Il miglior tappetino da Yoga in questo momento è quello prodotto da Heathyoga. Perché? Semplicemente è ecosostenibile, spesso 0,6 cm, pesa poco più di 1Kg e possiede le linee di allineamento. Ma ora partiamo subito con le recensioni di tutti i modelli con le fasce di prezzo e le caratteristiche del 2019.

Come scegliamo i tappetini da Yoga

Come scegliamo i migliori tappetini da Yoga ^

Sostegno

In un buon tappetino da yoga è di fondamentale importanza l’equilibrio tra densità e morbidezza. Deve essere morbido, così da evitare pressioni sulle articolazioni, ma se lo è in modo eccessivo c’è il rischio di non ottenere la giusta stabilità per le posizioni che si desidera assumere, specialmente per quelle più complesse.

Se sei agli inizi, se le tue articolazioni sono particolarmente sensibili o sei una donna in dolce attesa, ti consiglio di optare per un modello abbastanza spesso, in modo da ottenere un supporto intenso. Se sei uno yogi esperto, puoi optare per un tappetino più sottile, ideale soprattutto se ami praticare yoga fuori casa e se sei spesso in viaggio.

Grip

Il tappetino deve garantire una presa eccellente a contatto con il pavimento, così da evitare che si sposti durante le tue sessioni di yoga. Pensa a quanto poco confortevole possa essere un tappetino che scivola! Potresti perdere la posizione, cadere e anche ovviamente arrecare fastidio a coloro che praticano yoga insieme a te.

Deve garantire un eccellente grip anche sulla superficie a contatto con la tua pelle. Questo è particolarmente importante se pratichi una forma di yoga intensiva che ti porta a sudare copiosamente. Sudando e perdendo grip, c’è il rischio che tu non riesca a mantenere la posizione corretta a lungo.

Linee di allineamento

Nello yoga è fondamentale allineare il corpo alla perfezione. Solo in questo modo è infatti possibile raggiungere l’equilibrio fisico e mentale a cui di sicuro ambisci. Proprio per questo motivo sui migliori tappetini da yoga non possono mancare le linee che consentono di allineare mani e piedi e di mantenere sempre la posizione corretta. Deve essere presente anche la linea che divide in due parti simmetriche il tappetino e un punto esattamente al centro.

Manutenzione

Ti avranno sicuramente consigliato in più occasioni di scegliere un tappetino poroso a celle aperte. Questo è un modello che sicuramente offre un eccellente grip, ma che trattiene lo sporco, quasi come una spugna, molto difficile quindi da tenere pulito. Meglio optare allora per un tappetino da yoga con una superficie più liscia, così che lo sporco non possa essere catturato e così che sia possibile pulirlo anche solo con un panno umido.

Ovviamente molto dipende anche dal luogo in cui fai yoga. Se pratichi yoga in una palestra o su pavimenti puliti in modo impeccabile, la manutenzione del tappeto sarà semplice e anche una versione porosa risulterà quindi ideale. Praticando yoga all’aperto, in ambienti polverosi o dove sono presenti animali domestici, il discorso cambia.

Migliori tappetini da Yoga economici (sotto 30 €) ^

I tappetini da yoga economici sono la scelta ideale per tutti coloro che si avvicinano per la prima volta allo yoga e per chi è solito praticarlo con poca frequenza. I tappetini per principianti sono meno resistenti di quelli professionali e garantiscono performance meno eccelse. Questo non significa però che siano tutti di bassa qualità. Andiamo insieme a scoprire i migliori.

Reehut – Migliore per spessore e densità

Reehut - Miglior tappetino da Yoga per spessore e densità

Reehut è un tappetino da yoga che misura 180×61 cm, adatto sia per la casa che per la palestra. È tra i migliori modelli economici in quanto ha un elevato spessore e consente di ottenere quindi un comfort eccellente. Tra le altre sue importanti caratteristiche, ricordiamo la leggerezza che lo rende ideale per chi si trova spesso fuori casa e per chi ama praticare yoga all’aria aperta.

