invece pratichi uno sport ben preciso, hai bisogno di funzioni extra. 

Chi pratica sport all’aria aperta, necessita del tracciamento GPS integrato, oltre che del cardiofrequenzimetro e del monitoraggio della pressione sanguigna. 

Gli atleti professionisti inoltre necessitano di avere impostazioni ad hoc per ogni sport, così da ottenere dati quanto più precisi possibile. I professionisti hanno bisogno anche di ottenere grafici e statistiche in modo da poter gestire al meglio il proprio allenamento. 

Precisione – orologi vs App pedometro per smartphone

Molte credono che i contapassi ad orologio siano i più precisi in assoluto, molto più delle applicazioni contapassi che sono oggi disponibili per lo smartphone. In realtà le applicazioni di ultima generazione sono abbastanza precise considerando il rapporto tra spesa e resa (gratis), sia che si tenga lo smartphone in tasca, sia che si decida di applicarlo al proprio corpo tramite apposite fasce o di tenerlo in borsa. 

Nonostante questo non tutti vogliono avere con sé lo smartphone durante la loro attività sportiva, considerando soprattutto che quelli di ultima generazione possono essere piuttosto ingombranti. Meglio affidarsi in questo caso ad un contapassi da polso, leggero e di piccole dimensioni. Senza la necessità di acquistare ulteriori gadget, i contapassi ad orologio offrono precisione estrema anche nel monitoraggio del battito cardiaco o della pressione. 

Impermeabilità

Scegli un contapassi impermeabile, così da poterlo indossare anche mentre ti lavi le mani, sotto la doccia, nella vasca da bagno. 

Il contapassi impermeabili è eccellente anche per tutti coloro che praticano nuoto, da scegliere in questo caso con la funzione di riconoscimento automatico dello stile di nuoto. 

Il contapassi impermeabile è la scelta ideale anche per coloro che amano le immersioni. In questo caso è però molto importante controllare la profondità a cui il contapassi può arrivare, pena il rischio di danneggiarlo irrimediabilmente. 

Migliori contapassi da polso economici ^

I contapassi economici sono indicati soprattutto per monitorare la routine quotidiana e per le attività sportive sporadiche o amatoriali. Possono tenere traccia anche dei passi percorsi, della distanza, delle calorie bruciate. Alcuni modelli possiedono anche un cardiofrequenzimetro integrato.

Poco adatti per gli atleti professionisti, i contapassi economici non sono necessariamente di basso livello. Andiamo a scoprire insieme quali sono i modelli migliori oggi disponibili in commercio. 

Willful – Migliore per le attività sportive

Willful - Migliore contapassi indossabile per le attività sportive 

Willful è un bracciale fitness con contapassi. Può essere impostato su 14 diverse attività sportive: passeggiata, jogging, routine quotidiana, bicicletta da spinning, escursionismo, fitness, pallacanestro, badminton, tennis, calcio, arrampicata, yoga, ciclismo e ballo. Dato che è impermeabile, è indicato anche per il nuoto e può essere indossato sotto la doccia. 

Permette di tenere sotto controllo la distanza percorsa e le calorie bruciate. Dispone inoltre di cardiofrequenzimetro, grazie ad un potente sensore HR. La frequenza cardiaca è monitorata 24 ore su 24 anche durante il sonno. Il bracciale monitora in modo automatico quindi anche la qualità del sonno, oltre che le ore di riposo. 

Si collega allo smartphone, così da poter ricevere notifiche direttamente sul bracciale e può controllare anche a distanza la fotocamera del telefono. 

Yamay – Migliore per chi vuole dimagrire

Yamay - Migliore contapassi indossabile per chi vuole dimagrire

Il bracciale Yamay con contapassi permette di controllare le calorie bruciate e di monitorare il battito cardiaco. Consente inoltre di controllare le zone cardio, per capire se gli esercizi effettuati sono adatti agli obiettivi che si desidera raggiungere. È senza dubbio la scelta ideale per chi vuole dimagrire e gestire al meglio il proprio allenamento. Emette un avviso nel caso in cui si resti per troppo tempo nello stesso posto, utile per combattere la sedentarietà. 

