La migliore borsa per bici in questo momento è il modello offerto da Ranjima. Perché? Semplicemente perché si tratta di una doppia borsa posteriore con un volume di ben 30 litri, adatta quindi anche per i lunghi viaggi. Inoltre è realizzata in nylon di alta qualità, resistente, robusto e impermeabile. Ma ora partiamo subito con le recensioni di tutti i modelli con le fasce di prezzo e le caratteristiche del 2021.

Borse bici città Outdoor

Come scegliere le borse da bici ^

Materiali e dimensioni

Le borse da bici devono essere realizzate in un materiale resistente e robusto, che permetta di trasportare un carico importante, che non si rovini in caso di cadute accidentali oppure urti.

È preferibile scegliere un materiale che non sia solo resistente all’acqua, ma impermeabile. In questo modo è possibile pedalare anche durante le giornate di pioggia senza correre il rischio che il contenuto della borsa possa rovinarsi. Le borse da bici impermeabili sono solitamente realizzate in materiale gommato e la cerniera è in possesso di apposita barriera che permette di evitare l’ingresso dell’acqua.

Per quanto riguarda le dimensioni, dipende dal carico che si deve trasportare. Chi deve trasportare un cambio di abbigliamento e pochi oggetti, può optare quindi per borse piccole, chi invece vuole intraprendere un viaggio di una settimana in bicicletta, deve necessariamente optare per borse molto grandi. Per fortuna sono oggi disponibili in commercio borse di ogni possibile dimensione.

Anteriori vs posteriori

Le borse da bici anteriori possono supportare un carico massimo piuttosto leggero. Si tratta infatti di borse che vanno ad aggiungere peso alla ruota anteriore e questo può influenzare in modo negativo lo sterzo. Non solo, può influenzare in modo negativo anche l’equilibrio. Proprio per questo motivo di solito le borse anteriori vengono scelte come extra, dopo aver già scelto quindi delle borse posteriori di alta qualità.

Le borse da bici posteriori non influenzano in alcun modo lo sterzo, la maneggevolezza della bicicletta o la sua stabilità. Sono quindi sicure. Sono in possesso di capacità di carico piuttosto elevate, ideali quindi anche per chi deve intraprendere in bici lunghi viaggi. Possono arrivare ad un carico massimo anche di 40 kg.

Borse bici

Capacità di carico

La capacità di carico delle borse da bici è espressa in kg e rappresenta il peso massimo che quella borsa può sostenere. Si tratta di un elemento importante da valutare al momento dell’acquisto, in quanto caricare in modo eccessivo la borsa potrebbe comportare il rischio di una sua rottura.

È bene quindi pesare tutti gli oggetti che si desidera trasportare e basarsi su questo peso medio per effettuare la propria scelta. È importante ricordare che oggi sono disponibili modelli con una capacità di carico molto elevata, anche di oltre 40 kg, che sono ideali per chi deve trasportare molti oggetti e per chi ha deciso di intraprendere con la sua bici un viaggio davvero molto lungo.

Spesso anziché la capacità di carico i produttori indicano il volume della borsa. Le borse più piccole hanno una capacità di carico di 10-20 litri. Sono però disponibili anche borse con una capacità di carico di oltre 70 litri.

Borse da città vs outdoor

Una borsa da città non deve essere necessariamente molto grande, né deve essere in possesso di una capacità di carico molto elevata. Proprio per questo motivo è possibile scegliere le borse anteriori per la città che consentono anche di avere a portata di mano tutto il necessario. Le borse da città non devono neanche essere impermeabili. È sufficiente che siano resistenti all’acqua, in modo che sia possibile proteggere il contenuto in caso di un acquazzone improvviso.

Completamente diverso il discorso per le borse outdoor, pensate per i lunghi viaggi su due ruote. Devono essere grandi e capienti, proprio per questo motivo è preferibile optare per i modelli posteriori. Inoltre è bene che siano impermeabili, in modo da poter viaggiare anche nel caso in cui le condizioni meteo non siano favorevoli. Le migliori borse outdoor sono anche molto resistenti, agli strappi e agli urti, in modo che i rami presenti nei boschi o eventuali cadute non possano in alcun modo danneggiarle.

le migliori borse bici

Migliori borse per bici ^

Dunlop – Migliore per compattezza

Dunlop - Migliore borsa per bici per compattezza

Dunlop offre una doppia borsa per bici, di colore nero e grigio. Si tratta di una doppia borsa posteriore di dimensioni 43x30x37 cm, con un peso da vuota di appena 504 g. Ha un volume di 26 litri. È di dimensioni compatte, la scelta ideale per la città o per brevi gite fuori porta.

