Il miglior tavolo da ping pong in questo momento è il Cornilleau 250S. Perché? Semplicemente è ideale sia per ambienti interni che esterni, è facile da spostare grazie alle sue ruote di alta qualità e soprattutto rappresenta un’ottima soluzione richiudibile e salvaspazio. Inoltre il produttore fornisce una garanzia di 10 anni sulla qualità della superficie di gioco. Ma ora partiamo subito con le recensioni di tutti i modelli con le fasce di prezzo e le caratteristiche del 2021.

classifica-tavoli-ping-pong-migliori

Materiali

I tavoli da ping pong con superficie in legno sono eccellenti per ottenere un corretto rimbalzo della pallina. Si tratta però di tavoli adatti esclusivamente per un utilizzo indoor, o comunque per ambienti riparati. Il legno infatti può danneggiarsi in caso di umidità e pioggia, così come nel caso di temperature troppo basse.

I tavoli da ping pong in alluminio sono invece perfetti per un utilizzo outdoor. In questo caso è presente un’anima in legno, debitamente però sigillata in un guscio in alluminio. Possono essere lasciati all’aperto e a diretto contatto con le intemperie in modo costante, progettati infatti per resistere e durare a lungo nel tempo.

Il telaio di un buon tavolo da ping pong può essere realizzato in acciaio o alluminio.

Dimensioni

La superficie di gioco di un campo regolamentare misura 2,74 m di lunghezza e 1,525 m di larghezza. Queste sono le dimensioni standard, da prendere in considerazione nel caso in cui si vogliano seguire le regole sportive in vigore in tutto il mondo e nel caso di persone che vogliono praticare il ping pong come disciplina sportiva.

Sono disponibili in commercio però anche tavoli da ping pong di medie e piccole dimensioni. Questi tavoli sono pensati per gli amatori, per coloro che insomma vogliono giocare a ping pong di tanto in tanto insieme agli amici e ai parenti giusto per divertirsi. Sono la scelta ideale anche per bambini e adolescenti.

migliori-tavoli-ping-pong-classifica

Spazio necessario

Quando si va alla ricerca di un qualsiasi attrezzo sportivo, è necessario controllare le sue misure e confrontarle con lo spazio che si ha a disposizione. Il tavolo da ping pong non fa eccezione, anche perché si tratta di un attrezzo piuttosto ingombrante senza dimenticare poi lo spazio di cui i giocatori hanno bisogno al di fuori dell’area di gioco per i loro movimenti.

Il bello però dei tavoli da ping pong oggi disponibili in commercio è che sono quasi tutti in possesso di struttura richiudibile e di ruote per un pratico spostamento. Quando il tavolo non viene utilizzato è quindi possibile chiuderlo e riporlo in una angolo, per poi spostarlo e aprirlo nuovamente al momento del bisogno.

Meccanismo di chiusura

Il meccanismo di chiusura migliore è quello che consente di ottenere un tavolo da ping pong a ribalta. In questo modo infatti si ha la possibilità di riporre il tavolo senza difficoltà e senza dover chiedere l’aiuto ad un’altra persona, un‘operazione semplice e veloce.

È importante che sia presente un sistema di bloccaggio automatico però, solo in questo modo la chiusura sarà salda e sicura e non si potrà incorrere in problemi di alcuna tipologia. Se il sistema di bloccaggio è doppio, tanto meglio ovviamente, per una sicurezza maggiore.

i migliori tavoli da ping pong

Migliori tavoli da ping pong professionali ^

I migliori tavoli da ping pong oggi disponibili in commercio sono in possesso di una struttura resistente e stabile. Si tratta quasi sempre di una struttura richiudibile, che consente di riporre il tavolo in un angolo quando non viene utilizzato. Solitamente è possibile chiudere solo un campo da gioco, così da potersi allenare da soli, in autonomia. Sono presenti delle ruote, con diametro variabile, spesso gommate, per spostare il tavolo con semplicità.

Sono tavoli con una superficie realizzata in materiali resistenti, alcuni progettati per un utilizzo esclusivamente indoor, altri invece capaci di resistere alle intemperie e adatti quindi anche per l’outdoor.