Reehut è di semplice manutenzione ed è realizzato in gomma atossica NBR ad alta densità, che consente di ottenere un eccellente isolamento. Non sentirai il freddo o l’umidità presente a terra durante le tue sessioni di yoga. Il grip infine è eccellente.

KeenFlex – Migliore per dimensioni, grip e sostenibilità ambientale

 

KeenFlex - Miglior tappetino da Yoga per dimensioni, grip e sostenibilità ambientale

KeenFlex è un tappetino da yoga con uno spessore di 6 mm realizzato in gomma ad alta densità con memoria elastica, capace di garantire supporto ma anche un’elevata resistenza. Il materiale utilizzato non è tossico, è senza PVC e sostanze pericolose per la salute ed è del tutto riciclabile.

Questo modello è ideale per chi è alla ricerca di un eccellente grip: ha una presa impeccabile sul pavimento e non scivola sotto le mani o i piedi, neanche nel caso in cui dovessi sudare copiosamente. Rispetto ad altri modelli inoltre ha dimensioni più grandi, 18x30x61 cm. Nonostante le sue dimensioni, una volta arrotolato resta compatto e leggero da trasportare, ideale anche da utilizzare fuori casa.

Readaeer – Migliore per grip

Readaeer - Miglior tappetino da Yoga per grip

Tra i modelli di tappetino per yoga economici che si distinguono per grip, dobbiamo ricordare il Readaeer. È realizzato infatti in NBR, del tutto antiscivolo su entrambe le superfici, sia a contatto con il pavimento quindi che a contatto con le mani o i piedi.

Questo modello è adatto sia per i principianti che per i più esperti e può essere utilizzato da persone di tutte le età. È molto versatile: oltre che per lo yoga, può essere utilizzato per altre attività fisiche e per far giocare i bambini. Le dimensioni sono 183x61x1,0 cm. È un modello comodo da trasportare, grazie alla pratica tracolla.

KG Physio – Migliore per comfort

KG Physio - Miglior tappetino da Yoga per comfort

Il tappetino KG Physio è notevolmente confortevole. Grazie all’imbottitura extra, consente di sostenere al meglio il corpo in ogni posizione, garantendo la perfetta minimizzazione della pressione sulle articolazioni. É unisex, adatto quindi sia per l’uomo che per la donna, e indicato non solo per lo yoga ma anche per il pilates.

Si tratta di un prodotto realizzato in NBR e antiscivolo, così che sia possibile evitare qualsiasi tipo di incidente e mantenere sempre la corretta posizione. KG Physio è pensato infine per resistere a lungo nel tempo, anche in caso di utilizzo frequente.

TechFit – Migliore per isolamento e sicurezza

TechFit - Miglior tappetino da Yoga per isolamento e sicurezza

Se sei alla ricerca di un modello che ti consenta di ottenere il massimo dell’isolamento possibile dal pavimento, questo è il modello perfetto. Il TechFit, di dimensioni 180×60 cm, ha infatti uno spessore di 15 mm e garantisce isolamento e comfort.

Si tratta di un tappetino realizzato in schiuma ad alta densità che consente di proteggere le articolazioni e di garantire il corretto mantenimento della tua posizione. Le sessioni di yoga diventano più semplici da affrontare e risulterà impossibile incorrere in alcun tipo di dolore. La superficie del TechFit è antiscivolo, insomma un modello che risulta eccellente anche per il pilates e la meditazione, nonché per il tempo libero.

Iuga – Migliore per chi pratica yoga senza istruttore

Iuga - Miglior tappetino da Yoga per chi pratica yoga senza istruttore

Questo è il tappetino eccellente per te che ami praticare yoga in diversi momenti della giornata, senza avere il tuo istruttore a disposizione. Sì, perché questo Iuga possiede le strisce di allineamento per mantenere la corretta postura in ogni possibile posizione.

