La miglior cyclette pieghevole in questo momento è l’Ultrasport F-Bike. Perché? Semplicemente possiede un rapporto qualità prezzo imbattibile, ha una struttura molto stabile e permette un allenamento completo grazie agli 8 livelli di resistenza. Ma ora partiamo subito con le recensioni di tutti i modelli con le fasce di prezzo e le caratteristiche del 2020.

Come scegliere la miglior cyclette pieghevole ^

Classifica delle migliori cyclette pieghevoli

Dimensioni

Il bello delle cyclette pieghevoli è che possono essere facilmente riposte quando non vengono utilizzate. Una volta piegate occupano infatti poco spazio e riescono ad entrare anche dietro alla porta oppure in un angolo della stanza, in uno sgabuzzino o in un ripostiglio. 

Questo è vero, ma è necessario al momento della scelta anche controllare quali siano le dimensioni da aperta della cyclette. Il rischio altrimenti è di non avere una stanza abbastanza grande dove effettuare l’allenamento. 

L’ingombro più importante è senza dubbio quello relativo alla lunghezza. È questa quindi la caratteristica da controllare, per capire se c’è spazio in casa e quale sia la stanza migliore dove posizionare questo attrezzo. 

Livelli di resistenza

Se la cyclette deve essere utilizzata da una persona anziana per tenere in movimento le gambe e o da persone che vogliono intraprendere un allenamento leggero, non è necessario che siano presenti chissà quanti livelli di resistenza. Due o tre livelli sono più che sufficienti. 

Nel caso in cui invece si voglia utilizzare la cyclette per un allenamento intensivo, è preferibile che siano presenti molti livelli di resistenza. È così possibile personalizzare l’allenamento e incrementare l’intensità in modo graduale. 

La presenza di molti livelli di resistenza è importante anche nel caso in cui la cyclette debba essere utilizzata da tutta la famiglia. Ognuno può così scegliere infatti il livello più adatto per le proprie specifiche esigenze.

Computer di bordo

È importante che la cyclette sia in possesso di un computer di bordo integrato. Il computer deve permette di tenere sotto controllo:

  • Tempo di allenamento. 
  • Velocità. 
  • Chilometri percorsi. 
  • Calorie bruciate. 

Alcune cyclette sono in possesso di appositi sensori collegati al computer di bordo, così da riuscire a tenere sotto controllo anche la frequenza cardiaca, di fondamentale importanza in allenamento. In alcuni casi possono essere presenti anche piccoli extra, come la possibilità di collegare al computer il proprio lettore mp3 o lo smartphone per ascoltare la propria musica preferita ad esempio. 

È preferibile che il computer di bordo sia in possesso di un display ampio e di facile lettura, meglio ancora se a colori. 

Schienale

Alcune cyclette sono in possesso di schienale. Si tratta di un piccolo extra da non sottovalutare, che consente infatti di allenarsi mantenendo sempre la schiena ben dritta. Se la postura è corretta, ecco che è impossibile incorrere in dolori alla schiena o al collo e si ottengono migliori performance in allenamento. 

È importante però che lo schienale sia regolabile in base alla corporatura, pieghevole così da riuscire a trovare sempre la giusta posizione ed ergonomico. Lo schienale deve anche essere confortevole e traspirante, per rendere l’allenamento piacevole anche in caso di sudorazione eccessiva. 

Migliori cyclette pieghevoli ^

Le cyclette pieghevoli sono perfette per l’allenamento indoor, anche perché possono essere riposte ovunque quando non vengono utilizzate. Ne sono disponibili modelli pensati per i principianti e per l’allenamento soft, così come modelli più performanti ideali per le persone più allenate e per gli sportivi professionisti. 

Con motore di bordo, con sensori integrati per il controllo della frequenza cardiaca, con elementi confortevoli che permettono di allenarsi in modo piacevole, queste sono da considerarsi come delle piccole opere d’arte per il fitness

Ecco una lista delle migliori cyclette pieghevoli oggi disponibili in commercio con descrizione delle loro più importanti caratteristiche. 