Si collega allo smartphone, così da ottenere le notifiche direttamente sul bracciale e può gestire a distanza la fotocamera. Inoltre registra in modo automatico le ore di sonno e la loro qualità. 

Honor Band – Migliore per il monitoraggio dell’ossigeno nel sangue

Honor Band - Migliore contapassi indossabile per il monitoraggio dell’ossigeno nel sangue

Il braccialetto intelligente HONOR Band 5 Fitness Trackers con contapassi, dispone anche di un cardiofrequenzimetro e consente di monitorare la percentuale di ossigeno nel sangue. In questo modo è possibile tenere traccia del proprio stato di salute e gestire al meglio il proprio allenamento. 

Analizza inoltre la qualità del sonno e aiuta a combattere la sedentarietà grazie ad appositi avvisi. Si collega allo smartphone, così da ricevere le notifiche sul bracciale e da gestire la fotocamera. Ha una batteria a lunghissima durata, anche fino a 20 giorni. Il bracciale è impermeabile, sino a 50 metri di profondità, ideale anche per il nuoto e le immersioni. 


Xiaomi Mi Band – Migliore per lo schermo touch screen

Xiaomi Mi Band - Migliore contapassi indossabile per lo schermo touch screen

Lo schermo touchscreen del bracciale contapassi Xiaomi Mi Band è molto ampio, così da poter visualizzare al meglio i messaggi e le chiamate in entrata. Permette infatti di visualizzare sino a 48 caratteri, molti di più rispetto agli altri bracciali contapassi economici oggi disponibili. 

Oltre a contare i passi, questo bracciale tiene traccia della frequenza cardiaca e della qualità del sonno. È impermeabile, fino a 50 metri di profondità, e la batteria ha una durata di 20 giorni. Inoltre consente di controllare le previsioni meteo.

Da ricordare che è molto leggero, infatti pesa appena 20 grammi. Non arreca disturbo durante l’attività sportiva. 

Omron – Migliore per la routine quotidiana

Omron - Migliore contapassi indossabile per la routine quotidiana

Portando direttamente in tasca il contapassi Omron, è possibile tenere traccia dei passi fatti durante l’arco della giornata. Al raggiungimento dei 10.000 passi, numero considerato come ideale per uno stile di vita sano, emette un apposito avviso. 

Consente anche di tenere traccia della distanza percorsa e delle calorie bruciate. Inoltre è possibile impostare la modalità action nel caso di jogging, ginnastica o altra attività sportiva, da conteggiare in modo separato rispetto alla propria routine quotidiana. 

Piccolo e leggero, dispone di un sensore preciso e sensibile. I dati registrati sono memorizzati per 7 giorni, così da poter tenere traccia dei progressi. 

HalfSun – Migliore per il design ergonomico

HalfSun - Migliore contapassi indossabile per il design ergonomico 

Il design ergonomico, rende HalfSun un bracciale contapassi comodo da indossare sia durante l’attività sportiva che durante la routine quotidiana. Lo schermo a colori è di grandi dimensioni e dispone di un alto contrasto, così da poter visualizzare i dati in modo impeccabile. 

Dispone di un cardiofrequenzimetro e monitora il valore della pressione sanguigna. Registra le attività di tutta la giornata, compresa la distanza percorsa e le calorie bruciate. Lavora anche di notte, per monitorare la qualità del sonno. 

Grazie al collegamento con lo smartphone, è possibile ottenere le notifiche di chiamate, messaggi e social direttamente sul bracciale. È inoltre impermeabile. 

