I migliori blocchi da yoga in questo momento sono i Reehut. Perché? Semplicemente sono in grado di donare il giusto equilibrio durante gli esercizi e soprattutto risultano facilmente trasportabili grazie alle giuste dimensioni. Inoltre sono realizzati con materiali ecologici senza odori e, grazie agli angoli smussati, si prestano a molteplici tipologie di esercizi. Ma ora partiamo subito con le recensioni di tutti i modelli con le fasce di prezzo e le caratteristiche del 2021.

migliori-blocchi-yoga

Dimensioni

Le dimensioni ideali di un blocco da yoga sono 23x15x7,6 cm. I blocchi di queste dimensioni possono essere utilizzati nello yoga per la realizzazione di molti diversi asana e sono utili anche nello stretching e nella ginnastica a corpo libero. In commercio sono disponibili però anche blocchi leggermente più piccoli o più grandi rispetto a queste dimensioni standard.

I blocchi più piccoli sono indicati per coloro che hanno mani piuttosto minute, per gli adolescenti e per i bambini, così che sia possibile ottenere una presa eccellente. Sono una valida scelta anche per le persone più allenate e che possiedono una buona flessibilità.

I blocchi più grandi sono ideali, al contrario, per le persone con mani molto grandi, scelti infatti solitamente dagli uomini di importante corporatura, per favorire anche in questo caso una presa eccellente. Sono indicati anche per i principianti in quanto possono garantire una maggiore stabilità e sicurezza d’uso.

Forme

I blocchi da yoga sono di forma rettangolare. Questa è la forma ideale per garantire ai blocchi una grande versatilità di utilizzo. Possono essere utilizzati infatti per le mani, per i piedi, per supportare la schiena, da posizione seduta oppure in piedi, per lo yoga, il pilates, lo stretching, gli esercizi di ginnastica, la danza e molto altro ancora.

I migliori blocchi da yoga di forma rettangolare sono in possesso di angoli smussati, leggermente arrotondati quindi. Possono essere utilizzati come sostegno per la colonna vertebrale e per le pose reclinate, senza che possa venirsi a creare fastidio oppure dolore. Sono quindi ancora più versatili e utili.

classifica-blocchi-yoga

Schiuma, legno o sughero

I blocchi da yoga in legno sono duri, resistenti, durevoli a lungo nel tempo. Sono esteticamente gradevoli e piacevoli a contatto con la pelle. La superficie in legno però non riesce ad essere antiscivolo in modo eccellente. Con le mani sudate o bagnate, ecco che è quindi possibile perdere la propria presa. Possono inoltre risultare troppo duri da utilizzare come supporto per la schiena. Doveroso ricordare e che sono i blocchi in assoluto più costosi. Dato che sono pesanti, può essere difficile portarli con sé, adatti per un utilizzo esclusivamente in casa.

I blocchi da yoga in sughero sono molto più morbidi rispetto a quelli in legno e garantiscono una presa antiscivolo. Inoltre sono molto leggeri e possono quindi essere portati con sé con estrema semplicità, perfetti da utilizzare quindi a casa, così come in ufficio, in palestra, durante un allenamento all’aria aperta. Unico piccolo inconveniente, è che il sughero tende ad assorbire l’umidità e quindi anche il sudore. È possibile quindi che si rovinino con il passare del tempo e che assumano un odore sgradevole.

I blocchi da yoga in schiuma EVA ad alta densità sono i più economici in assoluto e anche i più morbidi e leggeri. Sono perfetti per essere portati sempre con sé, capaci di garantire supporto ad ogni parte del corpo, anche alla schiena, senza arrecare alcun tipo di fastidio. La schiuma EVA è abbastanza resistente, ma non come il legno oppure il sughero. Con il passare del tempo possono quindi danneggiarsi irrimediabilmente e può quindi diventare necessario sostituirli.

Numero necessario

Molte persone sono solite acquistare un solo blocco da yoga. Questa non deve essere considerata come una valida scelta. È sempre meglio avere a disposizione infatti due blocchi fa yoga per i proprio allenamenti. Avendo a disposizione due blocchi da yoga è infatti possibile ottenere il giusto supporto per entrambe le mani o entrambi i piedi contemporaneamente. Inoltre puoi impilare i due blocchi per ottenere un supporto maggiore.