Ultrasport – Migliore cyclette pieghevole per i sensori delle pulsazioni

Ultrasport - Migliore cyclette pieghevole per i sensori delle pulsazioni

La cyclette Ultrasport è in possesso di un computer di bordo che permette di tenere sotto controllo la durata dell’allenamento, la velocità, la distanza percorsa e le calorie bruciate. Sono inoltre presenti dei sensori delle pulsazioni integrati nel manubrio per tenere sotto controllo anche la frequenza cardiaca. 

Il sedile è regolabile in altezza, così da ottenere il massimo comfort. La resistenza può essere regolata su 8 diversi livelli, un attrezzo che proprio per questo motivo risulta ideale sia per i principianti che per i professionisti. Sono presenti anche un portasciugamani e un piano di appoggio per lo smartphone. 

Questa cyclette può essere utilizzata da utenti sino ad un massimo di 100 kg.

Ultrasport – Migliore cyclette pieghevole per un allenamento soft

Ultrasport - Migliore cyclette pieghevole per un allenamento soft

La cyclette Ultrasport F-Bike 200B è progettata per coloro che vogliono effettuare un allenamento leggero tra le quattro mura domestiche. Non è insomma la scelta ideale per i professionisti. 

Grazie ai sensori delle pulsazioni integrati nei manubri, è possibile rilevare il battito cardiaco e avere sempre sotto controllo la frequenza. I dati sono visualizzati sul display LCD, che permette di tenere sotto controllo anche distanza, velocità e calorie bruciate. La cyclette ha una resistenza magnetica che può essere regolata su 8 diversi livelli. 

L’altezza è regolabile e la sella risulta ampia, per ottenere il massimo comfort. Inoltre è presente uno schienale, per un comfort maggiore e per garantire sempre la corretta postura. 

Questa cyclette pieghevole è in possesso anche di una forma allungata, così che da chiusa occupi il minor spazio possibile. Il peso massimo che riesce a sostenere è 100 kg.

Diadora Fitness – Migliore cyclette pieghevole per dimensioni

Diadora Fitness - Migliore cyclette pieghevole per dimensioni

Coloro che sono alla ricerca di una cyclette che da chiusa occupi il minor spazio possibile, dovrebbero prendere in considerazione il modello Diadora Fitness. Le sue dimensioni da chiusa sono infatti 38 x 40 x 132 cm. Anche da aperta non occupa comunque spazio in eccesso, date le dimensioni 80 x 40 x 110 cm. Ha un look moderno e grintoso, perfetto anche per i più giovani. 

Dispone di un computer di bordo che permette di tenere sotto controllo tempo di allenamento, distanza percorsa, velocità e calorie bruciate. Non solo, sono anche presenti infatti dei sensori palmari sul manubrio per tenere sotto controllo la frequenza cardiaca.

Sportstech X100 – Migliore cyclette pieghevole per allenamento di resistenza di alto livello

Sportstech X100 - Migliore cyclette pieghevole per allenamento di resistenza di alto livello 

Anche i professionisti e le persone in assoluto più allenate possono trarre beneficio dall’utilizzo di questa cyclette. Pieghevole e di piccole dimensioni, riesce infatti a garantire eccellenti performance ed è realizzata con materiali pregiati pensati per resistere a lungo nel tempo. 

La console LCD di grandi dimensioni permette di tenere sotto controllo la velocità e le calorie consumate, nonché il battito cardiaco dato che sono presenti sensori integrati. È disponibile anche un supporto per il tablet. La pedalata è scorrevole e silenziosa. Anche la frenata è silenziosa ed è regolata dal magnete. 

Il sellino ergonomico è in possesso di un’imbottitura extra per garantire morbidezza e comfort. È inoltre regolabile. I pedali, anch’essi regolabili, sono antiscivolo, per garantire sicurezza ed è presente una linguetta per fissare le scarpe al meglio.