Si tratta inoltre di un tappetino leggero, sicuramente più facile da trasportare. Da ricordare poi che questo Iuga è realizzato in schiuma TPS ed è antiscivolo, oltre ad essere igienico e anallergico. Ha un presa eccellente sul pavimento e le sue dimensioni sono 183×65 mm. Lo spessore è medio, 7 mm.

Romix – Migliore per ecocompatibilità

Romix - Miglior tappetino da Yoga per ecocompatibilità

Ecco il tappeto ecocompatibile che stavi cercando, tu che sei amante dello yoga e della meditazione tanto quanto ami la natura e il pianeta in cui viviamo. Il materiale con cui è realizzato è infatti SGS approvato e non contiene né lattice né metalli. Oltre a risultare ecocompatibile è anche amico della tua salute ed elimina alla radice il rischio di arrossamenti, irritazioni e reazioni allergiche.

Romix è un tappetino pensato per lo yoga, il pilates e altre tipologie di attività fisica. Ha una superficie antiscivolo per un’eccellente presa sul pavimento e risulta confortevole e morbido in modo da non creare pressioni eccessive sulle tue articolazioni.

Lermx – Migliore per ecosostenibilità e sicurezza

Lermx - Miglior tappetino da Yoga per ecosostenibilità e sicurezza

Il tappetino da yoga Lermx è realizzato in un materiale ecosostenibile, senza PVC o latex. Risulta del tutto inodore, è quindi piacevole da utilizzare, atossico, resistente a lungo nel tempo e antistrappo. È certificato SGS e non è stato trattato con alcun tipo di sostanza chimica. Inoltre è riciclabile.

Grazie allo spessore di 6 mm riesce a garantire eccellenti performance e comfort e la struttura a doppio strato garantisce un eccellente grip. Il tappetino Lermx dispone anche del sistema di allineamento, per riuscire a mantenere sempre la corretta posizione delle mani. Le dimensioni sono 183×60 cm. È di facile manutenzione: si pulisce infatti semplicemente con acqua e sapone.

Jas Namaste – Migliore per le sue proprietà igieniche e antimicrobiche

Jas namaste - Miglior tappetino da Yoga per le sue proprietà igieniche e antimicrobiche

Se sei ossessionato dalla pulizia e dall’igiene, dovresti rivolgere la tua attenzione a questo modello Jas Namaste, realizzato con un materiale impermeabile che non assorbe il sudore. Questa caratteristica previene il formarsi di cattivi odori e muffe e il proliferare di germi e batteri.

Questo tappetino è inoltre privo di lattice e PVC, certificato come privo di sostanze chimiche tossiche ed è biodegradabile, la scelta ideale per ottenere sicurezza per la salute e sostenibilità ambientale. Il doppio strato inoltre garantisce un’eccellente presa al suolo ma anche comodità. Infine arriverà a casa dotato di una pratica borsa per il trasporto con tracolla regolabile e una cintura elastica per tenerlo avvolto.

Navaris – Migliore in sughero

Navaris - Miglior tappetino da Yoga in sughero

Sei alla ricerca di un modello originale, realizzato con un materiale diverso dal solito? Il tappetino Navaris è la scelta ideale, è infatti realizzato in sughero e possiede un rivestimento elastico in TPE. Grazie a questa composizione, ha un grip impeccabile al pavimento, risulta altamente traspirante ed è impermeabile, così da non assorbire né l’acqua né il sudore.

Oltre ad essere sicuro per la salute, è sicuro anche per la natura: il sughero è infatti un materiale ecologico e sostenibile. Inoltre è leggerissimo, non arriva neanche ad 1 kg, perfetto per chi pratica yoga all’aria aperta o comunque fuori casa ed ha bisogno di trasportarlo senza difficoltà.