Cornilleau – Migliore per resistenza alle condizioni climatiche

Cornileau - Migliore tavolo da ping pong professionale per resistenza alle condizioni climatiche

Questo tavolo da ping pong è indicato per un utilizzo outdoor, riesce infatti a resistere alla perfezione ad ogni possibile condizione climatica. Non può essere danneggiato dalla pioggia battente, dal sole cocente dell’estate, dalla neve o dal gelo. Anche i cambiamenti climatici repentini non creano alcuna conseguenza negativa. È quindi un tavolo che può durare davvero a lungo nel tempo.

Dispone di un doppio meccanismo pieghevole e di ruote con fermo. Può quindi essere facilmente piegato e riposto in un angolo quando non viene utilizzato, un tavolo salvaspazio questo che risulta anche semplice da trasportare.

Il rivestimento della superficie è anti riflesso. Le dimensioni della superficie di gioco sono 274×152,5×76 cm e il peso è di 64 Kg.

Cornilleau – Migliore per robustezza

Cornileau - Migliore tavolo da ping pong professionale per robustezza

Se sei alla ricerca di un tavolo da ping pong robusto, resistente e che possa durare a lungo nel tempo, ti consigliamo questo modello di Cornilleau, progettato per un utilizzo outdoor. Interessante notare che tutte le componenti del tavolo sono trattate. Il trattamento ha permesso di creare un vero e proprio strato protettivo anticorrosione, che rende il tavolo adatto anche a restare alle intemperie per lunghi periodi di tempo. Il laminato ad alta densità permette di ottenere un corretto rimbalzo della pallina.

Le ruote di cui questo tavolo dispone, eccellenti per un semplice trasporto, hanno un diametro di 130 mm. Il tavolo ha uno spessore di 4 mm e un peso di 44 kg. Il profilo del telaio è di 40 mm.

Cornilleau – Migliore modello in laminato in resina grigio

Cornileau - Migliore tavolo da ping pong professionale in laminato in resina grigio

Il piano di questo tavolo da ping pong è realizzato in laminato di resina di colore grigio, con uno spessore di 5 mm. Si tratta di un piano opaco, che risulta antiriflesso e permette quindi di giocare senza alcun tipo di difficoltà. La struttura su cui il piano poggia è invece realizzata in acciaio, materiale questo resistente, robusto e durevole a lungo nel tempo, debitamente trattato inoltre per risultare resistente anche alla corrosione.

Le gambe sono in possesso di ruote con un diametro di 200 mm che consentono di spostarlo in modo semplice e veloce. Il tavolo è richiudibile. È anche possibile chiudere solo un’area di gioco, così da potersi allenare da soli senza alcuna difficoltà. Sono presenti pali fissi in ABS per la rete.

Garlando – Migliore in agglomerato di legno con rivestimento melaminico

Garlando - Migliore tavolo da ping pong professionale in agglomerato di legno con rivestimento melaminico

Il tavolo da ping pong di Garlando è pensato per un utilizzo indoor. Non nasce quindi per resistere alle intemperie. La superficie di gioco è realizzata in agglomerato di legno ed è in possesso di un rivestimento melaminico con spessore 19 mm. La bordatura è realizzata con profilato metallico da 36 mm, resistente e durevole a lungo nel tempo. Le linee bianche sono di alta qualità, così che non possano sbiadire con il passare degli anni e la finitura è antiriflesso.

La superficie di questo tavolo è di colore verde. Le dimensioni sono 69 cm di lunghezza, 152,5 cm di larghezza senza rete e 184 cm con rete, 163 cm di altezza. È un tavolo richiudibile e in possesso di un supporto per le racchette e per le palline, così da averle sempre a disposizione.

Dione – Migliore per ruote orientabili e bloccabili

Dione - Migliore tavolo da ping pong professionale per ruote orientabili e bloccabili

Il tavolo da ping pong di Dione è pensato per un utilizzo outdoor, capace infatti di resistere alle intemperie senza alcun tipo di difficoltà. Il colore del piano è blu mentre il telaio è antracite.