È realizzata in nylon di alta qualità e risulta resistente all’acqua, proprio quello che ci vuole per proteggere il contenuto della borsa, oltre che la borsa stessa, in caso di maltempo. Deve essere installata direttamente sul portapacchi della bici, in possesso di apposito velcro per il suo corretto ancoraggio. È in possesso anche di strisce riflettenti, così da rendere la bici ben visibile alle auto di passaggio durante le ore serali e notturne.

Ranjima – Migliore per volume 30 litri

Ranjima - Migliore borsa per bici per volume 30 litri

Questa borsa da bici di Ranjima è un modello doppio da telaio posteriore. È una borsa realizzata in nylon ad alta densità, resistente, robusto, durevole a lungo nel tempo, semplice anche da pulire. Non solo, si tratta di un materiale impermeabile, così che sia possibile utilizzare questa borsa anche in caso di pioggia intensa. Anche la cerniera è realizzata in modo tale che le gocce di pioggia non possano penetrare all’interno.

Il volume è di 30 litri, una borsa quindi piuttosto capiente che va bene anche per un bel viaggio su due ruote. Le cinghie posizionate nella parte inferiore della borsa rendono possibile un fissaggio semplice, veloce, sicuro al cento per cento. È compatibile con la maggior parte delle bici oggi disponibili in commercio.

GeeMart – Migliore modello singolo da portapacchi

GeeMart - Migliore borsa per bici modello singolo da portapacchi

La borsa per bici di Ranjima è un modello singolo, da posizionare direttamente sopra al portapacchi. Rispetto alle borse doppie, questo modello riesce a garantire una migliore distribuzione del peso e di conseguenza una maggiore stabilità, la scelta ideale per coloro che desiderano pedalare in totale sicurezza.

Non si tratta di una borsa particolarmente capiente. Ha infatti un volume di 8 litri. È una borsa adatta quindi per la città e per le piccole e brevi escursioni. Misura 38,1×16,3×16,3 cm. È impermeabile, con cerniere appositamente progettate per non far penetrare neanche una piccola goccia di acqua.

Le 4 cinghie regolabili permettono di installare la borsa in modo semplice e veloce. La superficie riflettente sul retro della borsa è piuttosto ampia, in modo da favorire la visibilità della bici durante le ore notturne.

Lixada – Migliore per design

Lixada - Migliore borsa per bici per design

La borsa per bici di Lixada è un modello posteriore da installare sulla cremagliera. Ha un volume di 13 litri. Oltre allo scomparto principale, dispone anche di due tasche laterali e di una tasca posteriore in modo da favorire la migliore organizzazione possibile di tutti gli oggetti di cui si ha bisogno.

È in possesso di una striscia riflettente per garantire visibilità. La cinghia di fissaggio permette un’installazione semplice e veloce e un buon adattamento a molte diverse tipologie di biciclette. Grazie al suo design, riesce a garantire una buona distribuzione del peso e quindi un’eccellente stabilità.

Possiede una pratica maniglia per il trasporto e anche una tracolla regolabile. È quindi possibile staccarla dalla bici e utilizzarla come una vera e propria borsa.

Rhinowalk – Migliore modello trasformabile in zaino

Rhinowalk - Migliore borsa per bici laterale trasformabile in zaino

La borsa per bici di Rhinowalk è un modello laterale, con spallacci nascosti. È possibile quindi staccarla dalla bici e utilizzarla come un vero e proprio zaino. È perfetta per i viaggi, ma anche per la propria vita quotidiana e per tutti coloro che sono soliti intraprendere una vita da pendolari proprio su due ruote.

È una borsa in TPU impermeabile. Inoltre è presente anche un parapioggia da poter utilizzare nel caso di temporali davvero molto violenti. La capacità è di 24 litri e le dimensioni sono 27x15x42. È presente una striscia riflettente, per favorire la visibilità durante le ore serali e notturne. È presente anche un fischietto di emergenza.