Acquistando immediatamente due blocchi è possibile disporre di due attrezzi identici dal punto di vista estetico, della forma, della dimensione, del peso. Spesso poi nei set disponibili in commercio sono presenti anche altri accessori utili per la pratica dello yoga, come ad esempio una cinghia elastica in coordinato.

classifica dei migliori blocchi da yoga

Migliori blocchi da yoga ^

I migliori blocchi da yoga oggi disponibili in commercio sono realizzati in materiali di prima scelta, resistenti e durevoli a lungo nel tempo. Sono di forma rettangolare e con angoli smussati, così da poter essere utilizzati anche come valido supporto per la schiena. Dobbiamo ammettere che sono anche molto curati dal punto di vista estetico e disponibili in colori attraenti e ricchi di fascino, proprio quello che ci vuole per rendere l’allenamento più piacevole.

Sono antiscivolo, traspiranti, semplici da pulire e spesso sono venduti in kit. Nei kit sono sempre presenti due blocchi, una cinghia e in alcuni casi anche una ruota da yoga per la schiena.

Reehut – Migliori per stabilità

Reehut - Migliori blocchi da yoga per stabilità

I blocchi da yoga di Reehut sono molto stabili, perfetti per coloro che hanno problemi di equilibrio durante gli esercizi, per i principianti che hanno bisogno di ottenere il giusto supporto, per chi vuole imparare un nuovo esercizio e desidera un po’ di aiuto.

Sono realizzati in schiuma EVA ad alta densità, materiale ecologico, inodore, antiscivolo. Si tratta di un materiale che inoltre non trattiene il sudore e che proprio per questo motivo risulta igienico.

Data la leggerezza, questi blocchi da yoga possono essere portati con sé ovunque, ideali quindi da utilizzare non solo a casa, ma anche in ufficio, in palestra, durante una sessione di allenamento outdoor.

Questi blocchi sono disponibili in 7 diversi colori.

JIM’S STORE – Migliori per leggerezza e resistenza

JIM'S STORE - Migliori blocchi da yoga per leggerezza e resistenza

Questi blocchi da yoga misurano 23x15x7,6 cm e sono venduti in set con una cinghia da yoga. Sono realizzati in schiuma EVA, materiale questo che conferisce leggerezza e resistenza, del tutto inodore e eco-friendly.

Stabili e confortevoli, questi blocchi da yoga sono in possesso di angoli leggermente curvi. Proprio per questo motivo sono indicati anche per l’estensione della schiena. Permettono di ottenere un sostegno eccellente e sono adatti per molte diverse tipologie di allenamento, non solo per lo yoga.

La superficie risulta antiscivolo, così che restino sempre nella loro posizione e sia possibile allenarsi in sicurezza e senza difficoltà.

Yogibato – Migliori in sughero naturale 100%

Yogibato - Migliori blocchi da yoga in sughero naturale 100%

I blocchi da yoga di Yogibato sono realizzati in sughero naturale 100%, materiale questo ecologico e biodegradabile. Sono blocchi antiscivolo che consentono di ottenere una eccellente stabilità, ideali quando si desidera imparare un nuovo esercizio o una nuova posizione.

Sono facili da impugnare e consentono di ottenere una presa sicura, anche durante gli esercizi in assoluto più faticosi. Sono anche in possesso di bordi arrotondati.

La superficie può essere pulita in modo molto semplice, anche con un panno umido, e risulta naturalmente antibatterica. Le dimensioni sono 22,5x12x7,5 cm e il peso è di circa 600 grammi.

KidsHobby – Miglior modello traspirante e antibatterico

KidsHobby - Migliori blocchi da yoga traspiranti e antibatterici

Questi blocchi da yoga sono adatti per molte tipologie di allenamento, anche per la ginnastica a corpo libero, per la danza, per lo stretching. Sono blocchi che misurano 23x15x7,6 cm, venduti insieme ad una pratica cinghia da yoga.

La schiuma EVA ad alta densità con cui sono realizzati permette di ottenere una eccellente traspirabilità e un effetto antibatterico. Inoltre si tratta di un materiale che è leggero e allo stesso tempo resistente, abbastanza flessibile da garantire il giusto supporto durante gli esercizi.

Risulta anche antiscivolo, così da garantire la massima stabilità e potersi quindi allenare in totale sicurezza.

WayEee – Miglior modello ecologico

WayEee - Migliori blocchi da yoga ecologici

I blocchi da yoga di WayEee sono ecologici dato che sono realizzati in schiuma EVA ad alta densità. Questo è un materiale eccellente per i blocchi da yoga, flessibile e leggero ma allo stesso tempo resistente, antiscivolo e capace di garantire stabilità. È un materiale anche antisudore e traspirante.

Sono blocchi di grandi dimensioni, ideali per chi ha bisogno quindi di un supporto extra di alto livello, con un design ergonomico. Sono pensati per coloro che devono imparare nuovi asana, sia che si tratti di principianti, sia che si tratti di atleti professionisti.