Migliori tappetini da Yoga professionali (sopra 30 €) ^

Se sei uno yogi esperto e se pratichi yoga in modo frequente, anche quotidianamente, non puoi accontentarti di un prodotto economico. Hai bisogno di un tappetino professionale, di alto livello, che possa garantirti le migliori performance in assoluto. Ecco per te allora i migliori modelli professionali, un po’ più costosi ovviamente rispetto a quelli per principianti.

Yawho – Migliore per le linee di allineamento

Yawho - Miglior tappetino da Yoga per le linee di allineamento

Il tappetino Yawho è inodore e atossico, ideale per assicurare delicatezza a contatto con la pelle e per fare una scelta amica dell’ambiente. Garantisce un grip eccellente su ogni tipologia di pavimento e anche in caso di sudorazione eccessiva è impossibile scivolare. Nonostante sia di inferiore spessore, offre un eccellente comfort.

È particolarmente importante sottolineare che le linee di allineamento presenti non sono stampate, bensì realizzate con il laser. È impossibile quindi che sbiadiscano con il passare del tempo, restando sempre nitide e ben visibili.

Liforme Love – Migliore per il sistema di allineamento AlignForMe

Liforme love - Miglior tappetino da Yoga per il sistema di allineamento alignforme

L’originale sistema di allineamento AlignForMe è perfetto per chi ha bisogno di mantenere sempre corretta la propria posizione, anche quando ci si allena senza l’istruttore al proprio fianco. Questo è uno dei tappetini in assoluto più ecologici oggi disponibili in commercio, realizzato con un materiale eccellente anche per la salute della pelle.

È un tappetino da viaggio: con appena 2 mm di spessore si arrotola facilmente e risulta leggero; inoltre nella confezione è presente anche l’apposita borsa per il trasporto. Nonostante sia un modello pensato per il viaggio, le sue dimensioni sono molto ampie: ben infatti 180×65 cm, per avere tutto lo spazio a disposizione per le posizioni di yoga.

Nessun prodotto trovato.


HeathYoga – Migliore per ecocompatibilità

HeathYoga - Miglior tappetino da Yoga per ecocompatibilità

Se sei alla ricerca di un tappeto ecocompatibile, questo è il modello perfetto. È realizzato con la tecnologia TPE, innovativa, senza lattice, PVC e sostanze chimiche che possono essere pericolose per l’ambiente e per la salute. È antiscivolo inoltre, inodore, abbastanza morbido da ammortizzare i movimenti, ma allo stesso tempo anche stabile. Ha uno spessore di 6 mm.

Eccellente il sistema di allineamento, per una posizione precisa, e le dimensioni sono extra large, 183×66 cm. Il peso è di poco più di 1 kg, la scelta ideale quindi per chi pratica yoga fuori casa.

FairSoul – Migliore per il materiale e la grafica incisa

Fairsoul - Miglior tappetino da Yoga per il materiale e la grafica incisa

Eccezionale il materiale con cui questo tappetino da yoga è stato realizzato. Le lastre di gomma naturale che sono state utilizzate sono state appositamente selezionate, gomma lavorata a freddo senza l’utilizzo né di colle né di resine chimiche. Il materiale è privo di additivi, metalli o sostanze nocive, sicuro per la salute della pelle e sicuro per il pianeta. Questo materiale consente anche di ottenere un grip eccezionale su qualsiasi superficie e crea un’eccellente sensazione al tatto.

Da sottolineare anche le grafiche permanenti che sono state realizzate sulla superficie, incise con apposite stampanti laser: rendono questo FairSoul unico, bello e davvero originale. La superficie inoltre è antigraffio e antiabrasione.

Nessun prodotto trovato.