Selighting – Migliore borsa da sella

Selighting - Migliore borsa per bici da sella

La borsa per bici di Selighting è un modello da sella, da posizionare proprio sotto al sellino. Si tratta quindi della scelta ideale per coloro che non hanno un portapacchi, né altra struttura di sostegno ma vogliono comunque optare per un modello posteriore che offra grande stabilità durante la pedalata.

Le dimensioni sono 47x15x16 cm e nonostante si tratti di una borsa sottosella ha un volume di 10 litri. È quindi ideale per trasportare molti oggetti e attrezzi. È anche presente all’interno una piccola tasca separata dallo scompartimento principale, così da poter organizzare al meglio tutto il contenuto.

È una borsa che risulta anche semplice da pulire, direttamente con un panno umido.

Lixada – Migliore per tasche laterali estensibili

Lixada - Migliore borsa per bici per tasche laterali estensibili

Questa borsa per bici di Lixada si caratterizza per essere in possesso di un volume piuttosto importante, ben infatti 25 litri. Lo scomparto principale della borsa deve essere installato direttamente sul portapacchi, in modo da poter distribuire il peso al meglio e garantire una grande stabilità.

Sono però presenti anche due tasche laterali che si caratterizzano per essere estensibili. È presente poi anche una tasca posteriore, in modo da poter organizzare al meglio tutti i propri oggetti e attrezzi.

La striscia riflettente permette di ottenere una visibilità eccellente anche di notte e le cinghia di fissaggio rende l’installazione semplice e veloce. Una volta arrivati a destinazione, la borsa può essere tolta dalla bici ed essere trasportata con l’apposita maniglia oppure con la tracolla regolabile.

Baigio – Migliore modello 3 in 1

Baigio - Migliore borsa per bici 3 in 1

La borsa da bici Baigio è un prodotto 3 in 1 davvero molto versatile. Oltre a poter essere utilizzata infatti come una classica borsa da bici, può essere utilizzata anche come una borsa a tracolla oppure un vero e proprio zaino.

È realizzata in tessuto poliestere PVC, antistrappo, antigraffi semplice da pulire e resistente all’acqua. Grazie ai due ganci e alla fibbia, è davvero molto semplice installare la borsa sulla bici. Si tratta di un prodotto molto capiente, con un volume infatti di ben 75 litri. È insomma il partner ideale anche per i viaggi su due ruote in assoluto più lunghi.

BikyBag – Migliore per alette laterali protettive

BikyBag - Migliore borsa per bici per alette laterali protettive

La doppia borsa bici di BikyBag è realizzata in poliestere con rivestimento in PVC. Si tratta quindi di una borsa resistente, robusta, impermeabile. Le fibbie permettono un montaggio semplice, montaggio direttamente sul portapacchi posteriore anche delle bici elettriche. Sono presenti delle alette laterali, che permettono di proteggere al meglio gli scomparti della borsa sia dall’acqua che dalla pioggia. Non solo, all’interno degli scomparti è infatti presente una fodera.

Queste borse sono anche molto semplice da pulire. Sono presenti strisce riflettenti che offrono la possibilità di rendere la bici ben visibile alle auto anche durante le ore notturne.

Boninbike – Migliore per ecopelle

Boninbike - Migliore borsa per bici per ecopelle

La borsa per bici di Boninbike è realizzata in ecopelle. Si tratta della scelta ideale per tutti coloro che non amano poi molto i tessuti tecnici e che desiderano avere una borsa per la bicicletta che risulti bella, elegante e ricca di fascino. Ha un vago sapore vintage che la rende senza dubbio ancora più interessante.

La resa estetica non è certo l’unica caratteristica che merita di essere portata alla luce. Si tratta infatti di una borsa resistente e robusta, progettata per durare a lunga nel tempo.

Vaude – Migliore borsa PVC free

Vaude - Migliore borsa per bici PVC free

La borsa per bici Aqua Back di Vaude è un modello posteriore impermeabile, realizzato in un tessuto robusto e resistente privo di PVC. Proprio per questo motivo è considerata una borsa non nociva, né per la salute, né per l’ambiente. Grazie alla chiusura stagna ad avvolgimento, è possibile regolare la grandezza della borsa e mantenete tutti gli oggetti nella posizione iniziale.