Dato che sono molto leggeri, possono essere portati con sé ovunque senza alcuna difficoltà, da utilizzare quindi a casa, in palestra, in ufficio, in viaggio oppure durante un allenamento all’aria aperta.

Overmont – Migliore set 5 in 1

Overmont - Migliori blocchi da yoga in set 5 in 1

Questo è un vero e proprio set di attrezzi per lo yoga, tutti di altissima qualità. Nel set sono presenti una ruota da yoga, un cinturino, un pilates ring esteso e due blocchi da yoga.

I blocchi da yoga sono realizzati in schiuma EVA ad alta densità, leggera ma allo stesso tempo resistente e capace di garantire il giusto supporto ad ogni parte del corpo durante gli esercizi.

La schiuma EVA non trattiene il sudore, così da poter garantire all’attrezzo il massimo dell’igiene. Inoltre è un materiale antiscivolo. I blocchi quindi restano sempre al loro posto durante l’esecuzione dell’esercizio per garantire sicurezza e stabilità. Anche la presa risulta eccellente. Impossibile infatti scivolare, nemmeno nel caso di mani molto sudate.

Lotuscrafts – Migliore per due grandezze disponibili

Lotuscrafts - Migliore blocco da yoga per due grandezze disponibili

Il blocco da yoga di Lotuscraft è disponibile in due grandezze, così da poter scegliere quella più adatta per la propria corporatura e le proprie specifiche esigenze. Le due grandezze disponibili sono 23x14x9 cm e 22x12x7,5 cm.

È un blocco realizzato in sughero 100% naturale, prodotto in Portogallo, una scelta questa sostenibile ed ecologica. È resistente e robusto, progettato per durare a lungo nel tempo.

La superficie è antiscivolo e garantisce una buona presa anche nel caso di intensa sudorazione. La superficie risulta anche piuttosto morbida e flessibile, proprio per questo motivo piacevole al tatto e confortevole da utilizzare anche come supporto per la schiena.

ANVASK – Migliore modello antiscivolo con una buona resistenza al rimbalzo

ANVASK - Migliori blocchi da yoga antiscivolo con una buona resistenza al rimbalzo

Questo blocco da yoga realizzato in schiuma EVA ad alta densità risulta del tutto antiscivolo e ha una buona resistenza al rimbalzo. Non si deforma neanche in caso di allenamenti intensi e frequenti.

La struttura è solida e resistente. È morbida al tatto e confortevole e permette di poter utilizzare il blocco anche per la meditazione e per esercizi in posizione seduta, oltre che per ottenere un buon supporto per la schiena. In questo caso è consigliato utilizzare un cuscino da meditazione. Le dimensioni sono 23x15x7,6 cm. Data la loro leggerezza, questi blocchi sono adatti anche per essere portati sempre con sè.

Nella confezione è presente anche una cintura da yoga con anello a forma di D in metallo.

VLFit – Migliori blocchi eco-friendly

VLFit - Migliori blocchi da yoga eco-friendly

In questo set sono presenti 2 blocchi da yoga realizzati in schiuma EVA ad alta densità, eco-friendly e progettati per durare a lungo nel tempo. La struttura è solida e la superficie abbastanza morbida da garantire il giusto sostegno per ogni parte del corpo. Si tratta di blocchi che risultano inoltre stabili e antiscivolo, per un allenamento sempre sicuro e piacevole.

La dimensioni dei blocchi è 23x15x7,6 cm. Sono adatti sia per i principianti che per i professionisti. Dato che sono molto leggeri, risultano semplici da trasportare. Proprio per questo motivo possono essere utilizzati non solo in casa, ma anche in ufficio, in viaggio, in palestra, durante un allenamento outdoor.

Yogistar – Migliore blocco singolo

Yogistar - Migliore blocco da yoga singolo

Se pensi di aver bisogno di un solo blocco da yoga, ti consigliamo questo modello di Yogistar, venduto infatti singolarmente. Questo blocco è realizzato in schiuma rigida e progettato appositamente per riuscire ad effettuare con maggiore semplicità le posizioni di yoga speciali e più complesse.

Si tratta di un blocco da yoga molto leggero, appena infatti 116 grammi, che può quindi essere trasportato senza alcuna difficoltà, perfetto anche per l’ufficio così da poter praticare yoga durante la pausa pranzo, per la palestra, per i viaggi, per una sessione di yoga all’aria aperta. È disponibile in vari colori. Le dimensioni sono 22x11x7,4 cm.