ATIVAFIT – Migliore cyclette pieghevole per l’ampiezza del sedile

ATIVAFIT - Migliore cyclette pieghevole per l’ampiezza del sedile 

Dobbiamo ammettere che la pecca di alcune cyclette pieghevoli è che sono in possesso di un sedile troppo piccolo e quindi scomodo. Non la cyclette ATIVAFIT, il cui sedile è infatti molto ampio e adatto quindi davvero per ogni corporatura. Il sedile misura infatti 28,9 x 39,9 cm e può supportare un peso massimo di ben 125 kg

Questa cyclette è in possesso di un monitor che permette di tenere sotto controllo distanza, velocità, tempo e frequenza cardiaca ed è inoltre presente un supporto per lo smartphone. Il design a X consente di ottenere stabilità e la struttura è realizzata con i migliori materiali, per una resistenza senza eguali. Una volta piegata, è davvero molto piccola e inoltre è in possesso di ruote anteriori che permettono di spostarla con semplicità.

Fitfu – Migliore cyclette pieghevole stazionaria

Fitfu - Migliore cyclette pieghevole stazionaria

La cyclette stazionaria BEST-220 di Fiftu ha un design compatto ed è pieghevole, perfetta per chi ha poco spazio a disposizione. Ha una resistenza magnetica che può essere regolata su 8 diversi livelli. Il disco di inerzia equivale a 8 kg. È indicata per perdere peso e rimettersi in forma, ma non per gli atleti professionisti. È indicata anche per riprendersi da un infortunio. La pedalata risulta fluida e molto silenziosa. 

Il sedile è in possesso di schienale che può essere regolato in 7 diverse posizioni. Il manubrio è imbottito e i pedali sono dotati di appositi poggiapiedi. È presente uno schermo LCD multifunzione e un supporto per smartphone e tablet. Il peso massimo che può sostenere è di 100 kg. Da ricordare che questa cyclette può essere utilizzata da persone che non superino 1,80 m di altezza.

Birtech – Migliore cyclette pieghevole per silenziosità

Birtech - Migliore cyclette pieghevole per silenziosità 

 

Quando ci si allena in casa, è importante scegliere attrezzi silenziosi, così da non arrecare fastidio alle altre persone presenti nell’abitazione oppure ai vicini. Se un attrezzo è silenzioso, è inoltre possibile utilizzarlo anche davanti alla televisione o mentre si ascolta la propria musica preferita. Tra le cyclette più silenziose in assoluto, quella prodotta da Birtech. 

Si tratta di una cyclette magnetica e con regolazione della tensione su 8 diversi livelli. È realizzata in acciaio al carbonio, iper resistente. La seduta è morbida e confortevole. Inoltre può essere regolata in 6 posizioni, così da permettere diverse tipologie di allenamento e da mantenere sempre la postura corretta. Il peso massimo che può sostenere è 120 kg.

Sunny Health and Fitness – Migliore cyclette pieghevole con fasce di resistenza

Sunny Health and Fitness - Migliore cyclette pieghevole con fasce di resistenza

La cyclette pieghevole Sunny Health and Fitness ad esercizio magnetico e con resistenza regolabile permette di allenarsi in modo semplice tra le quattro mura domestiche. Dispone anche di fasce di resistenza sia per le braccia che per le gambe per poter effettuare varie tipologie di esercizio, sia durante la pedalata che da fermi. In questo modo è possibile allenare al meglio quasi tutte le fasce muscolari del corpo. 

Di piccole dimensioni e in possesso di ruote per il trasporto, questa cyclette dispone di una seduta ampia e morbida e di uno schienale per sostenere la schiena ed evitare dolori. Il sedile inoltre è regolabile. Da ricordare poi la presenza del monitor digitale per tenere sotto controllo l’allenamento.

