Il Weber Spirit II E-320 è uno dei migliori barbecue a gas sul mercato. La sua qualità costruttiva, le caratteristiche all’avanguardia e le grandi dimensioni lo rendono un prodotto ideale per chi desidera organizzare grandi grigliate all’aperto.

Il Weber Spirit II E-320 è costruito con materiali di alta qualità e offre una finitura resistente alla ruggine.

Dispone di una griglia in acciaio inossidabile che può essere pulita facilmente. Il barbecue è dotato di due bruciatori a gas e di un sistema di riscaldamento laterale che offre una distribuzione uniforme del calore.

Grazie al sistema di regolazione della fiamma integrato, è possibile cuocere cibi a diversi livelli di cottura. La griglia è estremamente spaziosa e può ospitare fino a 12 persone.

Il Weber Spirit II E-320 è dotato di una maniglia rivestita in gomma per una presa sicura e di due ruote per una facile mobilità. Il vano inferiore offre uno spazio aggiuntivo per conservare gli accessori e le forniture.

Sotto il coperchio è presente un sistema di illuminazione a LED che consente di grigliare anche di notte. Inoltre, la tecnologia di accensione elettronica a un solo pulsante è estremamente semplice da usare.

Pregi del Weber Spirit II E-320 ^

  • Struttura resistente in acciaio inossidabile
  • Due bruciatori a gas con regolazione della fiamma
  • Sistema di riscaldamento laterale
  • Griglia di grandi dimensioni
  • Maniglia rivestita in gomma
  • Vano inferiore
  • Sistema di illuminazione a LED
  • Tecnologia di accensione elettronica a un solo pulsante

Difetti del Weber Spirit II E-320 ^

  • Costo elevato
  • Le ruote potrebbero essere più robuste
  • Non è facile da trasportare

In conclusione, il Weber Spirit II E-320 è un eccellente barbecue a gas con caratteristiche all’avanguardia.

La sua eccezionale qualità costruttiva, le grandi dimensioni e le tecnologia avanzate lo rendono un prodotto ideale per le grigliate all’aperto.

Confronto tra Weber Spirit II E-320 e Weber Spirit II E-310 ^

Quando si parla di barbecue, Weber è un nome noto nel settore. I loro prodotti si distinguono per la loro longevità e qualità.

Uno dei loro modelli più popolari è Weber Spirit II E-320 e Weber Spirit II E-310. Entrambi i modelli sono progettati per soddisfare le esigenze dei grill master più esperti e offrono una varietà di caratteristiche che li rendono adatti a qualsiasi tipo di cucina all’aperto. Ma, qual è la differenza tra i due modelli?

In questo confronto, esamineremo le caratteristiche, i pro e i contro dei due modelli e determineremo quale dei due sia il migliore.

Caratteristiche

Weber Spirit II E-320

  • 3 bruciatori in acciaio inox da 32.000 BTU con sistema di sicurezza GS4
  • Griglia in ghisa smaltata
  • Serbatoio di combustibile da 5 galloni
  • 2 scomparti laterali
  • Griglia di cottura per riscaldamento
  • Sistema di illuminazione a LED
  • Controllo elettronico di temperatura

Weber Spirit II E-310

  • 3 bruciatori in acciaio inox da 30.000 BTU con sistema di sicurezza GS4
  • Griglia in ghisa smaltata
  • Serbatoio di combustibile da 5 galloni
  • 1 scomparto laterale
  • Griglia di cottura per riscaldamento
  • Sistema di illuminazione a LED
  • Controllo elettronico di temperatura

Come si può vedere, i due modelli sono molto simili. Entrambi hanno 3 bruciatori in acciaio inox, griglia in ghisa smaltata, serbatoio di combustibile da 5 galloni, griglia di cottura per riscaldamento, sistema di illuminazione a LED e controllo elettronico di temperatura.

La principale differenza tra i due modelli è che il Weber Spirit II E-320 ha due scomparti laterali, mentre il Weber Spirit II E-310 ne ha solo uno.

Vantaggi

Weber Spirit II E-320

  • Serbatoio di combustibile più grande: ha un serbatoio di combustibile da 5 galloni che fornisce fino a 10 ore di cottura senza dover ricaricare.
  • Due scomparti laterali: ha due scomparti laterali che offrono spazio di archiviazione aggiuntivo per accessori da cucina come spezie, condimenti, utensili da cucina e altro ancora.
  • Controllo elettronico della temperatura: il controllo elettronico della temperatura consente di regolare la temperatura del barbecue in modo preciso e uniforme, rendendo più semplice ottenere una cottura perfetta.

Weber Spirit II E-310

  • Meno costoso: è di circa $100 meno costoso del modello E-320.
  • Facile da usare: ha un design semplice ed è facile da montare.
  • Griglia in ghisa smaltata: la griglia in ghisa smaltata fornisce una superficie di cottura liscia che distribuisce uniformemente il calore e mantiene il sapore e la succulenza dei cibi.

Svantaggi ^

Weber Spirit II E-320

  • Costoso: è più costoso del modello E-310.
  • Pesante: è piuttosto pesante, quindi può essere difficile da spostare da un luogo all’altro.