Liforme – Migliore per il grip

Liforme - Miglior tappetino da Yoga per il grip

Se sei alla ricerca di un tappetino da yoga che ti consenta di ottenere il massimo grip possibile, sia lato pavimento, che lato mani, questo è il modello che stai cercando. Questo Liforme è infatti realizzato con il rivoluzionario materiale GripForMe, che assicura una presa semplicemente impeccabile. Ha dimensioni elevate, 185×68 cm, e possiede uno spessore di 4 mm.

Possiede una borsa per il trasporto e ha un sistema di allineamento originale, molto utile per il corretto mantenimento di ogni posizione. Da ricordare infine che è realizzato con materiali ecocompatibili.

Nessun prodotto trovato.

Elephant Yoga – Migliore per la pratica di Ashtanga

Elephant yoga - Miglior tappetino da Yoga per la pratica di ashtanga

Questo è il miglior modello per la pratica di Ashtanga, ma si tratta di un modello eccellente anche per l’hot yoga, per il pilates e per molte altre diverse attività fisica, anche ad elevata sudorazione. È realizzato con un cotone organico biologico, rispettoso dell’ambiente, realizzato senza lo sfruttamento del lavoro minorile, sicuro per la salute della pelle.

Si tratta di un prodotto fatto a mano, made in India, con pazienza, precisione e passione. É leggerissimo, semplice da arrotolare e da trasportare. Consente di ottenere un’ottima aderenza e un buon comfort. Si tratta di un tappetino che può essere lavato in acqua fredda.

Zerovida – Migliore per il design

Zerovida - Miglior tappetino da Yoga per il design

Se sei alla ricerca di un prodotto dal design eccezionale, che si faccia notare nella massa di tappetini oggi disponibili in commercio e che sia in grado di garantirti un relax semplicemente assoluto, questo Zerovida è perfetto per te. Ha un design indiano molto particolare, in pieno stile etnico, che si fa apprezzare per il suo fascino.

È realizzato in lino naturale e proprio per questo è ecologico al 100%. Si tratta di un modello antiscivolo, capace di restare ben ancorato al pavimento grazie alla base in gomma naturale. La base consente un ottimo isolamento dal pavimento e un’eccellente impermeabilità. Le dimensioni sono 183x61cm e lo spessore è di 5 mm, perfetto per molte discipline diverse tra loro. È dotato anche di una pratica borsa protettiva.

Airex – Migliore per il relax che consente di ottenere

Airex - Miglior tappetino da Yoga per il relax che consente di ottenere

Se hai bisogno di ottenere il massimo relax possibile durante le tue sessioni di yoga e hai bisogno di un supporto eccellente, per non gravare in modo eccessivo sulle tue articolazioni, il modello Airex è perfetto per te. È delicato sulla pelle, così che tu non possa incorrere in irritazioni ed arrossamenti, infine è a celle chiuse.

É un modello morbido ma non in modo eccessivo, così da ottenere la giusta stabilità. Da ricordare che è versatile, pensato per lo yoga ma anche per molte altre attività sportive.

Video ^

Accessori ^

Sono disponibili innumerevoli accessori, ideali per chi desidera il massimo comfort durante ogni sessione di allenamento. Tra gli accessori più interessanti, ti consigliamo di prendere in considerazione la borsa portatappetino e un paio di calze antiscivolo di alta qualità. Puoi trovare ulteriori consigli sull’abbigliamento nel forum di Yoga.it.

Lotuscrafts – Borsa portatappetino

Lotuscrafts - Borsa portatappetino

Se sei alla ricerca di una borsa portatappetino, questa Lotuscrafts è senza alcun dubbio il prodotto perfetto per le tue esigenze. La borsa è molto spaziosa, ideale per i modelli con una larghezza massima di 65 cm. Possiede inoltre una pratica tasca esterna, ideale per il tuo smartphone, per le chiavi di casa, per i soldi e per ogni altro piccolo oggetto di cui potresti avere bisogno.

Si tratta di una borsa realizzata in puro cotone biologico, ecologica quindi al 100%, molto resistente. La cerniera si apre e si chiude con estrema semplicità, senza mai incepparsi.