Skandika – Migliore cyclette pieghevole per peso massimo sostenuto

Skandika - Migliore cyclette pieghevole per peso massimo sostenuto 

Tra le cyclette che riescono a sostenere il peso maggiore, quella prodotta da Skandika che sostiene fino a 130 kg. Compatta e pieghevole, questa cyclette è in possesso di freno magnetico iper silenzioso, pedali ergonomici e confortevoli con cinghie di sicurezza, resistenza regolabile. La resistenza può essere regolata su 8 diversi livelli. 

La cyclette Skandika ha sensori integrati che consentono di misurare le pulsazioni ed è inoltre possibile tenere sotto controllo tramite il display LCD la velocità, la distanza percorsa, il tempo e le calorie. Il sedile è ampio, imbottito, davvero molto morbido. 

Le dimensioni della cyclette Skandika sono 810 x 460 x 1.150 mm
da aperta e 430 x 460 x 1.310 mm da chiusa. Il carico massimo che può sostenere è di 110 kg.

Come funziona la cyclette ^

La cyclette è una bicicletta a tutti gli effetti, pensata per l’allenamento indoor. Come la bicicletta di stampo tradizionale quindi permette di praticare un allenamento cardio. Si tratta di un tipo di allenamento che brucia le calorie che sono state prodotte dagli alimenti ingeriti e che proprio per questo motivo è indicato per perdere peso o per mantenersi nel proprio peso forma. Si tratta di un allenamento che permette anche di bruciare i grassi in eccesso presenti. Non solo, tonifica i muscoli e offre la possibilità di migliorare notevolmente la circolazione del sangue. 

A differenza di molte altre tipologie di allenamento, la cyclette non compromette in alcun modo le articolazioni. Un allenamento quindi delicato e salutare, indicato per tutti, anche per le persone anziane.

Cyclette pieghevoli salvaspazio

La cyclette brucia il grasso della pancia? ^

Il primo step da compiere per ottenere una pancia piatta è migliorare la propria alimentazione. Solo seguendo un’alimentazione infatti sana, leggera, priva di zuccheri e grassi, è possibile perdere peso. Ad una sana alimentazione è poi necessario abbinare anche un allenamento cardio come ad esempio quello che è possibile fare con la cyclette. 

La cyclette fa sudare copiosamente, fa bruciare oltre 600 calorie in un’ora e permette di bruciare i grassi in eccesso presenti sul corpo. Allo stesso tempo fa lavorare gli addominali in modo delicato, così che allenamento dopo allenamento sia possibile tonificarli. Si ha così modo di asciugare la pancia in modo intenso. 

Niente fretta, con il tempo i risultati arrivano per tutti, basta avere pazienza e costanza. 

Qual è il peso massimo che una cyclette pieghevole può sopportare? ^

Nella maggior parte dei casi, la cyclette è in grado di supportare un peso massimo di 100 kg. Alcuni modelli possono arrivare a sostenere anche un peso massimo di 130 kg. Coloro che hanno un peso corporeo elevato devono prestare attenzione a questa caratteristica, pena il rischio che la cyclette si rovini e che si incorra in qualche piccolo infortunio. 

Coloro che hanno un peso corporeo elevato devono comunque prestare attenzione ai materiali con cui la cyclette è realizzata. Quelle in plastica sono le peggiori dal punto di vista della resistenza, mentre sono eccellenti quelle realizzate in acciaio. È importante anche controllare che si tratti di un modello stabile, come ad esempio le cyclette a forma di X. 

Cyclette pieghevoli per allenarsi a casa

Domande frequenti ^

Quali sono i migliori esercizi sulla cyclette?