La superficie è da 6 mm. Le dimensioni totali sono 274×152,5×76 cm mentre le dimensioni del piano di gioco sono 155x54x160 cm.

Dispone di 8 ruote al centro, orientabili, che consentono di spostare il tavolo in modo semplice e veloce. Ovviamente le ruote possono essere bloccate, a coppia.

Doveroso ricordare che questo tavolo è stato realizzato secondo la norma europea EN 14468-1.

Kettler – Migliore per design compatto

Kettler - Migliore tavolo da ping pong professionale per design compatto

Il tavolo da ping pong di Kettler ha un design slim e pieghevole. Si tratta quindi della scelta ideale per tutti coloro che hanno poco spazio a loro disposizione. Sono presenti ovviamente anche delle ruote, due orientabili e due invece fisse, così che sia semplice spostare in tavolo. È progettato per ambienti chiusi.

La superficie è realizzata in legno di alta qualità ed è pensata per garantire un corretto rimbalzo della pallina. La struttura invece è in alluminio, materiale questo resistente, robusto e durevole nel tempo. Le dimensioni sono 274×152,5×76 cm.

Garlando – Migliore per struttura tubolare metallica

Garlando - Migliore tavolo da ping pong professionale per struttura tubolare metallica

La struttura tubolare metallica di questo tavolo da ping pong ha un diametro di 25 mm ed è stata trattata con una verniciatura a polvere superficiale. Si tratta quindi di una struttura resistente e robusta, progettata per durare a lungo nel tempo. La struttura è pieghevole, per riporre il tavolo quando non lo si utilizza, e in possesso di ruote doppie con un diametro di 125 mm rotanti a 360°.

Questo è un tavolo per esterno in possesso di misure regolamentari è capace di garantire un corretto rimbalzo della pallina. In dotazione sono presenti anche la rete e il tendirete, che non devono essere smontati quando si desidera piegare il tavolo.

Garlando – Migliore per sistema ergonomico di sbloccaggio

Garlando - Migliore tavolo da ping pong professionale per sistema ergonomico di sbloccaggio

Il sistema ergonomico ECS di sbloccaggio di questo tavolo da ping pong è davvero eccellente. Permette infatti di sbloccare i piani del tavolo con un solo semplice gesto e in totale sicurezza, oltre che molto velocemente.

Da chiuso, può essere riposto ovunque senza alcuna difficoltà e non c’è bisogno per effettuare questa operazione di smontare la rete e il tendirete presenti in dotazione. La tensione della rete può essere inoltre regolata in modo molto semplice.

La struttura tubolare metallica con profili per le gambe quadrati consente di ottenere resistenza, robustezza e stabilità. Sono presenti ruote per il trasporto, gommate e con un diametro di 128 mm. Due ruote sono fisse mentre altre due sono orientabili a 360°.

Cornilleau – Migliore per porta racchette laterale

Cornilleau - Migliore tavolo da ping pong professionale per porta racchette laterali

Bellissimo il porta racchette laterale di questo tavolo da ping pong, così da averle sempre a portata di mano, pronte per l’uso. Il tavolo dispone anche di rete con sostegni in ABS e di doppie ruote da 150 mm per lo spostamento. La struttura è salvaspazio. Può infatti essere chiusa in modo semplice, veloce e sicuro, grazie alla presenza di una doppia sicurezza e 8 punti di chiusura automatici.

La superficie di gioco, di dimensioni standard e di colore grigio, è realizzata in laminato ultra resistente mentre la struttura è in alluminio. Può essere utilizzato sia indoor che outdoor.

Garlando – Migliore per misure regolamentari

Garlando - Migliore tavolo da ping pong professionale per misure regolamentari

Questo tavolo da ping pong di Garlando ha misure regolamentari. La struttura è realizzata in tubolare metallico con un diametro di 25 mm, trattato con verniciatura a polvere in superficie. Si tratta di una struttura resistente e robusta, che può essere chiusa quando il tavolo non viene utilizzato così da ottimizzare lo spazio al meglio. Per spostare il tavolo sono presenti quattro ruote doppie, con un diametro da 125 mm, tutte orientabili a 360°.

