In questo momento, il miglior kit luce frontale e posteriore da bici è quello prodotto da Omeril. Perché? Semplicemente è impermeabile con certificazione IP65 e include nel kit anche un comodo clacson per la massima sicurezza di notte. La potenza luminosa è di 250 Lumen, perfetti per il normale utilizzo in città e qualche percorso extraurbano. Ma ora partiamo subito con le recensioni di tutti i modelli con le fasce di prezzo e le caratteristiche del 2021.

classifica delle migliori luci per bici

Come scegliere le luci per la bici ^

Tecnologia led

La maggior parte delle luci per bici da corsa sono in possesso della tecnologia LED. Le luci LED si caratterizzano per un’elevata durata nel corso del tempo. Nel caso di luci a pile, queste non devono essere sostituite quindi con frequenza. Nel caso di luci a batteria ricaricabile, la carica dura molto. Le luci LED durano così tanto perchè sono luci ad elevata efficienza energetica.

Sono disponibili in un’ampia gamma di livelli di luminosità, ma il fascio di luce che permettono di ottenere risulta sempre ottimale, così da garantire una buona visibilità anche nelle zone in assoluto più buie.

Visibilità e Lumen

Per fare in modo che la tua bici risulti ben visibile ad automobilisti e pedoni, la sola luce anteriore non è sufficiente. Devi avere anche delle luci di sicurezza, posteriori e laterali. Le luci a LED, ad esempio, si possono trovare anche in alcuni modelli di caschi per bici, molto utili per incrementare il livello di sicurezza.

Per quanto riguarda la luce anteriore, è sufficiente un modello a fuoco stretto se devi percorrere strade illuminate dai lampioni. Se devi invece percorrere strade buie oppure sentieri nella natura, è preferibile optare per una luce anteriore a focale ampia. In questo modo infatti riuscirai ad ottenere una buona visibilità periferica.

La luce anteriore deve ovviamente essere potente, intensa, così da permetterti di avere una buona visibilità sulla strada. La luce posteriore non deve essere invece altrettanto potente. La potenza della luce si misura in lumen, che corrispondono infatti alla quantità di luce che cade su ciò che si desidera illuminare.

classifica-luci-bici-migliori

A batterie o ricaricabile

Alcune luci per bici da corsa sono alimentate da batterie alcaline. Le batterie non devono essere sostituite con frequenza, se si tratta di luci LED. Questa comunque non è la scelta migliore che tu possa fare. Le batterie alcaline infatti devono comunque di tanto in tanto essere sostituite, prodotti questi difficili da smaltire e inquinanti, che hanno anche un costo piuttosto alto se di qualità.

Meglio optare quindi per le luci per bici a batteria ricaricabile agli ioni di litio. Possono essere ricaricate centinaia di volte, una scelta questa quindi amica dell’ambiente e anche del tuo portafoglio. Queste batterie sono vendute con un caricabatterie, solitamente USB.

Impermeabilità

È sempre meglio scegliere luci da bici da corsa impermeabili. Data la loro resistenza all’acqua, queste luci possono essere utilizzate senza alcuna difficoltà con qualsiasi condizione atmosferica.

Probabilmente stai pensando che non uscirai di casa con la bici durante una giornata di pioggia. Considera però che un temporale potrebbe sopraggiungere anche all’improvviso, in modo del tutto inaspettato. Non solo, considerare che le luci che non sono impermeabili possono danneggiarsi anche a causa dell’umidità eccessiva presente nell’aria in alcune giornate, anche a causa della nebbia.

luci-bici-classifica-migliori

Migliori luci per bici ^

Le migliori luci per bici da corsa oggi disponibili in commercio sono luci LED, a risparmio energetico e a lunga durata. Solitamente si tratta di luci con batteria agli ioni di litio ricaricabili tramite una semplice presa USB.

Possono essere vendute in kit, luce anteriore e luce posteriore. In alcuni casi possono essere presenti anche delle luci laterali da utilizzare per il posizionamento e per migliorare la visibilità. Nei kit di più alta qualità, è presente anche il cavo per la ricarica.