Pingko – Migliore per il fissaggio alla cintura

Pingko - Migliore per il fissaggio alla cintura 

Chi desidera un contapassi piccolo e leggero da attaccare direttamente alla cintura, deve prendere in considerazione Pingko. Grazie alla clip in dotazione è possibile fissarlo infatti senza alcuna difficoltà.

Consente di contare i passi in modo accurato e monitorare la distanza percorsa. Inoltre tiene traccia delle calorie che sono state bruciate. Dispone anche della funzione cronometro, ideale per le sessioni di allenamento quotidiane. Dopo un minuto di inattività, il contapassi Pingko si disattiva. Torna a contare i passi, quando sente che l’utente è tornato in movimento. 

Il display LCD è molto ampio e di semplice lettura. 

Ultrasport Contapassi 3D – Migliore per precisione 

Ultrasport Contapassi 3D - Migliore contapassi indossabile per precisione 

Il contapassi 3D di Ultrasport è in possesso di sensori di movimento tecnologici e di ultima generazione, che permettono di ottenere risultati precisi. Può essere applicato alla cintura o agli indumenti tramite l’apposita clip, oppure essere tenuto direttamente in tasca o in borsa.

Oltre a contare i passi, permette di monitorare la distanza percorsa e le calorie bruciate. Inoltre è possibile impostare un obiettivo. Grazie all’apposita barra di avanzamento, si tiene traccia dei progressi effettuati e al raggiungimento dell’obiettivo il contapassi emette un apposito segnale sonoro. Il contassi si azzera ogni giorno, a mezzanotte. 

Huawei Band – Migliore per GPS integrato

Huawei Band - Migliore contapassi indossabile per GPS integrato 

Il bracciale contapassi Huawei Band dispone di tracciamento GPS integrato. È possibile controllare la propria posizione in ogni momento, anche nel caso di sessioni di allenamento molto lunghe. Il GPS integrato è infatti a basso consumo, con una durata della batteria fino a 7 ore. 

Permette di monitorare il battito cardiaco, il consumo di ossigeno (VO2Max) e la qualità del sonno. Durante l’allenamento, offre indicazioni sui tempi di recupero necessari. Inoltre può essere utilizzato per il nuoto ed è in grado di riconoscere diversi stili automaticamente. 

Lo schermo touch screen è ampio e a colori. 

Amazfit Bip Lite – Migliore per durata della batteria 

Amazfit Bip Lite - Migliore contapassi indossabile per durata della batteria 

Il contapassi Amazfit Bip Lite ha una batteria a lunga durata, infatti dura fino a 45 giorni con una singola carica. Con i suoi 32 grammi di peso, risulta molto leggero e proprio per questo motivo risulta comodo da indossare, anche di notte. 

Resiste all’acqua fino a 3ATM, che corrispondono più o meno a 30 metri di profondità. Monitora i passi percorsi durante la routine quotidiana e durante le attività sportive come camminata veloce, corsa, ciclismo. 

Si connette allo smartphone per ricevere notifiche di chiamate, messaggi e app. In caso di sedentarietà prolungata, emette un avviso. 

Migliori contapassi da polso professionali ^

Fitbit Charge 3 – Migliore per le modalità di allenamento 

Fitbit Charge 3 - Migliore contapassi indossabile per le modalità di allenamento

Con il contapassi Fitbit Charge 3 è possibile scegliere oltre 15 modalità di allenamento. Per ogni modalità, è inoltre possibile impostare degli obiettivi, come ad esempio le calorie che si desidera bruciare oppure la distanza da percorrere. I progressi possono essere seguiti in tempo reale direttamente dallo schermo del bracciale contapassi, così che raggiungere gli obiettivi prefissati risulti semplice. Inoltre è possibile accedere alle statistiche di allenamento. 

Il Fitbit Charge 3 è impermeabile e registra in modo automatico gli allenamenti. Inoltre monitora il battito cardiaco e la qualità del sonno. La batteria ha un’autonomia di ben 7 giorni. 