Voidbiov – Migliori per comodità e flessibilità

Voidbiov - Migliori blocchi da yoga per comodità e flessibilità

I blocchi da yoga di Voidbiov sono comodi e flessibili, capaci di garantire un’aderenza impeccabile e il giusto sostegno per ogni parte del corpo. Hanno anche i bordi arrotondati, in modo da creare una superficie comoda per stare in posizione seduta o per sfruttarli come sostengo per la schiena.

Sono realizzati in sughero 100% naturale, del tutto privo di sostanze chimiche potenzialmente pericolose per la salute e per l’ambiente. Il sughero è anallergico, antibatterico, antistatico. Non solo, dato che questo è un sughero di alta qualità i blocchi risultano resistenti, robusti e durevoli nel tempo.

YUNMAI – Migliori per presa ottimale

YUNMAI - Migliori blocchi da yoga per presa ottimale

Il design ben progettato di questi blocchi da yoga e i bordi smussati permettono di ottenere una presa ottimale, così da non scivolare nemmeno durante gli asana in assoluto più impegnativi e complessi. È impossibile scivolare anche nel caso di sudorazione intensa.

Sono blocchi realizzati in schiuma EVA ad alta densità che possono essere sottoposti anche a pressioni molto elevate senza per questo che possano andare incontro a deformazioni. Offrono un supporto eccellente per ogni parte del corpo e sono anche molto leggeri, perfetti quindi per essere trasportati in una borsa e utilizzati all’aperto, in palestra, in ufficio, durante un viaggio e non solo in casa.

Kagni – Migliori blocchi in bambù

Kagni - Migliori blocchi da yoga in bambù

Sono bellissimi e indistruttibili questi blocchi da yoga di Kagni, realizzati in bambù naturale, riciclato e biodegradabile. Sono blocchi amici dell’ambiente in cui viviamo e sostenibili, che inoltre non possono comportare alcuna reazione a contatto con la pelle, del tutto privi di sostanze infatti pericolose e allergeni. Sono in possesso di angoli smussati e garantiscono una presa ottimale e confortevole.

Ogni blocco misura 23x15x7,5 cm e ha un peso di 1 kg. Sono molto più stabili rispetto ad altri blocchi disponibili in commercio e possono resistere allo scorrere del tempo e all’usura, praticamente per sempre.

La superficie è leggermente levigata e trattata con una vernice protettiva, così che i blocchi risultino anche molto semplici da pulire e igienizzare.

Yogibato – Migliori per sostenibilità

Yogibato - Migliori blocchi da yoga per sostenibilità

Se sei alla ricerca di blocchi da yoga sostenibili, quelli prodotti da Yogibato sono una buona scelta. Si tratta di un brand che presta una grande attenzione alla scelta dei materiali. Questi blocchi infatti sono realizzati in schiuma EVA priva di sostanze inquinante e tossiche. Non solo, anche la produzione è ecosostenibile, un brand che inoltre ricicla anche gli eventuali resi.

Sono blocchi di alta qualità, pensati per resistere a lungo nel tempo, e garantiscono stabilità e una piacevole sensazione a contatto con la pelle. Le dimensioni sono 22,8 x 15 x 7,5 cm e sono disponibili in vari colori. Sono anche semplici da da pulire e non assorbono il sudore, perfetti per garantire un’eccellente igiene.

Yamkas – Migliori per resistenza e durevolezza

Yamkas - Migliori blocchi da yoga per resistenza e durevolezza

I blocchi da yoga di Yamkas si caratterizzano per resistenza e durevolezza a lungo nel tempo, realizzati infatti in schiuma EVA ad alta densità e di elevata qualità.

Questa schiuma è racchiusa in una cella chiusa, che risulta del tutto impermeabile oltre che antigraffio. Questo significa che i blocchi non temono l’umidità e il sudore e consentono di evitare la proliferazione dei batteri, per un’igiene impeccabile. La schiuma EVA utilizza è riciclata, una scelta quindi che risulta anche sostenibile.

Sono blocchi molto stabili che offrono una presa eccellente e antiscivolo, per effettuare gli asana in completa sicurezza. Sono anche molto belli dal punto di vista estetico e disponibili in 7 colori.

Ryaco – Migliore set

Ryaco - Migliori blocchi da yoga in set

Ecco un eccellente set per lo yoga, composto da due blocchi da yoga di alta qualità e da un cinturino yoga che si caratterizza per una lunghezza extra, ben infatti 180 cm.

I blocchi presenti in questo set sono di dimensioni 23x16x7,5 cm e sono realizzati in schiuma EVA ad alta densità, ecologica in quanto priva di sostanze chimiche tossiche potenzialmente pericolose sia per l’ambiente che per la nostra stessa salute.