Sono luci disponibli in un’ampia gamma di luminosità, da scegliere in base alle proprie specifiche esigenze. Sono solitamente impermeabili, resistenti quindi alla pioggia, alla neve, alla nebbia.

OMERIL – Migliore luce impermeabile e con clacson

OMERIL - Migliore luce per bici impermeabile e con clacson

La luce per bici da corsa di Omeril è impermeabile, classificata come resistente all’acqua IP65. Può quindi essere utilizzata con ogni condizione atmosferica, pioggia, neve, nebbia. Non solo, è anche antipolvere, una luce che quindi resta sempre pulita in modo impeccabile, così da garantire una eccellente visibilità.

Questa luce è allo stesso tempo anche un vero e proprio clacson per bici, con una rumorosità di 120dB e 2 modalità. È così possibile farsi sentire al meglio dalle altre bici, dai pedoni, dalle auto.

È una luce da 250 lumen, altamente brillante. Dispone di 3 diverse modalità di utilizzo, luce alta, luce bassa e flash. Dispone di una batteria agli ioni di litio da 1200mAH ricaricabile tramite USB. La carica è veloce, appena 2 ore di tempo.

WOTEK – Migliore per regolazione su 4 modalità

WOTEK - Migliore luce per bici per regolazione su 4 modalità

Quello che Wotek offre è un vero e proprio kit di luci per bici, composto da una luce anteriore e una luce posteriore. Nella confezione è presente anche il cavo di ricarica USB, dato che entrambe le luci sono in possesso di una batteria ricaricabile agli ioni di litio.

Entrambe le luci hanno 4 modalità di regolazione. La luce anteriore può essere regolata su luce piena, luce media, flash lento e flash veloce. La luce invece posteriore può essere regolata su luce piena, flash circolare, flash lento e flash veloce.

La luce anteriore dispone di perline ultra brillanti Samsung, di qualità superiore. La luminosità è di 400 lumen, davvero a lungo raggio. Si tratta di una luce impermeabile.

ASUNND – Migliore per ricarica rapida

ASUNND - Migliore luce per bici per ricarica rapida

Queste luci sono perfette anche per bici elettriche e sono in possesso di una batteria al litio da 540 mAh ricaricabile tramite USB in appena 1 ora di tempo. Grazie a questa carica rapida, è impossibile restare senza luce sulla propria bicicletta!

Si tratta di un kit, composto da una luce anteriore di colore bianco e una luce posteriore invece rossa, entrambe con 6 diverse modalità di illuminazione così da poterle adattare ad ogni situazione. Si tratta di luci impermeabili, anche perchè in possesso all’esterno di un involucro in materiale siliconico, leggere, semplici da portare sempre con sé. Sono di piccole dimensioni, ma comunque potenti.

BIGO – Migliore luce posteriore

BIGO - Migliore luce per bici posteriore

Se sei alla ricerca di una luce per bici posteriore di altissima qualità, dovresti prendere in considerazione questo modello di BIGO.

È una luce con una luminosità di 110 lumen, 6 diverse modalità di illuminazione e una batteria che si ricarica tramite USB in modo completo in appena 2 ore di tempo.

È impermeabile e risulta davvero molto resistente. È infatti realizzata in materiali di prima scelta, come PC, ABS e silicio, che la rendono robusta anche in caso di cadute ed urti particolarmente violenti.

Nella confezione sono presenti i supporti per agganciare la luce alla bici. È semplice da agganciare.

DYZI – Migliore per utilizzo anche come power bank

DYZI - Migliore luce per bici utilizzabile anche come power bank

Questa luce per bici da corsa dispone di 2 batterie al litio ricaricabili, entrambe da 1500 mAh. Grazie alla presenza di queste batterie, la luce ha una durata nel tempo incredibile.

Non solo, è anche possibile sfruttarla come un vero e proprio power bank, così da ottenere energia per i propri device, come lo smartphone ad esempio, lo smartwatch oppure il proprio lettore Mp3.

Si tratta di luci led posteriori e anteriori, adattabili in modo molto semplice ad ogni bicicletta grazie ai supporti in gomma a cinghia presenti nella confezione, e capaci di garantire una buona visibilità su strada. Sono impermeabili e in possesso di varie modalità di illuminazione.