Garmin Forerunner 35 GPS – Migliore per runner

Garmin Forerunner 35 GPS - Migliore contapassi indossabile per runner 

Il Garmin Forerunner 35 GPS è il bracciale contapassi ideale per gli amanti del running e del jogging. Dispone di un GPS integrato ed ha un design sottile, molto confortevole. Grazie ai diversi profili attività, è possibile accedere ad impostazioni per la corsa outdoor così come per la corsa su tapis roulant, nonché per bicicletta e allenamenti cardio. 

Il sensore cardio al polso di alta qualità permette di monitorare in modo estremamente preciso la frequenza cardiaca, senza bisogno di fascia toracica. Inoltre è possibile sapere le calorie bruciate durante l’allenamento o nel corso della giornata. Grazie al collegamento con lo smartphone, è possibile ricevere notifiche direttamente sullo schermo del bracciale, ampio e di semplice lettura.

Fitbit Alta HR – Migliore per il design sottile ed elegante

Fitbit Alta HR - Migliore contapassi indossabile per il design sottile ed elegante

Questo bracciale contapassi ha un design sottile ed elegante. Confortevole da portare al polso, può essere indossato in modo discreto durante tutta la giornata, non solo per l’allenamento. Permette di contare i passi, misurare le calorie bruciate, tenere sotto controllo il battito cardiaco. Consente anche di controllare le zone cardio così da riuscire a raggiungere più facilmente i propri obiettivi. 

Registra in modo automatico anche i minuti attivi, così da capire quando è stata effettivamente effettuata attività fisica benefica per l’organismo e/o capace di portare ad un dimagrimento. Con il Fitbit Alta HR è possibile registrare in modo del tutto automatico le ore di sonno e monitorare la sua qualità grazie alle tecnologie PurePulse.

Garmin Vivomove HR – Migliore per lo schermo analogico

Garmin Vívomove HR - Migliore contapassi indossabile per lo schermo analogico 

Questo è un orologio contapassi ideale per tutti coloro che desiderano indossare uno smartwatch altamente tecnologico senza rinunciare all’eleganza. A prima vista sembra infatti un classico orologio analogico con lancette, ma in realtà ha un display touch e molte funzionalità: rilevazione cardio al polso precisa e affidabile, notifiche dello smartphone, musica tramite bluetooth. 

Con questo orologio contapassi è possibile analizzare il livello di stress 24 ore su 24 e modificare di conseguenza i propri atteggiamenti per uno stile di vita più sano. È uno strumento indispensabile anche in palestra, in quanto consente di contare le ripetute durante il work out. 

Fitbit Versa – Migliore per femminilità

Fitbit Versa - Migliore contapassi indossabile per femminilità

Molti orologi contapassi non sono molto femminili. Il Fitbit Versa è un’eccezione, così elegante nelle forme e con quel suo meraviglioso colore rosa cipria. Permette di contare i passi, sapere quante calorie sono state bruciate, monitorare il battito cardiaco e tenere sotto controllo ogni allenamento e i progressi ottenuti. 

Il Fitbit Versa ha già installata Amazon Alexa, così da poter ottenere informazioni in modo rapido, impostare sveglie e promemoria, controllare tutti i dispositivi Alexa presenti in casa. È ovviamente possibile anche ricevere notifiche sull’orologio collegandolo allo smartphone. Da ricordare infine che la batteria ha una durata di 5 giorni. 

Polar A360 – Migliore per il cinturino intercambiabile 

Polar A360 - Migliore contapassi indossabile per il cinturino intercambiabile 

Grazie al cinturino intercambiabile in diversi colori si ha la possibilità di personalizzare il proprio bracciale contapassi al meglio, così da esprimere la propria personalità e da abbinare il bracciale ad ogni outfit. 