Questa struttura è adatta per l’outdoor, capace di resistere alle intemperie senza difficoltà. Rete e tendirete sono in dotazione e non è necessario smontarli quando si desidera chiudere il tavolo.

Dione – Migliore per grandezza delle ruote

Dione - Migliore tavolo da ping pong professionale per grandezza delle ruote

Il tavolo da ping pong di Dione dispone di 16 ruote grandi, con un diametro infatti di 170 mm, progettate per garantire semplicità di trasporto ma anche una eccellente stabilità.

Le dimensioni della superficie di gioco sono 274×152,5×76 cm mentre le dimensioni della struttura nella sua interezza sono 156,5x54x160 cm. Il peso è di 65 kg.

Si tratta di un tavolo adatto per un utilizzo outdoor, resistente alle intemperie e durevole a lungo nel tempo. In omaggio con questo acquisto è possibile ricevere anche 2 racchette da ping pong e 3 palline, così da poter iniziare immediatamente a giocare.

Cornilleau – Migliore modello salvaspazio

Cornilleau - Migliore tavolo da ping pong professionale salvaspazio

Se sei alla ricerca di un tavolo da ping pong professionale e di alta qualità, che però non occupi spazio in modo eccessivo, non possiamo che consigliarti di prendere in considerazione questo modello di Cornilleau. È pieghevole infatti, in modo semplice e veloce. Da chiuso inoltre ha un profilo slim, così da poterlo riporre praticamente ovunque. Dispone anche di quattro grandi ruote, che ne facilitano lo spostamento.

È possibile chiudere ovviamente solo un campo di gioco, così da potersi allenare in autonomia. Integrato nella struttura è presente anche un porta racchette, per averle sempre a portata di mano. La superficie è di colore blu.

Dione – Migliore per profilo quadrato

Dione - Migliore tavolo da ping pong professionale per profilo quadrato

Questo modello di Dione ha un campo da gioco in legno MDF da 18 mm e una struttura con profilo quadrato 50 mm in acciaio resistente, robusto e durevole a lungo nel tempo.

Le dimensioni da aperto sono 274x152x76 cm, mentre da chiuso le dimensioni sono 156x54x158 cm. Si tratta quindi di un modello salvaspazio, ideale per coloro che non hanno una casa molto grande. Doveroso ricordare che è progettato solo per gli ambienti interni.

Sono presenti ruote con un diametro da 100 mm gommate per un semplice trasporto, girevoli e bloccabili a coppia.

Migliori tavoli economici ^

Garlando – Migliore per interno

Garlando - Migliore tavolo da ping pong economico per interno

Questo modello di Garlando si caratterizza per un ottimo rapporto tra qualità e prezzo. È progettato per un uso esclusivamente indoor. Meglio quindi non lasciarlo alle intemperie. La superficie è di colore verde

Le dimensioni del campo di gioco sono 274×152,5×76 cm. La struttura è pieghevole, così che sia possibile riporre il tavolo quando non viene utilizzato senza alcun tipo di difficoltà. Da piegato l’ingombro è minimo. Ha un peso di 74 kg, ma si sposta con estrema semplicità data la presenza delle ruote.

homcom – Migliore modello in legno MDF

homcom - Migliore tavolo da ping pong economico in legno MDF

Questo tavolo da ping pong è realizzato in legno MDF di alta qualità, leggero ma allo stesso tempo resistente e robusto, capace inoltre di garantire una buona stabilità. La struttura sottostante è in acciaio. È progettato per un utilizzo familiare e amatoriale. Non si tratta quindi di un tavolo per i professionisti.

La struttura è pieghevole e anche le gambe possono essere ripiegate, così da ottimizzare al meglio lo spazio che si ha a disposizione. Nella confezione sono presenti anche la rete e i morsetti.

Le dimensioni sono 152,5x274x76 cm. L’altezza della rete è di 14 cm.

homcom – Migliore per robustezza

homcom - Migliore tavolo da ping pong economico per robustezza

Se sei alla ricerca di un tavolo da ping pong economico ma che risulti resistente e robusto, ti consigliamo di prendere in considerazione questo modello di homcom. La superficie è realizzata in legno MDF che risulta anche molto semplice da pulire mentre la struttura tubolare è in acciaio.