MOGZZi – Migliore per porta di ricarica in gel di silice

MOGZZi - Migliore luce per bici per porta di ricarica in gel di silice

Queste piccole luci per bici da corsa sono in possesso di 6 modalità di illuminazione, così da potersi adattare alla perfezione all’ambiente circostante. La luce anteriore è di colore bianco mentre quella posteriore è di colore rosso.

Possono essere caricate in modo molto veloce, in appena infatti un’ora di tempo, tramite USB. Le batterie sono al litio, da 540 mAh. La porta di ricarica è in gel di silice, materiale questo che evita eventuali infiltrazioni, garantendo un’eccellente impermeabilità. Possono quindi essere utilizzate con ogni condizione atmosferica.

Oltre ad essere piccole, sono anche leggere. Possono essere utilizzate sulla struttura della bici, ma anche sul caschetto, e si prestano a molti altri utilizzi, per lo skate, per gli zaini durante le escursioni, per carrozzine e passeggini, per gli animali domestici.

OMERIL – Migliore modello girevole a 360°

OMERIL - Migliore luce per bici girevole a 360°

Omeril offre un kit composto da una luce per bici anteriore da 300 lumen e da una luce invece posteriore da 100 lumen. Entrambe le luci dispongono di diverse modalità di illuminazione, così da adattarsi alla perfezione ad ogni situazione. Entrambe si caricano tramite UBS, dato che sono in possesso di una batteria agli ioni di litio integrata.

La luce anteriore è girevole a 360°, così da poterla direzionare al meglio in caso di necessità. Le luci possono essere regolate tramite telecomando ed è presente anche un clacson per rendere ogni uscita in bicicletta ancora più sicura.

DONPEREGRINO – Migliore luce posteriore con autonomia fino a 90 ore

DONPEREGRINO - Migliore luce per bici posteriore con autonomia fino a 90 ore

Questa luce per bici posteriore dispone di un’autonomia davvero incredibile, fino a 90 ore. La carica di questa batteria è veloce, appena infatti 2 ore di tempo.

È una luce compatta, con un diametro di appena 3,5 cm e un peso di 32 grammi, che si presta per molti diversi utilizzi, non solo per la bici. Può infatti essere utilizzata anche sul casco, sullo zaino, sulla sedia a rotelle, su carrozzine e passeggini e persino sul collare degli amici a quattro zampe.

Dispone di una batteria ricaricabile ed è impermeabile, così da poter essere utilizzata anche in caso di pioggia, neve, umidità, nebbia. Sono presenti 5 impostazioni, fissa, flash, strobo, flash meteor e flash tai chi.

EBUYFIRE – Migliore per involucro in lega di alluminio

EBUYFIRE - Migliore luce per bici per involucro in lega di alluminio

La luce per bici di Ebuyfire ha un involucro realizzato in lega di alluminio, materiale questo di alta qualità, resistente anche agli urti in assoluto più violenti e alle cadute. Non solo, questo materiale resiste anche alla corrosione e fornisce un utilizzo sicuro della luce anche in caso di pioggia.

La luce dispone di 3 led che permettono di ottenere 3000 lumen, così che sia possibile vedere in modo impeccabile la strada che si sta percorrendo. Si tratta di una luce ideale anche nel caso di strade molto buie dove non è presente nemmeno un lampione, persino per i sentieri nei boschi.

Sono disponibili 3 modalità di illuminazione e la batteria è ricaricabile. Inoltre il supporto per la luce è sicuro e resistente.

DONPEREGRINO – Migliore per design

DONPEREGRINO - Migliore luce per bici per design

Il faro per bici F1 di Donperegrino si caratterizza per un design alla moda, moderno e sofisticato. Si tratta di una luce ideale sia per la città che per le pedalate all’aria aperta.

Dispone di 4 modalità di illuminazione, che possono essere scelte tramite un semplice pulsante posto sopra alla luce. In modalità luce alta, l’illuminazione è pari a 1000 lumen. In modalità media invece è pari a 600 lumen e in quella bassa pari a 300 lumen. Infine è disponibile la modalità flash, così da segnalare al meglio la propria presenza su strada anche durante il giorno.