I principianti possono effettuare un allenamento di 25-35 minuti seguendo il seguente schema: 

  • Bassa intensità per 5-10 minuti 
  • Media intensità per 5 minuti
  • Alta intensità per 1-2 minuti
  • Media intensità per 5 minuti
  • Alta intensità per 1-2 minuti
  • Media intensità per 5 minuti
  • Bassa intensità per 5 minuti

Per dimagrire lo schema migliore da seguire è invece: 

  • Bassa intensità per 5-10 minuti
  • Media intensità per 3-5 minuti 
  • Alta intensità per 1-3 minuti 
  • Media intensità per 3-5 minuti
  • Alternare alta e media intensità con lo stesso ritmo per 30 minuti circa
  • Bassa intensità per 5-10 minuti

Per aumentare la forza e la resistenza, è necessario scegliere un allenamento a intervalli: 

  • Bassa intensità per 10 minuti.
  • Media intensità per 10 minuti 
  • Alta intensità per 2 minuti
  • Bassa intensità per 2 minuti
  • Alta intensità per 2 minuti
  • Bassa intensità per 2 minuti
  • Alta intensità per 2 minuti
  • Bassa intensità per 5-10 minuti.

È possibile allenarsi con la cyclette ogni giorno?

La cyclette permette di allenarsi in modo delicato, senza andare a gravare in modo negativo sulle articolazioni. Si tratta inoltre di un allenamento cardio che comporta innumerevoli benefici per l’organismo, anche a livello circolatorio. Proprio per questo motivo è possibile allenarsi con la cyclette ogni giorno. 

Questo è vero, ma può capitare che a causa di un allenamento un po’ più duro o lungo rispetto al solito si provino dei dolori. In questo caso è preferibile lasciar riposare i muscoli per almeno un giorno così da evitare di incorrere in infortuni e da allenarsi sempre al massimo delle proprie forze. 

Meglio la cyclette o la camminata?

La cyclette e la camminata sono entrambe allenamenti cardio eccellenti, che permettono di sviluppare i muscoli dell’intero corpo e di perdere peso. La cyclette però comporta alcuni vantaggi. Permette infatti di bruciare le calorie molto più in fretta rispetto ad una camminata. Non solo, sembra che la cyclette permetta di far diminuire l’appetito mentre la camminata lo farebbe aumentare. Un motivo in più per pedalare!

La cyclette consente di allenare in modo impeccabile i muscoli delle gambe e i glutei, che possono tonificarsi intensamente. La camminata invece non tonifica in modo tanto intenso. 

Tra gli altri vantaggi della cyclette, il fatto che non comporta rischi. Non è un allenamento rischioso perché lo si fa in casa su un attrezzo sicuro al cento per cento. Non è rischioso anche perché non grava sulle articolazioni ed è praticamente impossibile incorrere in infortuni, a meno che non si esageri con l’allenamento. 

Come potenziare i muscoli delle gambe con la cyclette?

Pedalando sulla cyclette, è possibile potenziare in modo eccellente i muscoli delle gambe, soprattutto scegliendo una resistenza piuttosto elevata. Se non si è molto allenati, è sempre bene partire con una resistenza bassa che deve via via andare ad aumentare così da poter ottenere i risultati sperati. A potenziarsi in modo impeccabile sono soprattutto i muscoli posteriori della coscia, i quadricipiti e i polpacci. 

Per tonificare i muscoli della parte inferiore del corpo, si raccomandano almeno 3 sessioni di allenamento a settimana e una certa costanza nel tempo. Così facendo, in un mese si raggiungono risultati visibili.

Sono sufficienti 30 minuti di esercizio per un allenamento completo?

Con 30 minuti di allenamento almeno 3-4 volte alla settimana è possibile ottenere ottimi risultati. È infatti possibile bruciare calorie e grassi in eccesso, perdere peso, tonificare in modo eccellente i muscoli della parte inferiore del corpo e sviluppare le altre fasce muscolari, anche se non in modo così intenso. 

Coloro che desiderano però effettuare un allenamento completo e ottenere risultati visibili in pochissimo tempo, dovrebbero aumentare un po’ la durata dell’allenamento quotidiano, da un minimo di 35 ad un massimo di 45 minuti.


Leggi la nostra Disclaimer sui Prezzi.