È pensato per un utilizzo indoor e può essere piegato in modo molto semplice quando non viene utilizzato. Inoltre dispone di ruote per il suo spostamento.

Le dimensioni sono 152.5x274x76 cm. L’altezza della rete è di 14 cm.

Garlando – Migliore modello pieghevole con chiusura automatica

Garlando - Migliore tavolo da ping pong economico pieghevole con chiusura automatica

Il tavolo da ping pong di Garlando è economico, ma allo stesso tempo resistente, robusto e durevole a lungo nel tempo, progettato per un utilizzo esclusivamente indoor.

La struttura è pieghevole con chiusura automatica. Questo significa che è possibile riporlo quando non viene utilizzato e che risulta salvaspazio. Le misure sono regolamentari. Nella confezione sono presenti rete e tendirete, fissi, che non devono essere rimossi quando si vuole chiudere il tavolo.

La superficie ha un rivestimento melaminico con uno spessore di 16 mm, le linee bianche sono indelebili ed è anche presente una finitura antiriflesso che consente di giocare al meglio. Da ricordare che è disponibile in vari colori.

WIN.MAX – Migliore per medie dimensioni

WIN.MAX - Migliore tavolo da ping pong economico per medie dimensioni

Questo è un tavolo da ping pong più piccolo rispetto a quelli regolamentari, di dimensioni medie. Le misure sono infatti 180×86.5×75 cm. Le sue dimensioni lo rendono ideale per un utilizzo indoor, così da ottimizzare lo spazio che si ha a disposizione. È perfetto per la casa, ma anche da portare in una casa vacanza, in ufficio o a casa dei nonni. È così leggero infatti, appena 19 kg, che trasportarlo non è certo un problema.

Si può piegare molto facilmente, grazie alla presenza di cerniere al centro del tavolo. Da ricordare che questo modello non può essere diviso a metà per giocare da soli e che non sono presenti delle ruote per spostarlo. La superficie di gioco è di colore blu.

Garlando – Migliore per semplicità di chiusura

Garlando - Migliore tavolo da ping pong economico per semplicità di chiusura

Se sei alla ricerca di un tavolo da ping pong che risulti davvero molto semplice da aprire e chiudere, questo di Garlando è un modello da prendere assolutamente in considerazione. È perfetto per chi ha poco spazio a disposizione, perché lo si chiude con semplicità e perchè da chiuso non ingombra affatto. Da ricordare che la chiusura è automatica, per il massimo della sicurezza. Si evita in questo modo che i pannelli possano aprirsi accidentalmente, danneggiandosi o creando il rischio di infortuni.

Nonostante sia salvaspazio, questo tavolo da ping pong da aperto ha misure regolamentari, così che giocare a ping pong sia piacevole. Il peso è di 69 kg.

YM – Progetto Made in Italy

YM - Migliore tavolo da ping pong economico Made in Italy

Il tavolo da ping pong di YM è stato progettato in Italia ed è realizzato con i migliori materiali, così da risultare resistente, robusto, durevole a lungo nel tempo. È completo di racchette di palline ovviamente, così da poter iniziare subito a giocare. Non solo, integrato nella struttura è presente un piccolo stand per questi accessori da gioco.

Le dimensioni sono standard e anche il rimbalzo che permette di ottenere è regolamentare. La superficie ha un rivestimento antiriflesso e le linee bianche sono indelebili. La struttura è pieghevole, in modo semplice, veloce e sicuro al cento per cento. Sono inoltre presenti le ruote per spostare il tavolo senza difficoltà.

Leomark – Migliore per 4 gambe senza ruote

Leomark - Migliore tavolo da ping pong economico per 4 gambe senza ruote

Questo modello di tavolo da ping pong dispone di 4 gambe, ma non di ruote per il trasporto. Le gambe sono di alta qualità e progettate per garantire al tavolo il massimo della stabilità possibile. La struttura è pieghevole, in modo da ottimizzare lo spazio disponibile in casa. Nella confezione sono presenti anche due racchette e due palline. I pannelli a media densità consentono di garantire un corretto rimbalzo della pallina.