Weber Spirit II E-310

  • Serbatoio di combustibile più piccolo: ha un serbatoio di combustibile da 5 galloni, che fornisce fino a 8 ore di cottura senza dover ricaricare.
  • Solo uno scomparto laterale: ha solo uno scomparto laterale, che limita la quantità di accessori da cucina che può contenere.

Verdetto

Dopo aver esaminato le caratteristiche, i pro e i contro dei due modelli, possiamo concludere che il Weber Spirit II E-320 è il vincitore di questo confronto.

Sebbene il modello E-310 sia più economico, il modello E-320 è dotato di più funzionalità, come un serbatoio di combustibile più grande, due scomparti laterali e un controllo elettronico della temperatura. Tuttavia, se non si ha bisogno di tutte queste funzionalità extra, il modello E-310 è un’ottima opzione.

Trova la recensione di tutti i modelli Weber

Genesis EX-435
Compact Kettle
Genesis E-325S
Genesis II LX S240
Go Anywhere
Master-Touch 57
Original Kettle
Performer Premium Charcoal Grill
Pulse 1000
Pulse 2000
Q1000
Q1200
Q1400
Q2000
Q2400
SmokeFire EX6 GBS
Smokey Joe Premium
Spirit E-310 Classic
Spirit EP-335
Spirit II E-320
Traveler

Come accendere il barbecue ^

Accendere un barbecue può sembrare un’impresa ardua, ma non lo è affatto! Seguendo i passaggi corretti, sarai in grado di fare un barbecue perfetto! Ecco una guida dettagliata su come accendere un barbecue:

Passaggio 1: Preparare il Barbecue

Prima di tutto, devi preparare il tuo barbecue con gli ingredienti giusti. Potresti avere del legno o del carbone, da aggiungere alla tua griglia.

Se vuoi un sapore più intenso, puoi aggiungere anche del legno aromatico come la quercia o il ciliegio. Se hai a disposizione un barbecue a gas, puoi anche usare briquettes o ceramic briquettes.

Una volta che hai scelto gli ingredienti, dovrai disporli sul fondo del barbecue. Se usi del legno, assicurati di tagliarlo in pezzi più piccoli, in modo che possano bruciare più velocemente.

Se si tratta di carbone, assicurati che sia ben distribuito, in modo che il calore si diffonda uniformemente su tutta la griglia.

Passaggio 2: Accendere il Barbecue

Una volta che hai preparato il tuo barbecue, è il momento di accenderlo. Se stai usando un barbecue a carbone, puoi usare un accendino a carboni o un accendino chimico. Se, invece, stai usando un barbecue a gas, puoi usare un accenditore di gas. Se non hai questi dispositivi, puoi anche usare un fiammifero o una candela.

Indipendentemente dal dispositivo che hai scelto, puoi accendere il tuo barbecue in modo sicuro.

Se usi un accendino chimico, assicurati di seguire le istruzioni fornite con esso. Se usi un accenditore di gas, assicurati di tenere il dispositivo lontano dal barbecue e di seguire le istruzioni fornite.

Una volta che hai acceso il tuo barbecue, lascialo bruciare per circa 10-15 minuti, in modo che il calore si diffonda in modo uniforme. Una volta che il tuo barbecue è pronto, puoi iniziare a cuocere!

Passaggio 3: Cuocere

Ora che il tuo barbecue è acceso, puoi iniziare a cuocere. Se stai usando una griglia, assicurati di mettere i cibi sulla griglia in modo uniforme.

Se stai usando un barbecue a gas, assicurati di regolare la fiamma in modo che sia abbastanza alta da cuocere i cibi in modo uniforme. Se stai usando un barbecue a carbone, assicurati di non spostare i carboni mentre cucini.

Una volta che i tuoi cibi sono pronti, assicurati di lasciarli raffreddare per qualche minuto prima di servirli. Questo assicurerà che siano ben cotti all’interno, ma anche che non si brucino all’esterno.

Passaggio 4: Spegnere il Barbecue

Una volta che hai finito di cucinare, è importante spegnere il tuo barbecue in modo sicuro. Se stai usando un barbecue a gas, assicurati di spegnere la fiamma prima di allontanarti.

Se stai usando un barbecue a carbone, assicurati di spargere la cenere e di coprire i carboni con un telo o un coperchio, in modo che non si spargano fuoco o scintille.

Una volta che hai spento il tuo barbecue, assicurati di pulirlo accuratamente prima di riporlo. Puoi usare una spazzola o una spugna per rimuovere i resti di cibo, assicurandoti di pulire anche la griglia.

Quando hai finito di pulire, assicurati di coprire il barbecue con un telo o un coperchio, in modo che sia protetto dagli elementi.

Riepilogo

Questo è stato un breve riassunto su come accendere un barbecue:

  • Preparare il barbecue con gli ingredienti giusti
  • Usare un accendino chimico, un accenditore di gas o un fiammifero per accendere il barbecue
  • Cuocere i cibi in modo uniforme
  • Spegnere il barbecue in modo sicuro
  • Pulire accuratamente il barbecue prima di riporlo

Presentiamo prodotti acquistabili online su Amazon. Acquistando attraverso i link in pagina, Rews.it potrebbe ricevere una commissione. Leggi la nostra disclaimer.