La batteria al litio da 2600 mAh può essere ricaricata tramite presa USB. È una batteria a lunga durata, con un’autonomia infatti di ben 4 ore.

WASAGA – Migliore modello posteriore multifunzione

WASAGA - Migliore luce per bici posteriore multifunzione

Questa luce per bici posteriore da corsa dal design minimal, moderno e ricco di fascino è multifunzione. Può infatti essere installata su ogni bicicletta, sia sulle bici da strada che sulle mountain bike, sia sulle bici da adulti che sulle bici per bambini, sulla struttura stessa della bici, sul manubrio, sul reggisella, sul casco e molto altro ancora. Può essere indossata quando si va a fare jogging, agganciata direttamente sui vestiti oppure al polso. Può essere agganciata al guinzaglio oppure al collare del cane ed è indicata anche per carrozzine, passeggini, sedie a rotelle.

Sono disponibili 5 modalità di illuminazione strobo, flash lento, meteor flash, flash tai chi, flash di respirazione. La batteria è ricaricabile ed è presente nella confezione il cavo per la carica.

Asbter – Migliore modello posteriore per visibilità di 120 gradi

Asbter - Migliore luce per bici posteriore per visibilità di 120 gradiAsbter - Migliore luce per bici posteriore per visibilità di 120 gradi

Se sei alla ricerca di una luce per bici posteriore che ti offra una visibilità di 120 gradi e che sia anche economica, questo modello di Abster è senza alcun dubbio perfetto per te.

È una luce compatta, sottile, semplice da trasportare anche in borsa, che pesa appena 30 grammi. Dispone di una batteria ricaricabile a lunga durata e di 4 modalità di illuminazione. Con luce alta la batteria ha una durata di 4 ore, con luce media di 8 ore, con flash lento di 12 ore e con flash veloce di 10 ore.

La batteria si carica con estrema velocità, in appena 2 ore di tempo. Può essere ricaricata tramite USB da qualsiasi dispositivo e si disconnette in modo automatico non appena raggiunta la carica completa.

1 one enjoy – Migliore per accensione automatica

1 one enjoy - Migliore luce per bici per accensione automatica

Questa luce per bici dispone di un sensore intelligente che consente l’accensione automatica in caso di bassa luminosità. Quando invece la luminosità è elevata, ecco che la luce, sempre in modo del tutto automatico, si spegne. Non solo, la luce si accende anche durante la frenata, in modo da rendere la bici sempre ben visibile.

La larghezza di campo è di 180 gradi ed è possibile vedere in modo impeccabile sino a 150 m di distanza. È impermeabile e antipolvere. La cinghia inoltre è molto lunga. È può essere facilmente regolata, così che sia semplice da installare, così che sia semplice adattarla ad ogni bici.

La batteria ricaricabile ha un’autonomia di ben 20 ore. Nella confezione è presente anche il cavo USB per la carica.

Ozvavzk – Migliore per staffe di montaggio in silicone

Ozvavzk - Migliore luce per bici per staffe di montaggio in silicone

Questo è un set di luci per bici composto da una luce posteriore, da una luce anteriore, da due cavi di ricarica, da un adattatore e dalle staffe di montaggio. Le staffe di montaggio sono realizzate in silicone, così da poter adattare queste luci senza alcuna difficoltà ad ogni modello di bicicletta.

Sono luci LED con 4 modalità di illuminazione, luce piena, luce media, flash veloce, flash lento. L’involucro è in lega di alluminio, resistente anche alla compressione, anche agli urti in assoluto più violenti e capace di garantire impermeabilità alle luci, così da poter pedalare anche sotto la pioggia.

ELEHOT – Migliore per 8 modalità di illuminazione

ELEHOT - Migliore luce per bici per 8 modalità di illuminazione

Questo set è composto da un faro anteriore e da un faro posteriore, ognuno in possesso di 4 modalità di illuminazione. Grazie alle 8 modalità di illuminazione totali, ecco che è possibile rispondere al meglio ad ogni esigenza durante le uscite in bici.