Rainbow Socks – Calze antiscivolo

Rainbow Socks - Calze antiscivolo

Le calze antiscivolo Rainbow Socks sono perfette per chi desidera il massimo grip possibile sulla superficie del tappetino da yoga o sul pavimento. Sono ideali per lo yoga, ma anche per il pilates, per la danza e per ogni altra attività fisica.

I Rainbow Socks sono realizzati nell’Unione Europea, in una piccola azienda a conduzione familiare e garantiscono un grip impeccabile grazie alla presenza dell’ABS in silicone, con certificazione Oeko — Tex Standard 100 GOTS. Da ricordare che sono calzini pensati anche per attività intensive ad alta sudorazione, forniscono infatti un’eccellente traspirazione.

Come scegliere il giusto tappetino da Yoga ^

Come scegliere il giusto tappetino da Yoga

Trova il materiale giusto

Al momento di scegliere il tappetino, controlla il materiale con cui è realizzato. Ricorda che deve sempre trattarsi di un materiale resistente a lungo nel tempo così che tu non sia costretto a cambiarlo nel giro di pochi mesi. Deve essere anche confortevole, morbido ma non in modo eccessivo e anche, perché no, rispettoso dell’ambiente.

Il PVC è il materiale più economico e possiede eccellenti proprietà, purtroppo però non è ecologico e durante la sua realizzazione è possibile che sia soggetto al contatto con tossine. Meglio optare per materiali più eco friendly, che possono essere più costosi e anche meno durevoli. Se ti stai avvicinando a questa pratica ricorda che lo yoga è uno stile di vita, non una semplice pratica, dunque la sostenibilità ne è una protagonista. 

Considera le dimensioni

A parità di qualità, è preferibile optare per un tappetino di piccole dimensioni oppure per un tappeto un po’ più grande rispetto ai tappeti standard? A parità di qualità,  sempre meglio scegliere un tappetino più grande.

In questo modo infatti si ha la possibilità di ottenere una maggiore estensione del proprio corpo e di effettuare anche le posizioni più complesse che lo yoga permette di assumere (in particolare la posizione dell’Asse). Possiamo in generale affermare che un tappetino, per potersi dire di buona dimensione, deve essere più o meno della tua stessa altezza, adatto ad accogliere tutto il tuo corpo.

Valuta la facilità di trasporto

È fondamentale anche prendere in considerazione la semplicità di trasporto al momento dell’acquisto, soprattutto se sei solito praticare yoga non solo in casa, ma anche in palestra, all’aria aperta, in ufficio. Anche se vuoi portare il tappetino in viaggio devi prendere in considerazione la facilità di trasporto.

Un tappetino è semplice da trasportare quando ha poco spessore, quando si arrotola senza difficoltà, quando è leggero. Meglio se è in possesso di una borsa per il trasporto oppure di una tracolla integrata.

Scegli un range di prezzo

Al momento di scegliere il tappetino, devi fissare un budget. Se hai pochi soldi a disposizione puoi optare per i modelli più economici, ma devi sempre ricordare che potrebbero resistere per poco tempo e che sono adatti per chi pratica yoga in modo poco frequente.

Se sei quindi uno yogi esperto, forse dovresti trovare un budget più elevato da poter spendere, così da evitare di cambiare tappetino nel giro di pochi mesi e di buttare via i tuoi soldi.

Domande frequenti ^

Domande frequenti sul tappetino da yoga

Quanto dovrebbe essere sottile il tappetino da yoga?

Lo spessore standard di un tappetino da yoga di alta qualità è di circa 4-5 mm. Solitamente i tappetini da viaggio e quelli pensati per essere utilizzati all’aria aperta hanno uno spessore minore, di circa 3 mm. In questo modo risulterà più leggero e soprattutto semplice da arrotolare per il trasporto.