Le misure del tavolo sono 182,5 cm di lunghezza, 91 cm di larghezza, 76 cm di altezza. L’altezza della rete è di 13 cm.

Dimensioni ufficiali di un tavolo regolamentare? ^

Un tavolo, per potersi dire regolamentare, deve essere rettangolare. Le misure devono essere 2,74 m di lunghezza e 1,525 m di larghezza. La distanza dal pavimento deve essere di 76 cm. La superficie di gioco deve ovviamente essere suddivisa in due campi uguali, da una rete verticale parallela alle linee di fondo. Per giocare in doppio, è necessario che ogni campo sia diviso in 2 semi-campi uguali, tramite una linea centrale di colore bianco con una larghezza di 3 mm, parallela alle linee laterali.

La linea laterale bianca della superficie di gioco deve avere una larghezza di 2 cm. Anche la linea di fondo bianco deve avere una larghezza di 2 cm.

Come allenarsi da soli sul tavolo da ping pong? ^

È possibile allenarsi da soli sul tavolo da ping pong utilizzando un robot spara palline. I robot per il ping pong sono in possesso di un timer che permette di impostare i secondi che devono intercorrere tra una pallina e l’altra. È senza dubbio una valida scelta per coloro che vogliono allenare i loro movimenti, ma allo stesso tempo si tratta anche di una scelta piuttosto costosa.

Se sei in possesso di un tavolo da tennistavolo pieghevole, puoi invece chiudere solo una metà del campo da gioco, creando così un vero e proprio muro. In questo modo ad ogni tua mossa, la pallina rimbalzerà sul muro e tornerà verso di te, permettendoti di giocare da solo e di allenarti. In alternativa puoi utilizzare una tavola di ritorno o return board. Si tratta di una tavola con piedistalli da posizionare dall’altro lato del campo da gioco e su cui la pallina va a rimbalzare, proprio come se ci fosse un avversario.

tavoli da ping pong

Domande frequenti ^

É possibile realizzare un tavolo da ping pong fai da te?

Sì, è possibile realizzare un tavolo da ping pong fai da te. È infatti sufficiente farsi tagliare una lastra di legno seguendo le misure standard. La superficie deve poi essere dipinta in blu, grigio oppure verde, prestando attenzione a realizzare anche le linee bianche, sempre seguendo le dimensioni che un tavolo standard dovrebbe possedere.

A questo punto è necessario trovare dei supporti per questa superficie. Vanno benissimo dei cavalletti oppure delle vere e proprie gambe per tavoli da ancorare alla superficie tramite viti. È importante però che questi elementi consentano alla superficie di essere distante dal pavimento 76 cm, sempre secondo le misure standard.

Anche se è possibile realizzare un tavolo da ping pong fai da te, non è consigliato per coloro che devono allenarsi, per gli atleti quindi professionisti. Non è detto infatti che il legno scelto sia adeguato e che possa garantire un corretto rimbalzo della pallina.

Come si pulisce un tavolo da ping pong?

Per eliminare dal tavolo da ping pong polvere e sporco superficiale, è sufficiente passare sulla superficie un panno pulito e asciutto, magari in microfibra. Dopo aver eliminato la sporcizia, è bene detergere il tavolo. È possibile utilizzare un detergente spray appositamente formulato per il tavolo da ping pong, in commercio infatti ne esistono molte diverse versioni a seconda del materiale. In alternativa è possibile utilizzare anche una soluzione di acqua e aceto.

Le parti metalliche della struttura devono essere lubrificate di tanto in tanto, soprattutto quelle mobili. La rete invece può essere pulita con una soluzione di acqua e aceto, prestando attenzione però affinché gli attacchi alle estremità della rete non si bagnino.

Per fare in modo che il tavolo da ping pong resti pulito a lungo, è bene utilizzare un’apposita copertura, molto utile soprattutto per i tavoli da esterno.

Presentiamo prodotti acquistabili online su Amazon. Acquistando attraverso i link in pagina, Rews.it potrebbe ricevere una commissione. Leggi la nostra disclaimer.