Queste luci sono realizzate in lega di alluminio, risultano quindi resistenti anche agli urti in assoluto più violenti, alla corrosione e alla pioggia. Sono luci quindi impermeabili al cento per cento.

La batteria agli ioni di litio da 1200 mAh può essere ricaricata in appena 2 ore di tempo tramite porta USB. L’autonomia della batteria è eccellente, ben infatti 48 ore con uso continuativo.

La luce consente di ottenere 300 lumen di intensità e di vedere alla perfezione sino a ben 250 m di distanza. È distribuita in modo uniforme, così che la visione sia impeccabile.

LUZWAY – Migliore set da 4

LUZWAY - Migliore luce per bici in set da 4

Questo è un set composto da 2 luci anteriore e 2 luci posteriori. È un set impeccabile per coloro che in casa hanno due bici e vogliono acquistare delle luci per le pedalate notturne risparmiando un bel po’ di soldi. È un set indicato anche per chi vuole avere delle luci di scorta in caso di problemi, necessità, malfunzionamenti o per chi vuole poterle indossare anche sul casco, sullo zaino e simili.

Sono luci led che permettono di rendere la bici visibile anche ad 1 km di distanza e che consentono di vedere la strada alla perfezione. Sono luci a batterie alcaline CR2032. Le batterie sono già inserite nelle luci, pronte quindi per l’uso. Non solo, nella confezione sono già presenti anche 2 batterie di ricambio.

La struttura esterna di queste luci è realizzata in silicone, materiale resistente e del tutto impermeabile, materiale flessibile così che l’installazione delle luci risulti molto semplice su ogni modello di bici.

Nestling – Migliore per resistenza

Nestling - Migliore luce per bici per resistenzaV

La maggior parte delle luci per bici oggi disponibili in commercio sono molto resistenti. Questo modello di Nestling lo è ancora di più. Ha un involucro in lega di alluminio, così che la luce possa resistere alla corrosione, alla pioggia e alle intemperie, alle alte temperature e agli urti più violenti. Anche la lente resiste agli urti e alle cadute, dato che è rivestita con un vetro appositamente progettato.

La luce led da 2400 lumen è potente, a risparmio energetico e a lunga durata. La batteria si ricarica in modo semplice tramite USB e in appena 4 ore di tempo. L’autonomia dipende dalla modalità di illuminazione e può arrivare sino a 12 ore. Le modalità di illuminazione disponibili sono 4, luce bassa, luce media, luce alta e modalità strobo.

XIAOKOA – Migliore luce posteriore per telecomando senza fili e allarme

XIAOKOA - Migliore luce per bici posteriore per telecomando senza fili e allarme

Questa è una luce posteriore per bici innovativa e moderna. Possiede un telecomando senza fili per azionarla in modo semplice e per cambiare la modalità di illuminazione. Il telecomando dispone anche di un pulsante campana. È possibile premerlo quando ci si trova in una zona al buio e non si riesce a vedere dove si trova la bici.

Il fanale posteriore dispone anche di una modalità di allarme. In caso di caduta, il fanale percepisce le vibrazioni eccessive della bici ed emette un allarme, così da destare immediatamente l’attenzione delle altre bici, dei pedoni, delle auto.

Al momento della frenata, la luce aumenta la sua intensità, così da rendere la bici visibile al meglio.

WOTEK – Migliore per versatilità di utilizzo

WOTEK - Migliore luce per bici per versatilità di utilizzo

Quelle di Wotek sono tra le luci da bici in assoluto più versatili. Possono essere utilizzate come luci per la bicicletta, per il jogging, per le escursioni nella natura, per il collare degli amici a quattro zampe o per rendere più visibile il passeggino del tuo bambino durante una passeggiata serale.

Possono essere utilizzate però anche come torce, per il campeggio o nel caso in cui vada via la corrente elettrica in casa. Infine è doveroso ricordare che grazie alla batteria integrata ricaricabile da 4000 mAh, possono essere utilizzate anche come power bank.