Grazie al Polar A360 con lettura ottica della frequenza cardio è facile monitorare l’allenamento, la propria routine quotidiana, il livello di sedentarietà e la qualità del sonno. Il display touch screen offre un’alta definizione, così da poter leggere ogni dato o notifica in modo semplice. Si collega allo smartphone per ricevere notifiche social, chiamate, SMS e messaggi di Whatsapp. Dal bracciale è possibile anche ottenere notifiche sugli appuntamenti in calendario. 

Casio G-SHOCK – Migliore per Bluetooth smart

Casio G-SHOCK - Migliore contapassi indossabile per Bluetooth smart 

Questo orologio Casio permette di contare i passi. I dati raccolti sono inviati tramite bluetooth allo smartphone, insieme alle calorie bruciate. Accedendo da smartphone all’apposita applicazione fitness è possibile avere una panoramica precisa degli allenamenti effettuati e dei progressi. 

Grazie al GPS, è possibile ottenere una cronologia delle posizioni e tenerne traccia sua una mappa 3D. I percorsi effettuati possono anche essere condivisi sui social. Molto interessante notare che le lancette possono essere occultate con un semplice tasto, così che il display digitale sia del tutto libero e risulti molto più semplice la lettura dei dati e di alcune funzioni extra, come il cronometro oppure il calendario. 

Non sai dove hai messo il tuo smartphone? Grazie a questo orologio non è più un problema. Premi un pulsante e attiva infatti la funzione phone finder.

Polar M430 – Migliore per l’indoor running

Polar M430 - Migliore contapassi indossabile per l’indoor running

Il Polar M430 è la scelta ideale non solo per coloro che amano correre all’aria aperta, ma anche per l’allenamento indoor. Infatti possiede un accelerometro che consente di rilevare l’andatura e la distanza percorsa anche se si corre su tapis roulant. 

Rileva anche la frequenza cardiaca direttamente dal polso, senza bisogno di utilizzare alcuna fascia, e fornisce informazioni dettagliate sul sonno. Grazie alla piattaforma con cui l’orologio contapassi può essere sincronizzata, è possibile tenere sotto controllo il proprio allenamento e le prestazioni. 

Fitbit Inspire HR – Migliore per la routine quotidiana 

Fitbit Inspire HR - Migliore contapassi indossabile per la routine quotidiana 

Ecco il bracciale contapassi da portare sempre con sé, per monitorare la propria routine quotidiana. Conta i passi e misura distanza, calorie bruciate e minuti attivi. Inoltre è in grado di riconoscere in modo automatico le attività sportive ed impostare degli obiettivi da raggiungere. Rileva inoltre anche il battito cardiaco. Consente di monitorare i cicli del sonno e la loro qualità. 

Ha un’autonomia di 5 giorni. Sono disponibili cinturini e accessori da acquistare separatamente così da poter utilizzare il bracciale nei più disparati modi e applicarlo ovunque, non solo al braccio. 

contapassi indossabili per lo sport

Quanti passi al giorno occorrono per una vita sana?

Durante gli anni ‘60, una compagnia giapponese produttrice di contapassi affermò che per essere in salute è necessario intraprendere 10.000 passi al giorno. Era solo una trovata pubblicitaria, ma dopo svariati test i ricercatori hanno dimostrato che effettivamente è proprio questo lo standard da seguire per non incorrere in problemi di salute. 

Con 10.000 passi al giorno è possibile condurre una vita sana, ma è importante anche controllare che questi passi siano intrapresi in un lasso di tempo breve. Più breve è il tempo in cui si compiono questi passi, più positivi sono i benefici sull’organismo. Si consiglia come standard di seguire 30 minuti di allenamento al giorno. 

Tutto dipende inoltre dall’età e dallo stato di salute. Lo standard dei 10.000 passi al giorno potrebbe essere eccessivo per le persone anziane, per chi ha problemi di deambulazione o per chi soffre di una malattia cronica. Al contrario, per i bambini e i ragazzi 10.000 passi al giorno sono troppo pochi: hanno bisogno almeno del doppio dei passi e di praticare attività sportiva per circa 60 minuti al giorno. 