Questa borsa si fissa in modo stabile al portapacchi posteriore tramite un sistema di semplice utilizzo che risulta davvero molto sicuro. Sono presenti elementi riflettenti, per rendere le proprie uscite in bicicletta sicure anche nel traffico cittadino, anche di notte. Il volume è di 48 litri. Le dimensioni sono 37x33x19 cm.

Migliori borse da telaio ^

Rockbros – Migliore per lunghezza

Rockbros - Migliore borsa da telaio per lunghezza

Questa borsa da telaio di Rockbros si caratterizza per essere molto lunga, ben infatti 44,5 cm. Proprio per questo motivo riesce a garantire un volume di 4 litri. È realizzata in nylon ad alta densità, così da risultare resistente, robusta e durevole a lungo nel tempo. È un materiale antistrappo, che non teme inoltre la pioggia.

È presente un logo riflettente sulla borsa, in modo da garantire una buona visibilità anche in condizioni di scarsa luminosità. Fissarla è davvero molto semplice, data la presenza di diversi velcri che permettono di garantire il massimo della stabilità.

Velmia – Migliore per design a triangolo

Velmia - Migliore borsa da telaio per design a triangolo

La borsa da telaio di Velmia è in possesso di un design triangolare che la rende davvero molto pratica. Misura 25x6x22 cm ed ha un volume di 1,5 litri. Non è molto capiente, ma è ideale per contenere tutto il necessario per le uscite in bicicletta più brevi.

La presa sul telaio della bici è salda e il materiale con cui è realizzata è impermeabile. Non è quindi necessario togliere la borsa in caso di pioggia. Sono presenti elementi riflettenti, per farsi notare dalle auto di passaggio e rendere sicuro pedalare nel traffico anche in condizioni di scarsa visibilità.

Rockbros – Migliore per design da manubrio

Rockbros - Migliore borsa da telaio per design da manubrio

La borsa da telaio di Rockbros è progettata appositamente per ancorarsi al manubrio, così da avere a portata di mano tutto il necessario per le proprie uscite in bicicletta. È facile da installare ed ha un volume di 1 litro.

È realizzata in nylon 210D, resistente, anti graffio, robusta ma allo stesso tempo molto leggera. È in possesso di elementi riflettenti, che rendono possibile una migliore visibilità durante le ore serali e notturne. Misura 22x10x5,5 cm ed è in possesso anche di una pratica corda elastica.

Lemego – Migliore per design sottile

Lemego - Migliore borsa da telaio per design sottile

La borsa da bici di Lemego è un modello di forma rettangolare, che si caratterizza per essere in possesso di un design davvero molto sottile. Impossibile che arrechi fastidio durante le uscite in bicicletta!

È realizzata in materiale antigraffio, antiabrasione, antistrappo, resistente e durevole a lungo nel tempo. Può anche essere pulita in modo molto semplice. Inoltre è impermeabile. Anche la cerniera è realizzata in modo tale che sia impossibile che le gocce di acqua penetrino all’interno.

Il volume è di 1,2 litri, ideale per contenere il necessario per le proprie uscite in bici. Sono presenti elementi riflettenti, per rendere visibile la bici durante le ore notturne e nel traffico cittadino.

Roswheel – Migliore per design aerodinamico

Roswheel - Migliore borsa da telaio per design aerodinamico

La borsa da sellino per bicicletta di Roswheel si caratterizza per essere in possesso di un design aerodinamico che riduce l’attrito e rendere possibile per il ciclista quindi pedalare con estrema velocità e sempre in sicurezza. È una borsa realizzata in materiali di prima scelta, resistente, robusta e durevole a lungo nel tempo.

Si ancora al telaio tramite cinghie in velcro, che garantiscono una veloce installazione, uno sgancio altrettanto rapido, una stabilità davvero eccellente. È una borsa di piccole dimensioni, che misura infatti 25x9x4 cm. È anche molto leggera, appena infatti 103 g.

Btneeu – Migliore borsa rigida

Btneeu - Migliore borsa da telaio rigida

La borsa da telaio di Btneeu è di forma triangolare ed è realizzata in PU e EVA, una borsa quindi dalla struttura rigida che è del tutto indeformabile e che permette di proteggere il contenuto davvero al meglio. È una borsa resistente, robusta, durevole nel tempo, impermeabile. Anche la cerniera, una volta chiusa, risulta del tutto sigillata così che neanche la più piccola goccia di acqua possa penetrare all’interno.