Sono luci impermeabili, adatte anche in caso di pioggia, neve oppure nebbia. Sono molto potenti. Quella anteriore ha una potenza infatti di ben 450 lumen, mentre quella posteriore di 50 lumen. Dispongono di modalità multiple di illuminazione.

luce per bici

Luce ferma o lampeggiante: quale scegliere? ^

Le luci dovrebbero essere utilizzate anche di giorno, così che la bicicletta possa risultare ben visibile alle auto, anche nel caso di conducenti distratti. Attenzione però, di giorno la luce ferma potrebbero non risultare visibile nel modo adeguato. Meglio quindi optare per una luce lampeggiante, sia sulla parte anteriore che sulla parte posteriore della bici.

Di notte, il discorso cambia. La luce anteriore bianca oppure gialla lampeggiante rende visibile la bici alle auto, ma per il conducente potrebbe essere difficile valutare in modo adeguato quanto la bici sia lontana e soprattutto a quale velocità si stia muovendo. Proprio per questo motivo di notte è bene scegliere una luce anteriore fissa, che consente inoltre di vedere al meglio la strada davanti a sé. Per la luce posteriore puoi scegliere la modalità fissa oppure lampeggiante, come preferisci. Consigliamo però di evitare sempre la modalità strobo, che potrebbe infatti distrarre i conducenti delle auto.

Luci per la bici: cosa dice il codice della strada? ^

Secondo il Codice della Strada, le biciclette devono necessariamente essere equipaggiate con luci per la segnalazione visiva della loro presenza e per garantire al ciclista stesso di poter vedere la strada al meglio. Questo è valido da mezz’ora dopo il tramonto e durante tutto il periodo di oscurità. Non solo, le luci sono necessarie anche nel caso in cui le condizioni atmosferiche lo richiedano, come ad esempio in caso di nebbia o comunque scarsa visibilità. Se la bici non è provvista di luci, in tutte queste situazioni deve necessariamente essere condotta a mano.

Il Codice della Strada indica anche le caratteristiche che le luci per bici devono necessariamente possedere. Le luci anteriori devono essere di colore bianco oppure giallo mentre quelle posteriori devono essere di colore rosso. È importante, sempre per garantire la corretta visibilità, che siano anche presenti catadiottri di colore giallo sui pedali e sui lati della bici, o simili altri dispositivi.

luce per bici fanale anteriore

Domande frequenti ^

Quanti Lumen servono per una visibilità ottimale?

Per ottenere una visibilità ottimale di notte nelle aree urbane dove sono presenti lampioni, è possibile scegliere luci da 50 a 200 lumen. Nel caso di zone rurali, dove quindi non sono presenti lampioni e neanche le luci delle case, meglio scegliere una luminosità da 400 a 800 lumen. Se invece si desidera pedalare nella natura, dove il buio è estremo, meglio scegliere luci molto più potente, oltre i 600 lumen. Per le pedalate diurne invece non c’è affatto bisogno di una elevata potenza, 100 lumen sono sufficienti.

Le indicazioni che abbiamo appena fornito valgono per le luci anteriori. Le luci posteriore non devono essere così luminose, sono infatti mere luci di posizione. Per le luci di posizione, una luminosità da 100 a 250 lumen è perfetta. Da non trascurare anche accessori come il ciclocomputer che possono includere una comoda luce per la consultazione dei dati sull’allenamento, anche di notte.

Quanti Lumen hanno le luci da bici più potenti in commercio?

Sono oggi disponibili in commercio delle luci da bici estremamente potenti che arrivano fino a 8000 lumen. Questa potenza potrebbe ad esempio tornare utile per le uscite in MTB di notte. Infatti luci da bici così potenti non sono indicate per coloro che devono pedalare in città dove sono presenti i lampioni, ma nemmeno per le zone rurali.

Sono luci adatte solo per chi deve ottenere una visibilità impeccabile in zone che restano di notte completamente al buio. Pensiamo a coloro che amano scendere i pendii più ripidi delle montagne in piena notte con la loro moon quinta bike e altre attività ricche di adrenalina.

Presentiamo prodotti acquistabili online su Amazon. Acquistando attraverso i link in pagina, Rews.it potrebbe ricevere una commissione. Leggi la nostra disclaimer.