Sono leggeri, appena 200 grammi infatti, e semplici da trasportare. Risultano anche semplici da pulire. Basta un po’ di acqua infatti per eliminare la polvere e lo sporco.

TOPLUS – Migliore blocco singolo in sughero

TOPLUS - Migliore blocco da yoga singolo in sughero

Se sei alla ricerca di un singolo blocco da yoga realizzato in sughero naturale, ti consigliamo questo modello di TOPLUS. Il sughero utilizzato è certificato FSC, del tutto privo di metalli e PVC, del tutto privo anche di sostanze chimiche tossiche potenzialmente pericolose. Non irrita la pelle quindi ed è anche un prodotto ecologico.

La struttura è resistente, robusta e capace di garantire una buona stabilità. Può essere utilizzato in casa, ma anche in palestra, in ufficio, all’aria aperta. È molto leggero infatti e quindi anche semplice da trasportare. Le dimensioni sono 23x15x7,6 cm.

Come vengono utilizzati i blocchi da yoga? ^

Il blocco da yoga viene utilizzato come vera e propria estensione delle braccia oppure delle gambe. Si viene infatti con il loro utilizzo a ridurre la distanza tra il corpo e il pavimento, così che anche gli asana più impegnativi possano risultare semplici da intraprendere. I blocchi da yoga possono essere utilizzati però anche come sostegno per la schiena, per la testa oppure per i fianchi.

Si tratta quindi di un attrezzo adatto soprattutto per i principianti che ancora non hanno una buona flessibilità e che possono in questo modo riuscire a capire come il movimento dovrebbe essere effettuato, diventando consapevoli quindi di quella figura. Sono indicati però anche per le persone più esperte, che devono affrontare un nuovo asana. I blocchi da yoga sono adatti anche per coloro che hanno da poco avuto un infortunio o per chi ha un handicap fisico che altrimenti impedirebbe la corretta realizzazione dell’esercizio.

Basta un solo blocco o ne servono due? ^

Utilizzando i blocchi da yoga si ha accesso a molteplici benefici, infatti è possibile rendere gli asana meno proibitivi. Inoltre è possibile mantenersi in equilibrio senza difficoltà, anche nel caso di asana particolarmente impegnativi. Tutto questo può essere ottenuto anche con un solo blocco da yoga, ma sarebbe preferibile averne sempre due a disposizione. Con due blocchi è infatti possibile agire contemporaneamente sulle due mani, sui due piedi, su una mano e su un piede, a seconda dell’asana realizzato, avendo sempre il giusto supporto.

Nel caso si voglia utilizzare il blocco per garantire invece supporto alla schiena negli asana a terra, un solo blocco può essere sufficiente. Ricorda però che avendone due a disposizione, puoi impilarli e ottenere un supporto maggiore, la scelta ideale questa per i principianti che devono prendere dimestichezza con le nuove figure.

blocchi-yoga-classifica-migliori

Domande frequenti ^

Come pulire e disinfettare i blocchi da yoga?

La superficie dei blocchi da yoga può essere strofinata con acqua tiepida e una goccia di detersivo per i piatti o un detergente neutro. In questo modo è possibile rimuovere sia lo sporco che le eventuali macchie. Attenzione, la schiuma EVA così come il sughero possono rovinarsi se sottoposti a stress eccessivo. Meglio quindi strofinare con delicatezza, utilizzando magari una spazzola a setole piuttosto morbide. I blocchi devono poi essere lasciati ad asciugare all’aria.

I blocchi in schiuma EVA, in caso di sporco particolarmente intenso, possono essere lavati anche direttamente in lavatrice. È sempre meglio però controllare le indicazioni di lavaggio del produttore.

Principianti: come vanno usati i blocchi da yoga? ^

Se sei un principiante, potresti non avere ancora abbastanza flessibilità o forza. I blocchi da yoga vengono in tuo aiuto. Ti permettono di effettuare gli allungamenti verso il pavimento in modo semplice, dato che riducono lo spazio tra te e il pavimento. Ti permettono di ottenere il giusto supporto per ogni parte del corpo, così da restare sempre nella corretta posizione. Ti permettono di diventare sempre più forte allenamento dopo allenamento, così da poter poi abbandonare finalmente l’utilizzo dell’attrezzo.

Per ogni asana esiste un modo corretto per utilizzare i blocchi da yoga. Ti consigliamo di chiedere aiuto al tuo insegnante oppure di fare una piccola ricerca online. Sono infatti innumerevoli i tutorial disponibili.

Presentiamo prodotti acquistabili online su Amazon. Acquistando attraverso i link in pagina, Rews.it potrebbe ricevere una commissione. Leggi la nostra disclaimer.