Ha un volume di 1,2 litri. Sono presenti due spazi contenitivi. È facile e veloce da installare, grazie alla presenza di 3 pratiche cinghie in velcro. Le dimensioni sono 21,5x10x9 cm ed è presente un logo riflettente che consente di rendere la bici visibile anche di notte e nel traffico cittadino.

Migliori portaoggetti da bici e borse piccole ^

Turata – Migliore per porta smartphone

Turata - Migliore portaoggetti da bici per porta smartphone

Questa borsa da bici è un eccellente portaoggetti. Dispone però anche di un’apposita tasca per lo smartphone. Lo smartphone resta in bella vista, inserito in una tasca con finestra in TPU ad alta sensibilità è quindi possibile utilizzare lo smartphone anche durante la pedalata senza alcuna difficoltà. Per garantire una buona visibilità, è presente una visiera che permette di tenere lo schermo dello smartphone in ombra.

Il materiale con cui questa borsa è realizzata è resistente e durevole nel tempo, un materiale ultraleggero e impermeabile. È presente anche la cerniera sigillata, che permette di evitare che le gocce di acqua penetrino all’interno.

JeeLet – Migliore per parasole e nastro riflettente

JeeLet - Migliore portaoggetti da bici per parasole e nastro riflettente

Questo portaoggetti da bici di JeeLet è pensato per favorire l’utilizzo dello smartphone mentre si sta pedalando. Il parasole permette di far sì che lo smartphone sia in ombra e che non si vengano a creare riflessi che possono rendere difficile la visuale. Per vedere lo schermo e utilizzare i comandi touch, è presente una tasca in TPU ultra sensibile. La tasca è compatibile con la maggior parte degli smartphone oggi disponibili in commercio.

Le strisce riflettenti permettono di pedalare anche nel traffico cittadino e in condizioni di scarsa visibilità, in totale sicurezza. Grazie alle doppie cinghie in velcro, risulta piuttosto semplice installare la borsa portaoggetti sulla bici. Inoltre le cinghie sono di alta qualità, capaci di garantire una eccellente stabilità.

Fishoaky – Migliore per leggerezza e resistenza

Fishoaky - Migliore portaoggetti da bici per leggerezza e resistenza

Questo portaoggetti da bici di Fishoaky è realizzato in un materiale ultraleggero, ma allo stesso tempo resistente. Resiste senza alcuna difficoltà anche alla pioggia. Ha un volume di 1,5 litri.

È presente una tasca per lo smartphone, in TPU trasparente e ultra sensibile, in modo da poter utilizzare il touch screen e controllare le mappe. È presente anche una visiera, per tenere lo schermo quando più possibile in ombra. È parente poi il foro per il passaggio delle cuffie. In questo modo è possibile anche sentire le indicazioni stradali o rispondere ad una chiamata.

Il nastro riflettente permette di rendere la bici visibile anche durante le ore notturne e nel traffico cittadino, un piccolo elemento di sicurezza che fa sicuramente molto comodo.

Cofit – Migliore per design a tre tasche

Cofit - Migliore borsa piccola per design a tre tasche

La piccola borsa per bici di Cofit si caratterizza per un design a tre tasche. La tasca superiore è in realtà uno scompartimento per lo smartphone. Sono poi presenti due tasche laterali, esterne. In questo modo è possibile, nonostante le dimensioni compatte, avere a portata di mano tutto il necessario per la propria uscita in bici.

I materiali utilizzati sono la fibra di carbonio composita e il tessuto PU, impermeabile, resistente, durevole nel tempo. Sono presenti cinghie in velcro che permettono di agganciare in modo semplice e veloce la borsa alla bici. È presente anche una visiera per riparare il telefono dal sole e rendere migliore la visibilità dello schermo.

Lemego – Migliore per tracolla

Lemego - Migliore portaoggetti da bici per tracolla

La borsa da manubrio di Lemego è realizzata in nylon e PVC, resistente, indeformabile, durevole a lungo nel tempo. Si tratta di una borsa che risulta anche impermeabile, con cerniera inoltre sigillata per evitare l’ingresso delle gocce di acqua. Inoltre è presente anche una protezione antipioggia, da tirare fuori all’occorrenza.