Sono disponibili anche modelli di spessore più elevato, sino a ben 15 mm. Questi sono sicuramente ideali per coloro che sono alle prime armi con lo yoga o per chi soffre di problemi alle articolazioni. Sono eccellenti anche per le donne in dolce attesa.

In quali materiali vengono realizzati i tappetini da yoga?

Possono essere realizzati nei seguenti materiali:

  • PVC: è un materiale che veniva utilizzato in modo massiccio sino a qualche anno fa in quanto consente di ottenere un eccellente grip. In questi ultimi anni la maggior parte dei produttori lo sta abbandonando, a favore di materiali più naturali, più sicuri per la salute ed ecofriendly.
  • Schiume ad alta densità:  offrono il giusto supporto alle articolazioni, consentendo di effettuare ogni genere di posizione senza alcuna difficoltà. Sono morbide, ma mai in modo eccessivo.
  • Cotone: è la scelta ideale per chi è alla ricerca di un tappetino anallergico, traspirante, che aiuti ad assorbire il sudore. Il grip che offre è buono, ma non fornisce il giusto sostegno, ideale quindi solo per un utilizzo sporadico.
  • Lattice: offre un eccellente grip e una buona morbidezza. Il problema è che molte persone soffrono di allergia al lattice. Chi ne soffre dovrebbe evitarlo, ma è bene evitare questo materiale anche nel caso in cui si pratichi yoga in una palestra per la contaminazione dell’ambiente.
  • Sughero: è uno dei migliori materiali naturali, infatti è traspirante e anallergico. Il problema è che può assorbire il sudore con semplicità e quindi risultare anche difficile da pulire.
  • Iuta: è un materiale naturale eccellente, che ha un buon grip, che non risulta tossico ed è anche eco-friendly. Non solo, la iuta ha anche eccellenti proprietà antimicrobiche.

Come pulire il tappetino da Yoga?

Il tappetino da yoga dovrebbe essere pulito di frequente, almeno una volta alla settimana, per evitare il proliferare di germi e batteri e per riuscire ad eliminare ogni traccia di sporcizia. Per pulire il tappetino che hai scelto di acquistare, ti consigliamo di consultare le indicazioni presenti sulla confezione, ma possiamo in generale affermare che è sufficiente acqua e un po’ di sapone delicato.

Molto importante non utilizzare mai spugne abrasive, che potrebbero infatti compromettere la superficie del tappetino. Dopo averlo sciacquato, è bene provvedere ad asciugarlo immediatamente con un asciugamano. Per ulteriori consigli sulla pulizia puoi fare riferimento a questa discussione del forum dedicato allo yoga.

Quali caratteristiche deve avere un tappetino yoga da viaggio?

Un modello da viaggio, o più semplicemente un tappetino che vuoi avere sempre a portata di mano, magari da portare con te in ufficio o per raggiungere una location all’aria aperta, dovrebbe essere abbastanza sottile. Come già abbiamo avuto modo di osservare, un prodotto più sottile è più semplice da arrotolare. Inoltre risulta più leggero, semplice quindi da trasportare.

Non solo. Sarebbe preferibile che un modello perfetto sia anche in possesso di una pratica tracolla regolabile o di una vera e propria borsa. Ad esempio, un prodotto con un ottimo rapporto qualità prezzo è questo Domyos, puoi acquistarlo nel Dechatlon più vicino a casa tua.

È necessario utilizzare un asciugamano sul tappetino da Yoga?

No, non è affatto necessario utilizzare un asciugamano sul tappetino, sempre se si sceglie un prodotto di alta qualità che consente il massimo della traspirabilità. Certo, coloro che fanno sessioni di yoga particolarmente intensive, come chi pratica ad esempio l’hot yoga, possono sudare copiosamente.

Un asciugamano allora può esser utile, ma non da posizionare sopra il tappetino, bensì da avere a portata di mano per asciugarsi di tanto in tanto il sudore dal volto o dalle mani.

Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.