I contapassi economici sono precisi?

Secondo recenti studi, i contapassi economici oggi disponibili in commercio sono precisi quanto quelli professionali, anche a basse velocità di andatura. Questo perché i contapassi hanno vissuto una rapida evoluzione e sono oggi sempre più tecnologici. 

I contapassi economici da indossare alla cintura o da tenere in tasca sono però un po’ meno precisi rispetto ai contapassi indossabili al braccio. Questi braccialetti contapassi di nuova generazione nella maggior parte dei casi possono anche essere collegati direttamente allo smartphone. Inoltre consentono di tenere traccia del battito cardiaco, della pressione, della percentuale di ossigeno presente nel sangue. 

É possibile utilizzare lo smartphone come contapassi?

Se non vuoi acquistare un contapassi indossabile, puoi utilizzare il tuo smartphone come fosse un contapassi. Per farlo devi scaricare un’apposita applicazione fitness. Sugli store sono presenti decine e decine di applicazioni fitness, alcune del tutto gratuite che ti offrono la possibilità anche di misurare la distanza percorsa e le calorie bruciate. Di solito è anche possibile aggiungere degli obiettivi e vedere direttamente sul telefono statistiche e grafici dei progressi raggiunti.

Le app “pedometro” per smartphone sono piuttosto precise e affidabili. A meno che tu non possieda però una fascia o un bracciale da abbinare allo smartphone, non consentono il controllo del battito cardiaco né della pressione o della percentuale di ossigeno nel sangue.

Classifica dei migliori contapassi

Domande frequenti ^

Quanti passi al giorno occorrono per perdere peso?

Lo standard di 10.000 passi al giorno non è sufficiente per coloro che desiderano perdere peso. Anche un allenamento di 30 minuti al giorno, a qualsiasi intensità esso venga effettuato, non può consentire una riduzione del grasso corporeo.

Per riuscire a raggiungere questo obiettivo, è necessario allenarsi ogni giorno per almeno 60 minuti, meglio ancora se si riesce a raggiungere i 90 minuti di tempo. L’allenamento deve essere graduale, sempre più intenso mano a mano che passano i giorni. Inoltre è bene percorrere almeno 15.000 passi.
Da ricordare che, per dimagrire, passi e attività fisica non bastano. È importante anche fare leva su una sana e corretta alimentazione, che risulti quanto più possibile leggera e priva di grassi e zuccheri. 

Perché vengono consigliati 10.000 passi al giorno?

Secondo i più importanti centri per la prevenzione e il controllo delle malattie è necessario effettuare 150 minuti di esercizio moderato a settimana per riuscire ad allontanare il rischio di incorrere in obesità, problemi circolatori, problemi di colesterolo o diabete o in malattie cardiache. 

150 minuti di allenamento a settimana, corrispondono più o meno a 30 minuti di allenamento al giorno. I ricercatori hanno dimostrato che in questo lasso di tempo in media si percorrono circa 10.000 passi. 

Ecco spiegato il motivo per cui vengono consigliati proprio 10.000 passi al giorno per poter mantenere il proprio organismo in perfetto stato di salute

Quante calorie si consumano con 10.000 passi?

Seguendo lo standard di 10.000 passi, è possibile bruciare dalle 280 alle 500 calorie bruciate a seconda dell’intensità dell’allenamento e della tipologia di attività sportiva portata avanti. Allenandosi in modo costante giorno dopo giorno, è quindi possibile alla fine di una settimana bruciare dalle 2.000 alle 3.500 calorie.

Considerando che 3.500 calorie corrispondono più o meno a mezzo chilogrammo, è possibile perdere anche fino a 2 kg al mese in modo agevole e senza grandi sforzi. Certo i passi da soli non possono fare miracoli, è necessario anche seguire una sana ed equilibrata alimentazione ed evitare eccessi in cucina. 

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.