È una borsa adatta a tutti gli smartphone, universale. La pellicola in TPU superiore è molto sottile, proprio per questo motivo non ci sono difficoltà ad utilizzare il touch screen. La borsa ha un volume di 4,2 litri, non è quindi poi così piccola. È inclusa anche una tracolla, così che sia possibile indossare questa borsa.

MicQutr – Migliore per doppia cerniera sigillata

MicQutr - Migliore portaoggetti da bici e borse piccole per doppia cerniera sigillata

La borsa da bici di MicQutr ha una tasca per smartphone con pellicola TPU molto sottile, così da garantire una elevata sensibilità al tocco. La borsa è realizzata in fibra di carbonio ed ha una doppia cerniera sigillata che permette di evitare l’accesso anche della più piccola goccia di acqua. Grazie alla doppia cerniera, l’accesso alla borsa risulta davvero molto semplice.

La visiera parasole permette di vedere lo schermo dello smartphone al meglio e sono presenti bordi riflettenti che offrono una visibilità durante le ore notturne davvero eccezionale. È presente anche una copertura antipioggia, da tirare fuori in caso di un temporale davvero molto violento. Il volume è di 1,5 litri.

Chiclew – Migliore per design universale

Chiclew - Migliore borsa piccola per bici per design universale

La borsa piccola per bici di Chiclew ha un design universale, con custodia smartphone da 6,7 pollici che si adatta alla perfezione alla maggior parte degli smartphone oggi disponibili in commercio. Il TPU trasparente a basso spessore permette di utilizzare il touch screen al meglio, capace di una sensibilità davvero eccellente.

È una borsa impermeabile, con chiusura a doppia cerniera sigillata. Il design a cremagliera a sgancio rapido la rende una borsa davvero molto comoda da utilizzare e permette di sfruttare la borsa non solo quando ci si trova alla guida della bici ma anche una volta arrivati a destinazione. È una borsa anche molto curata dal punto di vista estetico.

Luckits – Migliore borsa piccola termica

Luckits - Migliore borsa piccola da bici termica

La borsa da manubrio di Luckits è un modello termico, che permette di tenere al freddo o al caldo alimenti e bevande. La temperatura può essere mantenuta per 3-5 ore. È realizzata in tessuto impermeabile a doppia linea 900D, resistente e durevole nel tempo. Ha una capacità di 4 litri.

È presente anche la tasca per lo smartphone, con pellicola TPU sulla parte superiore che permette l’utilizzo del touch screen. Sulla borsa sono presenti anche elementi riflettenti che permettono di rendere la bici visibile anche durante le ore notturne, anche nel traffico cittadino.

Grazie alle tre cinghie regolabili, è davvero molto semplice fissare la borsa alla bici, una borsa che resta stabile al suo posto durante tutta la pedalata.

Rockbros – Migliore per design intelligente

Rockbros - Migliore portaoggetti da bici per design intelligente

La borsa da bici Rockbros ha un design intelligente che la rende pratica da utilizzare. È in possesso infatti di un foro per l’uscita delle cuffie, di una tasca con pellicola trasparente ultra sensibile per lo smartphone che permette di utilizzarlo anche durante la pedalata, di una visiera parasole. Inoltre è in possesso anche di una copertura antipioggia da tirare fuori all’occorrenza.

È una borsa che si adatta alla maggior parte degli smartphone oggi disponibili in commercio, con display da 6,5 pollici. Ha una capacità di 1,5 litri e possiede delle cinghie con velcro che permettono un’installazione semplice e soprattutto molto veloce. Una volta installata, le cinghie garantiscono stabilità per tutta la durata della pedalata. È anche impermeabile.

Lixada – Migliore per poliestere 600D

Lixada - Migliore portaoggetti da bici per poliestere 600D

Questa borsa da bici di Lixada è realizzata in poliestere 600D di alta qualità, un materiale leggero ma allo stesso tempo resistente, un materiale che consente alla borsa di durare a lungo nel tempo. La tasca trasparente per il cellulare consente di utilizzare il touch screen senza alcuna difficoltà. Il design interno in lamina di alluminio permette di mantenere la temperatura costante.

Si tratta di una borsa che risulta anche molto semplice da installare, grazie alle 3 cinghie di fissaggio con velcro integrate. Sono presenti sulla borsa delle pratiche strisce riflettenti, che permettono di rendere la bici ben visibile nel traffico cittadino, soprattutto di sera e di notte.

Vertast – Migliore per organizzazione dello spazio

Vertast - Migliore portaoggetti da bici e borse piccole per organizzazione dello spazio

Questo portaoggetti da bici è in possesso di un volume da 3 litri. Dispone di una tasca principale e due tasche laterali con cerniera, nonché di una tasca frontale e di una tasca superiore in PVC per lo smartphone. Grazie a tutte queste tasche è facile avere a portata di mano tutto il necessario per le uscite in bici.

Oltre a garantire una valida organizzazione dello spazio e quindi di tutto il necessario, questa borsa offre stabilità e sicurezza. Sono infatti presenti 3 cinghie in velcro di alta qualità. È uno sgancio rapido a forma di T. È una borsa resistente, robusta, impermeabile e durevole a lungo nel tempo.

Borse vs cestello: qual è la miglior soluzione? ^

Il cestello per la bici è utile per le borse della spesa e per tutti i piccoli acquisti quotidiani che altrimenti potrebbero arrecare non poco fastidio durante la pedalata. Si tratta quindi di un prodotto ideale soprattutto in città. A differenza di ciò che molte persone credono, non si tratta di una valida scelta per la propria borsa o lo zaino, dato che purtroppo in ogni città italiana gli scippi sono all’ordine del giorno.

Le borse per bici sono perfette sia per la città che per le escursioni all’aria aperta e le vacanze su due ruote. Sono disponibili di molte diverse dimensioni e capacità e possono rispondere ad ogni esigenza al meglio. Sono a prova di ladro, sicure e capaci di garantire uno stoccaggio ottimale di tutto il necessario per la pedalata, dato che sono in possesso di molti scompartimenti e tasche. Inoltre solitamente hanno anche bande riflettenti, per una visibilità ottimale durante le ore notturne.

Come installare la borsa per bici? ^

Le borse per bici posteriori devono essere posizionate direttamente sul portapacchi o su un supporto. Nella maggior parte dei casi, è presente un sistema di aggancio rapido. Si tratta della scelta ideale per chi deve mettere e togliere la borsa dal portapacchi più e più volte, come ad esempio coloro che decidono di intraprendere un lungo viaggio su due ruote. É importante sottolineare che queste borse non coprono la luce posteriore della bici.

Altri modelli sono invece in possesso di cinghie con velcro o con chiusura ad anello. Si tratta di una soluzione un po’ più scomoda, adatta per chi non deve togliere la borsa alla bici chissà quante volte.

Anche le borse da manubrio, così come quelle da sottosella e da telaio, sono in possesso di cinghie con velcro. In questo caso però l’installazione risulta molto semplice e veloce. È importante stringere le cinghie al massimo, così da ottenere la massima stabilità possibile.

Migliori borse bici

Domande frequenti ^

É possibile realizzare una borsa per bici fai da te?

È possibile creare una borsa per bici fai da te da posizionare al telaio della bici. Prima di tutto è bene prendere le misure esatte dell’apertura triangolare del telaio, misure che devono poi essere riportate su un cartoncino, da ritagliare con estrema precisione. Misura poi la larghezza del tubo della bici, così da sapere quanto dovrà essere larga la tua borsa.

A questo punto è possibile utilizzare il cartoncino per ritagliare il tessuto scelto per la realizzazione della borsa. È importante tenersi leggermente larghi, in modo da poter creare anche la giusta larghezza. Una volta che si hanno a disposizione due pezzi di tessuto uguali, è possibile procedere con la cucitura, preferibilmente a macchina in modo che risulti molto resistente. Ovviamente la parte superiore deve, almeno in parte, essere lasciata aperta. Qui infatti è necessario cucire la cerniera di apertura.

A questo punto si cuciono le cinghie con velcro, che possono essere acquistate presso una qualsiasi merceria. Ovviamente le cinghie devono essere presenti almeno su due lati, in modo da fissare al meglio la borsa alla bici.

Presentiamo prodotti acquistabili online su Amazon. Acquistando attraverso i link in pagina, Rews.it potrebbe ricevere una commissione. Leggi la nostra disclaimer.